21°

Arte-Cultura

Piovre del crimine, combatterle non è impossibile

Piovre del crimine, combatterle non è impossibile
Ricevi gratis le news
0

 Christian Stocchi

Le mafie? Non sono imbattibili. Parola di Federico Varese, docente di criminologia a Oxford, che nel saggio «Mafie in movimento» spiega «come il crimine organizzato conquista nuovi territori». In queste pagine, è possibile scoprire alcune delle rotte percorse dalle organizzazioni mafiose negli ultimi decenni. 
D’altra parte, l’intento non è quello di offrire una mappatura sistematica, ma di illustrare qualche caso utile a comprendere il fenomeno. 
Così l’attenzione dell’autore, che si vale del metodo comparativo ma anche di numerosi dati, è puntata, ad esempio, sulla mafia russa a Roma negli anni Novanta: qui, a differenza di quanto pare invece accaduto a Budapest, città messa a confronto con la capitale italiana, non si è registrato alcun radicamento, perché non si registravano condizioni propizie. E ancora: Varese si sofferma sulla ‘ndrangheta trapiantata nel Nord Italia, ma anche sulle nuove triadi in Cina. 
Senza dimenticare esempi tratti da un passato meno recente, come il caso dei siciliani in America. 
In generale, emerge che, contrariamente a quanto si tende a pensare, spesso le migrazioni sono legate a motivi occasionali o alla necessità di andarsene da un luogo divenuto pericoloso, piuttosto che a una scelta strategica. 
A partire da alcuni esempi, lo studioso rileva, tra l’altro, che sono sostanzialmente tre i presupposti che garantiscono l’indipendenza di un gruppo mafioso in un nuovo territorio: disponibilità di affiliati, ingenti quantità di denaro e capacità di risolvere in modo autonomo le controversie. 
La tesi centrale del saggio, bene illustrata specialmente dal caso ungherese, è che i mercati, soprattutto quelli in espansione, devono essere governati da organi legittimi. «In caso contrario – osserva Varese – le organizzazioni criminali possono operare come regolatori extralegali a beneficio di una minoranza di imprenditori, con conseguenze nefaste nel lungo periodo per l’intera collettività». 
Ma come si combatte la mafia? Con l’azione della magistratura e della polizia, certo. 
Ma, ancor prima, regolando l’economia con rigide norme antitrust, garantendo il controllo del territorio e il rispetto della legalità. Coraggio, dunque: la missione non è impossibile. 
Mafie in movimento - Einaudi, pag. 300, 19,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»