14°

26°

Arte-Cultura

"La parte migliore degli uomini", ritratto spietato degli anni '80

"La parte migliore degli uomini", ritratto spietato degli anni '80
0

La cornice è di un tempo vicino ed esatto, ed esattamente quattro sono le voci che vi si muovono dentro. Come un intenso diario collettivo, come il ritratto scavato e forte dell’hic et nunc di una società, «La parte migliore degli uomini» (Guanda, 308 pag., 18 euro), è il vibrante e inatteso primo romanzo di Tristan Garcia, trentenne scrittore di Tolosa al suo convincente esordio.
Decisamente affascinante la costruzione della pagina (lo stile diretto, il sapore dei giorni), il libro ricostruisce, in un continuo gioco col passato, un poker di vite, di vicende,  di amori, attraverso i ricordi di Elizabeth Levallois: giornalista di Liberation, studentessa degli anni Ottanta, amica, confidente e amante, degli altri tre protagonisti del romanzo.
Un professore affermato (Jean Michele Leibowitz) e intellettualmente impegnato, un bel ragazzo di provincia (Willie Miller) e Dominique Rossi, protagonista della vita notturna parigina e fondatore di un’associazione di attivisti omosessuali, con il quale farà coppia fissa.
 Una certa idea di libertà, dunque, di libera (omo)sessualità, che in quello stralcio di tempo che chiude gli anni Ottanta, si scontra con una questione grande, con quel baratro di incognite che si apre all’affacciarsi al mondo, e in particolare sul loro mondo, dell’AIDS.
 La paura improvvisa, l’incertezza improvvisa, la morte lenta e brutale di tanti amici alla quale i protagonisti del libro assistono sopraffatti e inermi, sconvolge tempo e modi del loro amore. Le loro vite.
«Sai, tutto, quella gioia, la comunità, il sesso, la danza, la politica, quel gusto che ti resta… - ricorda Dominique con Elizabeth - Avevamo l’impressione di essere la parte buona di quel tempo, gli etero, gli estremisti, gli intellettuali, le donne, tutti erano troppo tristi, in quegli anni, non c’era nulla che li unisse».
 Nulla, se non il ritratto impietoso di un momento («gli anni Ottanta furono orribili per ogni forma di spirito o di cultura»), che emerge comunque accanto alla loro storia. Puntuale come lo spartiacque della malattia. Un muro innalzato tra i ricordi e la voglia di non sapere; e quel bollettino di guerra (dilagante, etero) poco ascoltato anche oggi: «La fregatura, la nostra fregatura. Maledetti, per niente. Una funzione, una disfunzione. E il virus. E la tua vita che se ne va».
La parte migliore degli uomini - Guanda, pag. 308,   18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

19commenti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare