-4°

Arte-Cultura

Il governo stanzia 3 milioni per il Festival Verdi

Il governo stanzia 3 milioni per il Festival Verdi
0

I tre milioni di euro per il Festival Verdi arriveranno a Parma. Il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi ha confermato oggi il finanziamento del governo al Teatro Regio di Parma per l'organizzazione della grande rassegna culturale, che si terrà dal 1° al 28 ottobre. Lo stanziamento del contributo era stato ventilato nelle scorse settimane; arrivando a Parma per inaugurare la mostra sul Correggio, poi, il ministro aveva confermato la volontà del governo di sostenere gli enti locali in grandi eventi come quello dedicato a Verdi. E oggi Bondi ha fatto sapere che il contributo è stato assegnato «con provvedimento adottato d’intesa con il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli».
Il sindaco Pietro Vignali ha ringraziato pubblicamente il ministro Bondi per il sostegno del governo al Festival Verdi. Vignali in particolare ringrazia Bondi per "la sua sensibilità" e per aver accolto la mia richiesta di riconoscere il ruolo internazionale dell’evento. Chi crede nella cultura - aggiunge il primo cittadino - valorizza la tradizione e il patrimonio del proprio Paese come risorsa per il futuro. La cultura è elemento determinante della qualità della vita, volano di sviluppo economico, fattore di attrattività e tratto distintivo di riconoscibilità nel mondo globalizzato». A giudizio di Vignali questo finanziamento è un primo passo per la stabilizzazione e l’internazionalizzazione del Festival Verdi: "La musica di Verdi, come quella di Mozart a Salisburgo e di Wagner a Bayreuth, ha finalmente con il Festival un luogo, Parma, di indiscusso riferimento, che è ogni anno il palcoscenico dei migliori interpreti mondiali dell’opera verdiana".

UN RICCO PROGRAMMA. Parma ha messo a punto anche un ricco programma di eventi collaterali, «Parma  vive Verdi». Promosso da Comune e Teatro Regio, con il coinvolgimento  di enti e associazioni, il cartellone comprende più di 100 appuntamenti fra musica, incontri, dibattiti, proiezioni, letture e  mostre. Più di 300 attività riceveranno materiale  promopubblicitario; coinvolti anche hotel, l’aeroporto e grandi  strutture commerciali. Negozi, bar e ristoranti potranno  osservare aperture eccezionali, visto che Parma è classificata  come città d’arte. «L'autunno di Parma è una grande festa della cultura -  commenta il sindaco Pietro Vignali -. Questo Festival è il modo migliore per celebrare un uomo che con la sua opera ha  contribuito a costruire l’identità storica e culturale della nostra città e a farne conoscere la bellezza nel mondo». Puoi scaricare il programma del Festival Verdi in fondo a questa pagina. Proponiamo due versioni: nella riga sopra, un allegato leggero con solo i testi; nella riga sotto, il pieghevole con lo stesso programma ma con in più le foto a corredo (è un file più pesante). A te la scelta. Tieni conto che per leggere bene i testi, una volta aperto il file con Acrobat Reader puoi regolare la visualizzazione con lo zoom (i pulsanti + e - )

PARMA VIVE VERDI: LA CITTA’ VESTITA A FESTA. La figura di Verdi sarà ancora una volta simbolo dell’identità e della profonda vocazione culturale di Parma. E allora tutta la città diventerà uno speciale palcoscenico, ricco di scenografie suggestive e di proposte culturali di qualità, capaci di coinvolgere giovani e adulti, appassionati di lirica, ma anche appassionati di musica, letteratura, fotografia e molto altro ancora. Come l’anno scorso la città sarà letteralmente vestita a festa, con un arredo urbano degno di un grande festival internazionale.  Totem, stendardi, pannelli arrederanno a tema la città. Più di 300 attività hanno richiesto e riceveranno materiale promo-pubblicitario e di questi circa 60 avranno a disposizione oggettistica, abiti e materiale legata alle opere del Maestro. Sono stati coinvolti anche hotel, aeroporto e grandi strutture commerciali. Anche i negozi, non solo bar e ristoranti, potranno osservare aperture eccezionali, vista la classificazione di Parma come città d’arte.

CONCERTI DI BENEFICENZA. Questa edizione del Festival si svolgerà anche nel segno della solidarietà. Nell’ambito dell’iniziativa “Un coro di solidarietà”, infatti, il Coro del Teatro Regio si esibirà il 6, 7, 9, 10 e 20 ottobre nel carcere di via Burla, nella casa di cura Padre Lino, nella Casa Alberi di Vigatto, nell’Asp “Ad personam” e nel Circolo per anziani di Colorno. Un’occasione rivolta a tutti coloro che hanno maggiori difficoltà di accesso a teatri, opere e concerti, un’opportunità davvero speciale per apprezzare la straordinaria opera di Verdi.

PARMA VIVE VERDI: IL TURISMO. Visto il notevole afflusso di turisti registrato l’anno scorso, anche per l'edizione 2008 il Comune intende offrire una valida accoglienza a tutti coloro che decideranno di trascorrere diversi giorni nella nostra città. Lo farà con speciali punti informativi, in grado di offrire a tutti spunti utili a scoprire e apprezzare le eccellenze dl territorio: dalla cultura alla gastronomia, dal paesaggio all’arte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

DATI

Collecchio, boom di nascite

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery