21°

Arte-Cultura

"Compiano perderà il Pen"

"Compiano perderà il Pen"
0

di Giorgio Camisa
Secondo il consigliere comunale Francesco Mariani il premio letterario Pen che si è volto sabato scorso nella piazzetta del borgo antico è a rischio, e dal prossimo anno, Compiano potrebbe non essere più la sede dell’importante premio. «Dopo il condiviso grido di allarme di Lucio Lami è ragionevole affermare che il 2011 sarà ricordato come l’ultimo anno in cui si è svolto a Compiano il premio Pen - ha dichiarato Mariani -. Credo che siamo giunti al capolinea ed è altamente probabile, se non certo, che dal 2012 il Pen sia costretto a “traslocare" in altra località, magari in un’altra Regione. Le motivazioni che in questi ultimi mesi sono emerse si riconducono ad un problema finanziario: alcuni sponsor istituzionali non hanno garantito il solito contributo economico oppure lo hanno ridotto». Per Mariani tutto questo non è la causa del mancato rinnovo dell’impegno ma bensì l’effetto, la causa è la mancanza di interesse da parte del comune di Compiano «E' chiaramente emersa la volontà di non ospitare a Compiano le future edizioni del premio Pen. La scusa del tipo “mancano i soldi” è solo un alibi calcolato da sindaco e assessori - ha affermato il consigliere Mariani -. Anche in una delle ultime sedute del consiglio è emerso in modo esplicito la disaffezione verso questo importante evento. Per Compiano e per la Valtaro sarà una perdita enorme». Mariani ha elencato i principali vantaggi che hanno avuto Compiano e tutta la Valtaro nell’ospitare ed organizzare il premio Pen come l’enorme ritorno d’immagine: decine di giornalisti, inviati e scrittori che per tre giorni si trovano a Compiano e in Valtaro (tra i quali Roberto Saviano, Alda Merini, Susanna Tamaro, Mario Luzi, Giuseppe Pontiggia, Giovanni Sartori e molti altri ancora), centinaia di articoli su quotidiani e settimanali che riportano la notizia del Premio Pen citando chiaramente il borgo di Compiano ed il territorio. «Altro vantaggio importante consiste nel considerevole impatto economico - ha aggiunto Mariani -. Il premio Pen è organizzato utilizzando solamente risorse di enti e sponsor provinciali e regionali: si tratta quindi di denaro che proviene da "fuori Val Taro" per essere "speso in Val Taro" a tutto vantaggio di ditte e attività commerciali valtaresi . In momenti difficili come questi, si tratta di un fatto non da trascurare. E’ chiaro che questi euro non arriveranno più. Tutti i costi dell’organizzazione locale sono sostenuti solamente attraverso i contributi degli sponsor si tratta quindi di un evento che al Comune di Compiano costa zero euro. Ora dopo venti anni, tutto questo patrimonio faticosamente costruito verrà cancellato utilizzando una banale scusa: il ritiro di alcuni sponsor. Occorreva allora cercarne altri, magari anche tra i privati, ma l’indifferenza e l’incapacità di sindaco e giunta hanno prevalso ancora una volta. L’edizione di quest’anno è stata fortemente ridimensionata provocando un peggioramento nella qualità: ad esempio non più tre giorni di manifestazione ma solo due, cancellata la mostra estiva in castello che in passato ha ospitato opere dei più importanti artisti nazionali ed europei». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi nell'area cani Foto

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

3commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery