11°

Arte-Cultura

Passioni e azzardi a Roma

Passioni e azzardi a Roma
Ricevi gratis le news
0

di Anna Folli

Una lingua spezzata, costruita sulla fascinazione delle metafore, sulla melodia delle ripetizioni, sull’uso personalissimo della punteggiatura che nella separazione dei vocaboli sembra volere esprimere una solitudine assoluta, che è delle parole come dei personaggi. Ci sono romanzi (e solo allora è forse possibile parlare di vera letteratura) in cui la scrittura non è soltanto il mezzo per raccontare una storia ma diventa la vera protagonista, tanto è intensa e coinvolgente la sua forza espressiva. Ed è questo il caso di «Privati abissi» il romanzo che Gianfranco Calligarich ha concepito, scritto, corretto e riscritto per oltre trent’anni. Che non fosse un autore prolifico già lo si sapeva: dopo il bellissimo «L’ultima estate in città», uscito nel 1973 e meritatamente ripubblicato l’anno scorso da Aragno, Calligarich si era dedicato all’attività di sceneggiatore televisivo e di uomo di teatro. Nei mesi scorsi, forse stimolato dal successo della riedizione del suo primo romanzo, ha finalmente acconsentito a staccarsi da questo struggente racconto di solitudini e di sconfitte.
«Privati abissi» è la storia dell’amore tra un uomo e una donna privilegiati: giovani, belli e ricchissimi. 
Lui si chiama Tommaso (ma per tutto il romanzo verrà chiamato dal narratore «sprangato partner»). Rampollo di una famiglia di industriali genovesi, è un trentenne solitario e taciturno che ha deciso di regalarsi dieci anni di libertà lontano dall’azienda paterna per inseguire le proprie inquietudini esistenziali suonando il pianoforte nelle sale di registrazione. Lei, Alessandra, unica figlia di un banchiere svizzero, è una donna fascinosa e tormentata, «forse troppo sicura del suo splendore»: un’inafferrabile eroina che compare e scompare a bordo di una Porsche bianca, come bianchi, sempre, sono i suoi abiti. Si incontrano a Roma, una sera d’estate del 1968, al «Tempo Ritrovato», un caffè a un passo da Piazza Navona dove Tommaso è diventato socio del proprietario. Subito l’incontro appare fatale e definitivo per entrambi: Tommaso ha l’irragionevole percezione che Alessandra sia l’unica donna «all’altezza della sua partita». Lei si illude che la forza tranquilla del suo compagno possa mettere in fuga gli spettri di un passato traumatico impossibile da dimenticare. Testimone del loro incontro è un giocatore di casinò, fuggito da una nebbiosa città del nord. Trent’anni dopo che tutto è finito, mentre in treno sta ritornando a Roma, è lui a narrare la storia che l’ha visto inerme spettatore. Racconta il deflagrare della passione tra Tommaso e Alessandra, il matrimonio precipitoso, la romantica partenza per Capri e il loro ritorno che segna la fine di una brevissima unione mai consumata fino in fondo. L’amore, le gelosie, i tradimenti, i peccati, la morte sono gli ingredienti di una trama che pare sfiorare il melò senza mai scivolarci grazie alla maestria creativa della scrittura.
Un romanzo come «Privati abissi» non può prevedere l’happy end. 
Ma a riscattare la tragedia c’è il ritratto di una città incomparabile e perduta: la Roma raccontata da Calligarich è la città dei vicoli dove convivono spiantati e miliardari, la Roma delle fontane e delle piazze assolate, la Roma delle cupole che si stagliano contro il cielo «pesantemente azzurro e carico di certezze». Una città che diventa paesaggio emotivo ancora più che sfondo della narrazione.
  Privati abissi -  Fazi, pag. 200,  18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery