-2°

Arte-Cultura

Narratori e poeti a Mantova

Narratori e poeti a Mantova
0

di Vanni Buttasi

S ettembre riporta Mantova alla ribalta mondiale. Da mercoledì  a domenica 11  quasi quaranta luoghi della città lombarda diventano «aperti» al Festivaletteratura: palazzi storici, teatri, giardini ma anche negozi o spazi al momento inutilizzati. «Festivaletteratura ha scelto la piazza - sottolinea il comitato organizzatore - come sua dimensione quindici anni fa. Ha voluto rivivere la città secondo la sua vocazione naturale: quella di luogo di socialità, di scambio, di relazione». La 15ª edizione svela, come detto, location storiche mai toccate prima dal festival letterario e si concentra sull'attualità con un focus sulle rivoluzioni del Mediterraneo e sul post 11 Settembre, a dieci anni di distanza. Ma c'è anche tanta Parma tra i protagonisti di una manifestazione che non conosce nessuna flessione in fatto di presenze: l'appuntamento sarà sabato 10 settembre, alle 11.30, nel Cortile della Cavallerizza, a Palazzo Ducale, con l'omaggio a Attilio Bertolucci, uno dei massimi poeti italiani del Novecento. In occasione del centenario della nascita, alla presenza dei figli Bernardo e Giuseppe, entrambi registi e sceneggiatori, verrà presentato un volume con gli scritti d'arte di Attilio, pubblicati su «Il Gatto Selvatico», rivista dell'Eni voluta da Enrico Mattei. Con i figli del poeta parmigiano ci saranno anche il giornalista e scrittore Corrado Augias e l'attrice Lella Costa. Ancora poesia, stavolta venerdì 9 settembre, alle 21.30, nella sagrestia di San Barnaba, con il poeta parmigiano Emilio Zucchi, responsabile della pagina culturale della Gazzetta di Parma: si parlerà del suo libro «Le midolla del male», breve poema  con cui Zucchi ha vinto gli importanti premi Toti Scialoja (a Roma) e Lerici-Pea (a La Spezia)  e che ha avuto grande successo di critica sui giornali nazionali. Come detto, oltre quaranta luoghi per 295 eventi, con la presenza di quasi 400 autori, provenienti da tutto il mondo. Ma, diamo uno sguardo, ad alcuni degli appuntamenti più attesi, seguendo un calendario che va da mercoledì a domenica 11 settembre. Così il giorno d'apertura del Festivaletteratura al chiostro del Museo diocesano, alle 16.15, lo scrittore svedese Björn Larsson, che ha incantato i lettori per il suo amore per il mare, converserà con il giornalista Luca Crovi. Nel Cortile della Cavallerizza, a Palazzo Ducale, alle 16.30, un'orazione civile di don Andrea Gallo, ispirata ai testi di Antonio Gramsci e don Lorenzo Milani. L'opera di Walter Benjamin sarà il tema della «lezione» di Alessandro Baricco in piazza Castello, alle 19. In serata, al teatro Sociale, alle 21.15, «Misteri per caso», sui percorsi dell'ignoto, con Syusy Blady e Patrizio Roversi. Passiamo a giovedì 8 settembre. Le rivolte arabe saranno  il tema dell'incontro «Lezioni dal secondo risveglio arabo» con l'intervento di Tahar Lamri e Gad Lerner: alle 15, nel Cortile della Cavallerizza. Gli ultimi anni di vita del premio Nobel José Saramago attraverso il rapporto con la moglie Pilar del Rìo: dal 2006 al 2008 la coppia è stata discretamente filmata. Il dvd, «Josè y Pilar» del regista Miguel Gonçalves Mendes, verrà presentato, alle 16 al teatro Ariston, alla presenza della moglie dello scrittore. Uscirà in cofanetto con un libro che comprende anche articoli firmati, tra gli altri, da Roberto Saviano e Maurizio Maggiani dedicati a Saramago. «L'arte della fuga» sarà il tema della conversazione con Erri De Luca, scrittore e giornalista: appuntamento, alle 17.30, nel Cortile della Cavallerizza. Piazza Castello, alle 18.30, vedrà il «confronto» tra lo scrittore svedese Jonas Jonasson e il collega Giorgio Faletti: «Morire dal ridere», una sfida tra il genere umoristico, proveniente dal Nord, e quello giallo. Gli intrighi internazionali faranno da sfondo all'incontro tra Robert Harris, autore di thriller fantapolitici, e il giornalista Andrea Purgatori: alle 19 al Palazzo di San Sebastiano. Infine, al teatro Sociale, alle 21.30,  Peppe Servillo, leader degli Avion Travel, propone «Memorie di Adriano» con le canzoni del Clan di Celentano. Un «viaggio» nella musica leggera italiana. E arriviamo a venerdì 9 settembre. Da Michele Sindona a Cesare Battisti: l'informazione chiara e documentata sui casi giudiziari come servizio nei confronti dei cittadini: al teatro Ariston, alle 10.45, la conversazione tra Giuliano Turone e Gherardo Colombo. La rivolta contro il regime di Mubarak sarà il tema dell'incontro, nel Cortile della Cavallerizza, alle 16.45, tra lo scrittore egiziano 'Ala al-Answani e la giornalista e blogger Paola Caridi. «L'Italia agli occhi degli stranieri» vedrà protagonisti Beppe Severgnini e la corrispondente del New York Times Rachel Donadio: alle 18.30, in piazza Castello. Nel penultimo giorno del festival, sabato 10 settembre, menzione per Alessandro Bergonzoni che dalle finestre del centro storico, al mattino e al pomeriggio, parlerà alla gente. Nella chiesa di San Maurizio, alle 16.30, Angelica Garnett, nipote di Virginia Woolf, parlerà della zia, famosa scrittrice. Nel Cortile della Cavallerizza, alle 16.45, nuovo incontro mantovano per Margaret Mazzantini, autrice del recentissimo «Nessuno si salva da solo».  Infine domenica 11 settembre, nel Cortile della Cavallerizza, alle 14.15, Piero Dorfles incontra Stefano Benni, che racconta il dolore  nell'ultimo libro «La traccia dell'angelo». La Sicilia, le donne, il mare: ne parleranno Simonetta Agnello Hornby, recente vincitrice del Premio Pen a Compiano con «La monaca», e Giuseppina Torregrossa: appuntamento alle 17.15, nel chiostro del Museo diocesano. A chiudere il Festivaletteratura, in piazza Castello, alle 18.30, un confronto, dieci anni dopo, sulla tragedia delle Torri gemelle con il giornalista Enrico Franceschini, il saggista statunitense William Langewiesche e il direttore di Limes Lucio Caracciolo. Nel ricco programma ci sono anche numerosi eventi dedicati ai bambini.  E' già aperta la prevendita per l'acquisto dei biglietti per gli incontri: info allo 0376.355041; www.festivaletteratura.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017