11°

26°

Arte-Cultura

"Teresa", precaria in un'isola torbida

"Teresa", precaria in un'isola torbida
0

Patrizia Ginepri

«Teresa» è la protagonista dell'ultimo romanzo di Claudio Fava, edito da Feltrinelli: una ragazza che ha bisogno di allontanarsi dalla sua isola, per ritrovare se stessa. Sale e scende dalla Sicilia a Roma, per capire, per dare un senso all’uccisione del padre, morto ammazzato perché non pagava il pizzo. «Sarebbe stata una bella madre, sarebbe stata la figlia che avrei voluto. Si tratta, insomma, di un atto d’amore per un personaggio inventato al quale mi sono affezionato» ha detto l'autore.
Il romanzo non ha una localizzazione temporale ben precisa. Si potrebbe ambientare anche ai tempi nostri, vista l’attualità di certi temi. «Teresa vive il suo tempo. Si tratta di un'epoca letteraria impregnata, però, dalle cose che conosciamo, che sono accadute. Un tempo in cui la politica ha un potere untuoso, in cui dentro le parole si nascondono altre parole - spiega Fava - un tempo in cui bisogna scombinare, disordinare un po’ le carte, trovare un’altra idea di Sicilia: una terra che tiene nello stomaco quel senso di predestinazione, quel destino di essere sempre afflitti da politiche malinconiche e incivili. A Teresa non piace e ce lo fa capire».
Per questo personaggio femminile, indimenticabile e potente la rabbia non si fa mai rassegnazione. Teresa ha un'età di mezzo, poco più di trent'anni e la consapevolezza di come funzionano le cose della vita. E' una ragazza che si guarda dentro, non ha rancore, né odio, né ansia di vendetta. Semplicemente vuole capire cosa è accaduto; vuole mettere in linea alcuni punti spezzati della propria esistenza; desidera ricordare, ma non per piangersi addosso. Ha bisogno di sapere esattamente quale sia il senso di marcia della propria vita e lo fa in modo allegro, scapigliato, senza guardarsi allo specchio e ripetersi: «Quanto sono precaria, quanto poco lavoro, quanti pochi soldi, quanti pensieri, quanti chiodi conficcati nell'anima». Niente di tutto questo. Teresa non si rassegna, va incontro alla vita e anche ai conti da risolvere con il passato senza tirarsi indietro. La sua precarietà, più che una condizione economica e lavorativa è la leggerezza di chi ha un'età che può permettersi di inventarsi molte vite. Certo vuole tornare in Sicilia perché ci sono cose che non ha compreso, che non ha digerito: Una vicenda famigliare dura, un rapporto irrisolto con la propria terra, il senso di una sciattezza che ogni tanto tracima e la esaspera più di ogni altra miseria. E contro questa «bassezza» si inventa un gesto di liberazione per sé e per gli altri. 

Teresa
    Feltrinelli, pag. 151, € 15,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

2commenti

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

2commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

2commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima