-2°

Arte-Cultura

Correggio "sbanca" Londra

Correggio "sbanca" Londra
0

di  Pier Paolo Mendogni
Correggio alle stelle nel mercato dell’arte. Una sua piccola opera, inedita e quindi fino ad oggi sconosciuta al pubblico, è stata venduta a Londra all’asta della Sotheby's per 3 milioni 625.250 sterline (oltre 4 milioni di euro). Si tratta di un dipinto ad olio su tavola (cm. 45 x 35) rappresentante la Madonna col Bambino e il piccolo San Giovanni Battista, che è stato di proprietà di un collezionista svizzero il quale nel 2000 l’ha venduto ad un facoltoso personaggio rimasto sconosciuto così come l’attuale acquirente. A confermarne la paternità correggesca sono stati vari studiosi tra cui David Ekserdijan, considerato il più autorevole studioso vivente dell’artista, Pietro Marani, Emilio Negro e Nicosetta Roio. 

 

Il dipinto rappresenta la Madonna seduta all’aperto con in braccio il bimbo Gesù, nudo, e di fianco sulla sinistra San Giovannino. Maria indossa un abito rosso con sopra un manto azzurro e sul capo un fazzoletto, pure azzurro, col bordo ricamato che le scende sul petto, annodato con ricercata eleganza. I capelli ramati lisci con una spartizione centrale incorniciano il volto dall’ovale perfetto, leggermente sfumato alla leonardesca e con  il sottile taglio della bocca coi lati leggermente rialzati tipico dell’Allegri, mentre gli occhi sono spalancati (diversamente dalle altre Madonne contemporanee dell’autore che hanno gli occhi abbassati verso i bimbi) e sembrano inseguire un pensiero di trasognata malinconia. Il piccolo Gesù ha i capelli biondi, riccioluti come quello dei quadri del Castello Sforzesco, di Chicago ed altri; è seduto sul ginocchio sinistro rialzato della madre e questo gli consente un movimento sgambettante che mette a nudo la sua autentica essenza di uomo; guarda verso San Giovannino, situato nella parte inferiore destra del dipinto, e gli pone teneramente una mano sul capo così come nella tavola del Castello Sforzesco gli prende un braccino, diversamente dall’iconografia tradizionale che lo rappresenta benedicente. Il piccolo Battista, anche lui biondo, ha il nasino all’insù come quello di Chicago; ha le braccia congiunte sul petto ma con la mano sinistra tiene la caratteristica canna a forma di croce, indicativa della tragica fine che attende il Cristo. La Vergine, seduta, si appoggia ad un albero frondoso che le incornicia romanticamente il volto e dà profondità all’azzurro del cielo, senza alcuna caratteristica paesaggistica, ponendosi in una posizione intermedia tra le opere dello stesso tema in alcune delle quali appaiono in lontananza brani collinari o montuosi, mentre in altre - come la Sacra Famiglia di Orlèans - lo sfondo è fitto di verzura.Per le dimensioni e le caratteristiche espressive il quadro londinese - che arricchisce e getta nuova luce sul catalogo giovanile dell’artista ancora in corso di definizione stilistica e cronologica - appartiene alla serie di quei dipinti eseguiti su commissione di privati per la loro personale devozione così da potere essere posti in una cappellina privata o in una parete sopra un inginocchiatoio. La loro datazione si aggira intorno al 1514 - 1517 (ossia tra la «Madonna di San Francesco» di Dresda e il «Riposo durante le fuga in Egitto» degli Uffizi) quando Antonio Allegri con una sensibilità leonardesca stava formando la sua personalità che completerà con l’esperienza romana e darà quegli straordinari risultati innovativi che fanno di Parma la città più all’avanguardia nel panorama pittorico cinquecentesco, caratterizzata dai grandi mutamenti della concezione dello spazio pittorico prima nella Camera di San Paolo e poi con le cupole di San Giovanni e soprattutto del Duomo, dove vengono raggiunti vertici straordinari di dinamismo e spazialità illusionistica. Nell’'asta londinese il Correggio si è piazzato al secondo posto dietro al veneziano Francesco Guardi (1712 - 1793) che ha battuto il record delle sue quotazioni col capolavoro «Veduta a Venezia del Ponte di Rialto dalle fondamenta del Carbon», una delle sue tele più significative dipinta intorno al 1765-70, che ha raggiunto i 26 milioni 697.250 sterline; l’altro suo quadro rappresentante «La piazza di San Marco con la Basilica e il campanile» si è invece fermato a 735.650 sterline, il prezzo raggiunto anche da Van Dyck col «Ritratto di frate carmelitano». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto