12°

Arte-Cultura

La "scultura scolpita" di Ettore Pesetti

La "scultura scolpita" di Ettore Pesetti
Ricevi gratis le news
0

Il 10 luglio scorso si è svolta l’inaugurazione, nella Sala dell’Annunziata del centro culturale «Luigi Russo», in via S. Agostino 1 a Pietrasanta (Lucca), del museo dedicato allo scultore Ettore Pesetti (per gli amici, Ettò), nato a Pietrasanta nel 1903 e morto a Milano nel 1987; quindi si è svolta la visita al museo stesso, situato nella vicina via Piastroni 57, a poche decine di metri da piazza Duomo. Il museo rimarrà aperto nei mesi di luglio, agosto e settembre, nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dalle ore 18 alle 22, con ingresso libero e catalogo in sede.
Nato a Pietrasanta (famosa terra di scultori), Ettore Pesetti, ancora ragazzo, a soli 12 anni, frequenta già i laboratori (lo studio Palla) per spiare i segreti dell’intaglio del marmo; si diploma poi alla scuola d’arte della sua città ed è quindi attivo per molti anni a Milano e anche all’estero, riuscendo a unire e ad esaltare nella propria persona le qualità dell’artigiano e dell’artista.
Attraverso un lunghissimo percorso che, partendo da un’impostazione naturalistica, arriva alla sintesi estrema delle forme e dell’astrattismo, la sua opera, tutta incentrata sulla figura umana, testimonia sensibilità e maestria tecnica, consapevolezza linguistica e una profonda attenzione ai grandi temi dell’esistenza. A 24 anni si trasferisce a Bruxelles per aiutare il padre, apprezzato ornatista,  nelle commissioni ricevute in Belgio; qui frequenta l’atelier di Desmaré. Tornato in Italia, apre studio a Milano, dove realizza una serie di pregevoli rutratti. «La sintassi scultorea che s’incardina sull’evocazione del reale scrive Antonio D’Amico - rivive in alcune opere di Ettò a cui perviene negli anni Settanta. Sono del 1979 «Donna seduta» in marmo di Musso e «Madonna» in marmo rosa di Condoglia, memoria visiva lucidamente interiorizzata e resa plastica dall’armonia della linea che segna i corpi. Lo spettatore ne segue l’evoluzione compositiva grazie a solchi profondi e perfetti, ove sinuosamente orizzontale per espandersi in larghezza, ove pacatamente ascensionale per accentuarne la sacralità del tema. Nel 1982 realizza «Incontro» e «Maternità». entrambe in marmo bianco di Seravezza, mentre è dell'anno successivo «Fratellanza», eseguita con lo stesso materiale, esempi ulteriormente estremizzati, dove risalta la levigatura della superficie e dove si assiste alla perfetta sublimazione della materia, in cui non è più possibile riconoscervi riminiscenze oggettive ma solo l'immaginativa che Ettò ha esplicitato dal suo intimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS