-2°

Arte-Cultura

"Compiano perderà il Pen"

"Compiano perderà il Pen"
0

di Giorgio Camisa
Secondo il consigliere comunale Francesco Mariani il premio letterario Pen che si è volto sabato scorso nella piazzetta del borgo antico è a rischio, e dal prossimo anno, Compiano potrebbe non essere più la sede dell’importante premio. «Dopo il condiviso grido di allarme di Lucio Lami è ragionevole affermare che il 2011 sarà ricordato come l’ultimo anno in cui si è svolto a Compiano il premio Pen - ha dichiarato Mariani -. Credo che siamo giunti al capolinea ed è altamente probabile, se non certo, che dal 2012 il Pen sia costretto a “traslocare" in altra località, magari in un’altra Regione. Le motivazioni che in questi ultimi mesi sono emerse si riconducono ad un problema finanziario: alcuni sponsor istituzionali non hanno garantito il solito contributo economico oppure lo hanno ridotto». Per Mariani tutto questo non è la causa del mancato rinnovo dell’impegno ma bensì l’effetto, la causa è la mancanza di interesse da parte del comune di Compiano «E' chiaramente emersa la volontà di non ospitare a Compiano le future edizioni del premio Pen. La scusa del tipo “mancano i soldi” è solo un alibi calcolato da sindaco e assessori - ha affermato il consigliere Mariani -. Anche in una delle ultime sedute del consiglio è emerso in modo esplicito la disaffezione verso questo importante evento. Per Compiano e per la Valtaro sarà una perdita enorme». Mariani ha elencato i principali vantaggi che hanno avuto Compiano e tutta la Valtaro nell’ospitare ed organizzare il premio Pen come l’enorme ritorno d’immagine: decine di giornalisti, inviati e scrittori che per tre giorni si trovano a Compiano e in Valtaro (tra i quali Roberto Saviano, Alda Merini, Susanna Tamaro, Mario Luzi, Giuseppe Pontiggia, Giovanni Sartori e molti altri ancora), centinaia di articoli su quotidiani e settimanali che riportano la notizia del Premio Pen citando chiaramente il borgo di Compiano ed il territorio. «Altro vantaggio importante consiste nel considerevole impatto economico - ha aggiunto Mariani -. Il premio Pen è organizzato utilizzando solamente risorse di enti e sponsor provinciali e regionali: si tratta quindi di denaro che proviene da "fuori Val Taro" per essere "speso in Val Taro" a tutto vantaggio di ditte e attività commerciali valtaresi . In momenti difficili come questi, si tratta di un fatto non da trascurare. E’ chiaro che questi euro non arriveranno più. Tutti i costi dell’organizzazione locale sono sostenuti solamente attraverso i contributi degli sponsor si tratta quindi di un evento che al Comune di Compiano costa zero euro. Ora dopo venti anni, tutto questo patrimonio faticosamente costruito verrà cancellato utilizzando una banale scusa: il ritiro di alcuni sponsor. Occorreva allora cercarne altri, magari anche tra i privati, ma l’indifferenza e l’incapacità di sindaco e giunta hanno prevalso ancora una volta. L’edizione di quest’anno è stata fortemente ridimensionata provocando un peggioramento nella qualità: ad esempio non più tre giorni di manifestazione ma solo due, cancellata la mostra estiva in castello che in passato ha ospitato opere dei più importanti artisti nazionali ed europei». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Guardia di Finanza

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Tangenziale: code per lavori fra la Crocetta e via Baganzola

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

Sport

Basket, conto alla rovescia per la Supercoppa

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio