-2°

Arte-Cultura

Letti per voi - «Racconti di Montalbano»

Letti per voi - «Racconti di Montalbano»
0

di Elissa Piccinini

Lo scopo è quello di ricostruire una carriera - di vicecommissario prima e di commissario poi - attraverso una serie di racconti. La scommessa narrativa la gioca il versatile Andrea Camilleri, che al suo Montalbano ha da qualche tempo dedicato anche una miscellanea di storie brevi raccolte sotto il titolo (in verità piuttosto anodino e incolore) «Racconti di Montalbano» (Oscar Mondadori). Scritti in epoche diverse e già inseriti in quattro precedenti raccolte mondadoriane con l’eccezione di uno («La finestra sul cortile»), i diciannove racconti che compongono il volume rappresentano altrettante diverse tappe nella vita e nella carriera del più amato commissario di polizia di questi ultimi tempi.

Una raccolta, dunque, che ci mostra (e dimostra se ancora ce ne fosse bisogno) tutta la verità di un personaggio che vive, cresce, si evolve e dolorosamente invecchia. La narratologia parlerebbe di «individuo», in netta opposizione alla categoria di «tipo» che bene si attaglia alle figure fisse e stereotipate di alcuni investigatori del passato. Montalbano vive, dunque. Lo vediamo ancora giovane vicecommissario a Mascalippa («sperso paisi degli Erei») nel racconto d’apertura, «La prima indagine di Montalbano», e lo lasciamo commissario affermato, mandato a Roma per seguire un corso d’aggiornamento, nel racconto conclusivo «La finestra sul cortile», scritto come evidente omaggio a Hitchcock e originariamente pubblicato a puntate su un giornale romano di quartiere, «Il Nasone di Prati».

Ma Montalbano vive essenzialmente nelle sue indagini. Indagini per incarico ufficiale («Cinquanta paia di scarpe chiodate»), per caso («Il compagno di viaggio») o per incoercibile esigenza interiore («La finestra sul cortile»). Ed è così che, a poco a poco, si svolge davanti agli occhi del lettore una sequenza di fotogrammi di vita, che riconsegnano squarci di umanità e di situazioni narrative che proprio come la vita hanno il gusto dolceamaro dell’imperfezione. Comici, dolenti, malinconici, sarcastici, i racconti di questo libro ci parlano, in fondo, non solo di Montalbano, ma dello stesso suo padre letterario, quel Camilleri che con «Montalbano si rifiuta» - racconto dalle stranianti e gustosissime implicazioni metanarrative - espone una sorta di manifesto: «il rifiuto di compiacersi, narrativamente, della violenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017