10°

18°

Arte-Cultura

Passioni e azzardi a Roma

Passioni e azzardi a Roma
0

di Anna Folli

Una lingua spezzata, costruita sulla fascinazione delle metafore, sulla melodia delle ripetizioni, sull’uso personalissimo della punteggiatura che nella separazione dei vocaboli sembra volere esprimere una solitudine assoluta, che è delle parole come dei personaggi. Ci sono romanzi (e solo allora è forse possibile parlare di vera letteratura) in cui la scrittura non è soltanto il mezzo per raccontare una storia ma diventa la vera protagonista, tanto è intensa e coinvolgente la sua forza espressiva. Ed è questo il caso di «Privati abissi» il romanzo che Gianfranco Calligarich ha concepito, scritto, corretto e riscritto per oltre trent’anni. Che non fosse un autore prolifico già lo si sapeva: dopo il bellissimo «L’ultima estate in città», uscito nel 1973 e meritatamente ripubblicato l’anno scorso da Aragno, Calligarich si era dedicato all’attività di sceneggiatore televisivo e di uomo di teatro. Nei mesi scorsi, forse stimolato dal successo della riedizione del suo primo romanzo, ha finalmente acconsentito a staccarsi da questo struggente racconto di solitudini e di sconfitte.
«Privati abissi» è la storia dell’amore tra un uomo e una donna privilegiati: giovani, belli e ricchissimi. 
Lui si chiama Tommaso (ma per tutto il romanzo verrà chiamato dal narratore «sprangato partner»). Rampollo di una famiglia di industriali genovesi, è un trentenne solitario e taciturno che ha deciso di regalarsi dieci anni di libertà lontano dall’azienda paterna per inseguire le proprie inquietudini esistenziali suonando il pianoforte nelle sale di registrazione. Lei, Alessandra, unica figlia di un banchiere svizzero, è una donna fascinosa e tormentata, «forse troppo sicura del suo splendore»: un’inafferrabile eroina che compare e scompare a bordo di una Porsche bianca, come bianchi, sempre, sono i suoi abiti. Si incontrano a Roma, una sera d’estate del 1968, al «Tempo Ritrovato», un caffè a un passo da Piazza Navona dove Tommaso è diventato socio del proprietario. Subito l’incontro appare fatale e definitivo per entrambi: Tommaso ha l’irragionevole percezione che Alessandra sia l’unica donna «all’altezza della sua partita». Lei si illude che la forza tranquilla del suo compagno possa mettere in fuga gli spettri di un passato traumatico impossibile da dimenticare. Testimone del loro incontro è un giocatore di casinò, fuggito da una nebbiosa città del nord. Trent’anni dopo che tutto è finito, mentre in treno sta ritornando a Roma, è lui a narrare la storia che l’ha visto inerme spettatore. Racconta il deflagrare della passione tra Tommaso e Alessandra, il matrimonio precipitoso, la romantica partenza per Capri e il loro ritorno che segna la fine di una brevissima unione mai consumata fino in fondo. L’amore, le gelosie, i tradimenti, i peccati, la morte sono gli ingredienti di una trama che pare sfiorare il melò senza mai scivolarci grazie alla maestria creativa della scrittura.
Un romanzo come «Privati abissi» non può prevedere l’happy end. 
Ma a riscattare la tragedia c’è il ritratto di una città incomparabile e perduta: la Roma raccontata da Calligarich è la città dei vicoli dove convivono spiantati e miliardari, la Roma delle fontane e delle piazze assolate, la Roma delle cupole che si stagliano contro il cielo «pesantemente azzurro e carico di certezze». Una città che diventa paesaggio emotivo ancora più che sfondo della narrazione.
  Privati abissi -  Fazi, pag. 200,  18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery