-0°

16°

Arte-Cultura

La ricerca del padre nella Milano di Maurizio Cucchi

La ricerca del padre nella Milano di Maurizio Cucchi
Ricevi gratis le news
0

Emilio Zucchi

Autobiografismo messo al servizio di un tema di interesse generale; autobiografismo come conoscenza del mondo, tramite l'attraversamento di quella parte di mondo - il proprio passato e la propria coscienza - di cui, per forza di cose,  si ha  una competenza maggiore rispetto ad altri angoli della realtà che appaiono  più significativi solo a uno sguardo superficiale; mentre, a ben vedere,  della realtà storica e sociale, e della condizione umana,  quell'intima parte di mondo reca il segno e lo stigma.   Come in poesia  così in prosa, Maurizio Cucchi, poeta sessantacinquenne tra i più celebrati e importanti della scena letteraria non solo italiana, tiene ferma la barra del propria rotta espressiva e morale  tornando al tema che ha animato la sua produzione fin dagli esordi, nel '76, con la raccolta poetica «Il disperso»: la ricerca del padre, scomparso in circostanze oscure quando l'autore era bambino. Un padre evocato con il nome di Glenn (per la somiglianza con l'attore Glenn Ford visto sullo schermo di un cinema di periferia), e che sarà il fantasma affettivo ed esistenziale aleggiante accanto alla rappresentazione di una Milano in cui il nostro tempo, tra alienazione e desolazione  qua e là interrotte da  improvvisi istanti di dimessa e fraterna tenerezza,  viene da Cucchi raffigurato con esemplare attendibilità. Cucchi non è nuovo alla narrativa, ambito nel quale ha esordito 2005 con l'atroce e bellissimo  romanzo «Il male è nelle cose» (Mondadori),  tanto  limpido nella forma quanto torbido nel contenuto, che in pagine indimenticabili raccontava lo sdoppiamento sadico di un ragazzo mite e  gentile.  A questo romanzo, ormai esaurito e purtroppo non disponibile negli Oscar, come invece meriterebbe per la sua sobriamente dolorosa dignità di vero e proprio classico, era poi seguito, nel 2007, «La traversata di Milano», raccolta di interessanti  descrizioni della metropoli lombarda di cui Cucchi è il principale cantore e interprete.  Ora, tornando appunto all'autobiografismo delle sue molte raccolte poetiche, Cucchi pubblica un romanzo-memoriale. Si intitola «La maschera ritratto» (Mondadori, pag. 14018,00) e, diversamente da «Il male è nelle cose», è un libro frammentato, ellittico, composto di brevi e talora brevissimi capitoli ondivaghi tra presente e passato, ed è scritto in prima persona.   Il titolo deriva da un'usanza in voga nella Milano settecentesca e ottocentesca, consistente nel fare scherzi indossando una maschera raffigurante qualche personaggio famoso.  Un titolo che allude al tema dell'identità, dal protagonista toccato nel corso di una narrazione che verte su una doppia ricerca: quella del padre, morto suicida nei boschi del Comasco, e quella del nonno, fascinoso catanese di cui la madre cerca da sempre notizie.
La pagine milanesi, della Milano periferica e popolare degli anni Cinquanta, sono tanto misurate, essenziali, quasi stringate, quanto intense per risonanza emotiva e delicatezza di pudore, e per sentimento di un'innocenza connaturata agli oggetti: uno fra i tanti, la Lambretta con la quale il padre porta in gita il protagonista bambino, fiero del proprio papà meccanico, che lo accarezza con le mani ruvide  e piene di tenerezza.
Il passato si alterna al presente, con la ricerca della vecchia casa in cui l'autore aveva abitato da  bambino. Accanto a lui sono adesso la moglie e alcuni amici. E' interessante, in Cucchi, anche questo senso della condivisione degli affetti.  Questo senso dell'amicizia implicito alla cose raccontate; mai dichiarato, insomma.  La madre è uno dei personaggi più forti del libro.  Un carattere non facile, nonostante i momenti di allegria. Il viaggio in Sicilia offrirà risposte  a lei e  al protagonista, anche grazie a un definitivo colpo di scena.  Romanzo  soffuso di «pietas», «La maschera ritratto» raddensa il mondo morale e poetico  di Cucchi in pagine di non comune bellezza; riuscendo, alla fine, ad essere, benché in modo anomalo, un romanzo di formazione: c'è infatti, dentro un uomo che si intuisce aver oltrepassato i sessant'anni di età, un ragazzo  che soffre e che ancora pone domande; e quell'uomo maturo gli è accanto, e gli risponde con la verità dei sentimenti,  e con la volontà di cercare qualcosa; e la sua   voce è antica e senza tempo, ed è la voce della poesia.

La maschera ritratto
   Mondadori, pag. 140, € 18,00          

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

bologna

Cadavere su binari nel Modenese, traffico treni rallentato sulla Bologna-Piacenza

Tra stazioni Modena e Castelfranco, ritardi da 30 a 60 minuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

MILANO

Sms ingiuriosi e diffamazione in un articolo, Sgarbi condannato

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

2commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"