17°

32°

Arte-Cultura

La ricerca del padre nella Milano di Maurizio Cucchi

La ricerca del padre nella Milano di Maurizio Cucchi
0

Emilio Zucchi

Autobiografismo messo al servizio di un tema di interesse generale; autobiografismo come conoscenza del mondo, tramite l'attraversamento di quella parte di mondo - il proprio passato e la propria coscienza - di cui, per forza di cose,  si ha  una competenza maggiore rispetto ad altri angoli della realtà che appaiono  più significativi solo a uno sguardo superficiale; mentre, a ben vedere,  della realtà storica e sociale, e della condizione umana,  quell'intima parte di mondo reca il segno e lo stigma.   Come in poesia  così in prosa, Maurizio Cucchi, poeta sessantacinquenne tra i più celebrati e importanti della scena letteraria non solo italiana, tiene ferma la barra del propria rotta espressiva e morale  tornando al tema che ha animato la sua produzione fin dagli esordi, nel '76, con la raccolta poetica «Il disperso»: la ricerca del padre, scomparso in circostanze oscure quando l'autore era bambino. Un padre evocato con il nome di Glenn (per la somiglianza con l'attore Glenn Ford visto sullo schermo di un cinema di periferia), e che sarà il fantasma affettivo ed esistenziale aleggiante accanto alla rappresentazione di una Milano in cui il nostro tempo, tra alienazione e desolazione  qua e là interrotte da  improvvisi istanti di dimessa e fraterna tenerezza,  viene da Cucchi raffigurato con esemplare attendibilità. Cucchi non è nuovo alla narrativa, ambito nel quale ha esordito 2005 con l'atroce e bellissimo  romanzo «Il male è nelle cose» (Mondadori),  tanto  limpido nella forma quanto torbido nel contenuto, che in pagine indimenticabili raccontava lo sdoppiamento sadico di un ragazzo mite e  gentile.  A questo romanzo, ormai esaurito e purtroppo non disponibile negli Oscar, come invece meriterebbe per la sua sobriamente dolorosa dignità di vero e proprio classico, era poi seguito, nel 2007, «La traversata di Milano», raccolta di interessanti  descrizioni della metropoli lombarda di cui Cucchi è il principale cantore e interprete.  Ora, tornando appunto all'autobiografismo delle sue molte raccolte poetiche, Cucchi pubblica un romanzo-memoriale. Si intitola «La maschera ritratto» (Mondadori, pag. 14018,00) e, diversamente da «Il male è nelle cose», è un libro frammentato, ellittico, composto di brevi e talora brevissimi capitoli ondivaghi tra presente e passato, ed è scritto in prima persona.   Il titolo deriva da un'usanza in voga nella Milano settecentesca e ottocentesca, consistente nel fare scherzi indossando una maschera raffigurante qualche personaggio famoso.  Un titolo che allude al tema dell'identità, dal protagonista toccato nel corso di una narrazione che verte su una doppia ricerca: quella del padre, morto suicida nei boschi del Comasco, e quella del nonno, fascinoso catanese di cui la madre cerca da sempre notizie.
La pagine milanesi, della Milano periferica e popolare degli anni Cinquanta, sono tanto misurate, essenziali, quasi stringate, quanto intense per risonanza emotiva e delicatezza di pudore, e per sentimento di un'innocenza connaturata agli oggetti: uno fra i tanti, la Lambretta con la quale il padre porta in gita il protagonista bambino, fiero del proprio papà meccanico, che lo accarezza con le mani ruvide  e piene di tenerezza.
Il passato si alterna al presente, con la ricerca della vecchia casa in cui l'autore aveva abitato da  bambino. Accanto a lui sono adesso la moglie e alcuni amici. E' interessante, in Cucchi, anche questo senso della condivisione degli affetti.  Questo senso dell'amicizia implicito alla cose raccontate; mai dichiarato, insomma.  La madre è uno dei personaggi più forti del libro.  Un carattere non facile, nonostante i momenti di allegria. Il viaggio in Sicilia offrirà risposte  a lei e  al protagonista, anche grazie a un definitivo colpo di scena.  Romanzo  soffuso di «pietas», «La maschera ritratto» raddensa il mondo morale e poetico  di Cucchi in pagine di non comune bellezza; riuscendo, alla fine, ad essere, benché in modo anomalo, un romanzo di formazione: c'è infatti, dentro un uomo che si intuisce aver oltrepassato i sessant'anni di età, un ragazzo  che soffre e che ancora pone domande; e quell'uomo maturo gli è accanto, e gli risponde con la verità dei sentimenti,  e con la volontà di cercare qualcosa; e la sua   voce è antica e senza tempo, ed è la voce della poesia.

La maschera ritratto
   Mondadori, pag. 140, € 18,00          

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

17commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

EMERGENZA PROFUGHI

Migranti: sbarchi 2017 a quota 60mila, +48% rispetto al 2016

1commento

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione