Arte-Cultura

Il premio Matilde a Maria Nowak

Il premio Matilde a Maria Nowak
Ricevi gratis le news
0

L’economista francese d’origine polacca Maria Nowak si è aggiudicata il Premio Matilde di Canossa 2008, riservato a una donna distintasi per il proprio impegno a favore delle donne nell’ambito della cultura, dell'azione politica o sociale. Il riconoscimento è stato attribuito da una giuria presieduta da Rita Levi Montalcini e composta dalla giornalista Natalia Aspesi, da Anna Maria Artoni (Presidente di Confindustria Emilia Romagna), dal regista Gian Franco De Bosio e dal prof. Paolo Golinelli dell'Università di Verona con la motivazione “Nel suo lavoro per il progresso e lo sviluppo economico e culturale in diverse parti del mondo ha dimostrato l’importanza del dare fiducia alle persone, del credere nelle loro qualità e creatività, e soprattutto nella loro dignità. Sono figure, queste, che ci fanno ritenere di essere ottimisti sul genere umano, e in particolare su quello femminile.”

La cerimonia di assegnazione del Premio Matilde 2008 si terrà oggi a partire dalle 17.45 nel castello del Bianello di Quattro Castella, nel quale Matilde di Canossa venne incoronata da Enrico V, nel 1111, vice Regina d’Italia. Il premio consiste in un ciondolo realizzato dall'orafo reggiano Giuliano Tincani su disegno di Nani Tedeschi: una melagrana in oro, aperta centralmente, con granati rossi come semi.

Questa mattina, la presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini e la presidente di giuria Rita Levi Montalcini hanno presentato alla stampa il Premio Matilde e la vincitrice. “Il Premio Matilde è un riconoscimento di alto profilo che vogliamo dedicare alla Contessa di Canossa e a tutte le donne, al loro coraggio e alla loro capacità di ribellarsi alle ingiustizie ed ai pregiudizi del loro tempo - ha detto la presidente  Sonia Masini -  Dopo oltre quindici anni dall'ultima edizione, quest'anno abbiamo voluto cercare oltre i confini del nostro paese e guardare con un occhio speciale verso l'Europa, questa Europa che è stata teatro della vita e delle azioni di Matilde e alla quale guardiamo come importante riferimento politico e istituzionale per lo sviluppo economico e il progresso sociale”. La giuria ha anche segnalato, premiandole con un acquerello di Nani Tedeschi, la prima donna ministro italiana, Tina Anselmi, e l'esperta di iconografia medievale Chiara Frugoni.

Maria Nowak, economista dello sviluppo, nata in Polonia nel 1935, è l’autrice del libro «Non si presta solo ai ricchi. La rivoluzione del microcredito» (Einaudi, Torino) che l’ha fatta assurgere agli onori della cronaca con la bizzarra definizione di «banchiera dei poveri».
Il volume, infatti, ha la premessa firmata dal Premio Nobel, Muhammad Yunus che, negli anni Ottanta ha fondato in Bangladesh l’ormai celebre Grameen Bank, considerata una delle istituzioni-modello della microfinanza. Come spiega lui stesso: «Maria Nowak mi sentì parlare nel 1986 durante una conferenza in Europa. Venne a visitare la Grameen Bank per controllare in che misura ciò che avevo detto corrispondesse alla realtà. Ciò che vide la convinse completamente».
Prendendo ispirazione da quell’incontro, Maria Nowak ha avviato progetti di finanziamento ai meno abbienti in Africa occidentale e poi in Francia, dove, nel 1989 ha fondato l’Adie (Associazione per il diritto all’iniziativa economica). Quest’ultima, che ha sede a Parigi ma è ormai diffusa anche nel resto del Paese, si occupa di offrire un minimo di capitale a soggetti esclusi dal mercato del lavoro e dal sistema di credito bancario, permettendo così loro di dare vita a una propria attività (in questo modo, a tutt’oggi, sono stati prodotti 33. 536 posti d’impiego, grazie a più di 32.780 prestiti).
Nel pomeriggio, prima di ricevere il Premio Matilde al Castello di Bianello, Maria Nowak incontrerà in Provincia i responsabili dei progetti di microcredito promossi a partire dal 2004 a Reggio Emilia dalla Fondazione Manodori in collaborazione con Caritas, Associazione Nondasola, coop sociale Madre Teresa, Provincia e Comune di Reggio Emilia e Bipop-Carire.

Il Premio Matilde è uno degli eventi che accompagnano la mostra “Matilde e il tesoro dei Canossa, tra castelli e città”, in programma a Reggio Emilia e Canossa fino all’11 gennaio 2009.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra