11°

26°

Arte-Cultura

La fiaba dell'"Uomo fiammifero"

La fiaba dell'"Uomo fiammifero"
0

Stefania Provinciali
«Ci puoi credere», suggerisce «L'uomo fiammifero», una fiaba moderna dove l’uomo e, quindi, il bene e il male, il bello il brutto, il buono e il cattivo, l’immaginario e il reale hanno una loro trasposizione, ma non solo. C'è un mondo e la vita che la fiaba narra, un mondo contemporaneo anche se contadino, dove cercare i valori, le urgenze, le passioni, le piccole e le grandi cose di tutti i giorni.
A delineare le origini di questa storia e la sua evoluzione in film sono storyboard, bozzetti, acquerelli, fotografie ovvero la mostra «L'uomo fiammifero», aperta a Villa Soragna, al Parco Nevicati di Collecchio, nell’ambito del Collecchio Video Filmfestival che dedica ogni anno anche uno spazio alle arti figurative nel senso più ampio del termine.
Il festival si è avventurato con il Focus 2011 alla scoperta di altre forme di vita: esperienze eccezionali, estreme o bizzarre che spostano, attraversandoli, i confini dell’esistenza. Come bizzarro è l’uomo fiammifero, allampanato e misterioso personaggio che si aggira nella notte abruzzese ad accendere le stelle.
 E ancora più eccezionale è la storia che l’ha portato, dalle pagine di un piccolo libro illustrato per ragazzi, a divenire il protagonista di una incredibile vicenda creativa non solo del cinema italiano.
La mostra a lui dedicata è visibile, fino al 24 settembre, e rappresenta un’esperienza che lo spettatore vive in prima persona, avvicinandosi alla creatività concreta, quella che solo la mano dell’artista, sicura e curiosa nelle diverse realizzazioni grafiche e compositive, può rendere viva. C'è il bozzetto che dà forma alla prima idea, ci sono gli oggetti costruiti come piccole sculture e raccolti in contenitori come scatole entro cui appropriarsi dell’immagin; ci sono i colori di tante «scene» divenute, poi, animazione, create come quadri veri e propri su carta e cartoni; ci sono le installazioni che non offrono composizioni irreali bensì un mondo concreto, nel bosco, nella capanna dell’uomo fiammifero, fra abiti ed oggetti d’uso quotidiano, là dove ricreato è un mondo da fiaba.
Suoni e voci completano l’immaginario. Voci reali di una foresta irreale, come irreale è la storia di un uomo che accende le stelle ma che ci offre la visione più poetica e sognante della realtà.
Il mondo dell’uomo fiammifero è frutto dell’immaginazione del regista Marco Chiarini che, prima ancora di avere una sceneggiatura, ha creato per intero, con disegni, bozzetti, fotografie e oggetti bizzarri, l’universo fantastico di un film che esisteva solo nella sua testa. Prima, dunque, sono venute le «arti figurative» poi le «arti visive» a cui il cinema appartiene. Nell’occasione gli spazi di Villa Soragna ospitano, per la prima volta in un allestimento originale, la raccolta dei lavori preparatori del film. Materiali e tecniche composite che testimoniano un inedito processo per immagini, che precede il film e che continua letteralmente a riscriverlo fino alla fine.
 Una galleria di personaggi unici ed indimenticabili: Simone e Lorenza, babbo e zio Disco, il perfido Rubino, vivono sulle carte e nelle composizioni come i giganti nani e gemelli a metà, le lucciole ed i maiali volanti a testimoniare che la fantasia ha preso forma e colore.
La rassegna è visibile da martedì a venerdì ore 10-12,30 e 15,30-18,30; sabato ore 10,30-12,30 e 15,30-18. Lunedì chiuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Intervista al direttore generale

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a generazioni a guidare

      Lega Pro

E adesso la Lucchese

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium