13°

Arte-Cultura

Toulouse-Lautrec tra giapponismo e Picasso

Toulouse-Lautrec tra giapponismo e Picasso
Ricevi gratis le news
0

Nicoletta Castagni

L'intero corpus delle 'affiche' di Toulouse-Lautrec, i suoi famosi ritratti, nonchè i paesaggi di Monet, Cezanne, Renoir, gli interni di Bonnard e le vedute di Hiroshige e Hokusai saranno in mostra dal 10 settembre negli spazi della Fondazione Magnani Rocca, a Mamiano di Traversetolo (Parma). Una grande rassegna per raccontare 'Toulouse-Lautrec e la Parigi della Belle Epoque' alla luce dell’influenza esercitata sul pittore francese dall’arte giapponese sviluppatasi tra XVIII e XIX secolo.
L'importante esposizione è stata curata da Stefano Roffi ed è il risultato della collaborazione tra la Magnani Rocca con il Museum of Fine Arts di Boston, il Musee d’Ixelles di Bruxelles, la Fondazione Buhrle di Zurigo, la Soprintendenza di Venezia Belluno, Padova e Treviso, la Galleria d’Arte Moderna di Milano (mentre la Fondazione Cariparma e Cariparma Credit Agricole sono i mecenati dell’iniziativa). Un grande sforzo organizzativo per riportare in Italia dopo molti anni di assenza l’opera di Toulouse-Lautrec, così raro nei musei nazionali, eppure artista amato e fortemente innovativo, capace di influire persino sul genio del giovane Picasso, passato dalla pittura di accademia a quella di avanguardia proprio ammirando i famosi manifesti che tappezzavano Montmartre. Uno di questi, la litografia pentacromatica May Milton, «dominerà – racconta Roffi – nel suo studio parigino. Lo aveva strappato di notte da un muro, come un fan col poster del proprio idolo, per appenderlo e poi includerlo nel dipinto Le Tub (Camera blu) dell’autunno 1901, pochi giorni dopo la morte di Lautrec. Una sorta di omaggio e insieme un’affermazione di continuità, di consapevolezza dell’influenza recepita, al punto da realizzare in quel periodo opere di assoluto 'esprit Lautrec'.
La selezione delle opere allestite in mostra darà conto di questo aspetto, ma soprattutto delle suggestioni giapponesi, quel linearismo che caratterizzò la pittura di Lautrec, espresso in particolare nelle 'affichè, riprendendo la semplificazione delle superfici, le inquadrature di quel mondo affascinante e misterioso, trasposto nelle atmosfere dei locali notturni e delle case chiuse. Basti pensare ai profili degli uomini in cilindro, alle ombre nere alle spalle del soggetto, alla silhouette senza testa della cantante Yvette Guilbert nel notissimo Divan Japonais.
Del resto le stampe dei pittori del Mondo fluttuante (Ukiyo-E) avevano soggiogato molti altri artisti francesi del movimento impressionista, con il quale però Toulouse Lautrec non condivideva nè i temi nè il linguaggio. Rifuggiva la pittura en plein air e i paesaggi, per concentrarsi invece sulla figura umana, forse a riscatto della sua deformità. La tipologia dei soggetti rappresentati è la più varia: ballerine, frequentatori dei caffè, borghesi e tutto il popolo notturno, anche le prostitute e i derelitti che vivevano ai margini della società. L’aspetto sordido delle notti di Montmatre era quello che colpiva Lautrec, rampollo di una nobile famiglia del Sud della Francia. Proprio per raccontarlo sotto una luce distorta, crudelmente ironica, inventò ardite inquadrature, nuovi tagli delle scene e colori che provenivano dal Mondo fluttuante.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mangiamusica:  Parmigiano e  Rolling Stones

Fidenza

Mangiamusica: Parmigiano e Rolling Stones Gallery

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

24commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, almeno 10 scosse avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

14commenti

Incidente

Scontro a Pilastro, un ferito

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

2commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igienici

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto