13°

29°

Arte-Cultura

Toulouse Lautrec , grande mostra a Mamiano

Toulouse Lautrec , grande mostra a Mamiano
0

 Stefania Provinciali

E’ stato il prefetto, Luigi Viana, a tagliare il nastro della mostra dedicata a «Toulouse-Lautrec e la Parigi della Belle epoque» inaugurata ieri alla Fondazione Magnani Rocca a Mamiano di Traversetolo.
Un appuntamento atteso poiché una rassegna sull’artista francese in Italia mancava da parecchi anni; un vuoto ora colmato da questa proposta che si vuol porre  come un’originale riflessione su Lautrec e sul suo tempo.
La mostra, che apre la presidenza di Giancarlo Forestieri alla Fondazione Magnani Rocca, ha visto ieri riunito nel parco di Villa Magnani per la presentazione un folto pubblico che ha ascoltato dalla voce dei relatori le ragioni di una scelta espositiva e la particolarità dell’arte del francese, dal fisico deforme ma dalla mente arguta e vitale, morto a soli trentasette anni.
«Questo è un evento importante; siamo infatti convinti che potrà arricchire il nome della Fondazione - ha introdotto Forestieri, ringraziando tutti i prestatori delle opere: il Museum of Fine Arts di Boston, il Musée d'Ixelles-Bruxelles, la Fondazione collezione E. G. Bührle di Zurigo, il MIBAC - Soprintendenza BSAE per le province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso, la Galleria d'Arte Moderna di Milano e altri musei e collezioni italiani ed esteri. Era presente fra il pubblico anche Hortense Anda Bührle, presidente della omonima fondazione zurighese e grande collezionista.
Un ringraziamento è andato poi a  coloro che ne hanno permesso la realizzazione, Fondazione Cariparma, rappresentata dal suo presidente Carlo Gabbi, e Cariparma Crédit Agricole, rappresentata dal presidente Ariberto Fassati, ed ai numerosi sponsor tecnici tra cui Gazzetta di Parma, a cui si è aggiunto il patrocinio dell’Ambasciata di Francia.
«Il presidente uscente Manfredo Manfredi è rimasto nel consiglio di amministrazione - ha proseguito Forestieri - e ci aiuterà senz’altro con la sua competenza. Questa mostra è nata quando ancora era presidente ed oggi ne   stiamo raccogliendo i frutti».
E’ stato Arturo Carlo Quintavalle a far entrare il pubblico nel cuore della Belle Epoque, quella vissuta da Henri de Toulouse- Lautrec (Albi 1864-Malromé 1901),  in una Parigi rinnovata che negli anni Sessanta-Settanta dell’Ottocento aveva iniziato a «imporre» nelle costruzioni, i nuovi materiali, pietra, ferro e vetro, e l’antica illuminazione con quella elettrica. In questo contesto Lautrec  si dedica al manifesto che già aveva invaso la città. Un racconto di strada che coinvolge l’artista in «presa diretta» e che Quintavalle ha presentato al pubblico attraverso i grandi nomi della letteratura, da Hugo a Zola a Maupassant così da delineare l’immagine di un mondo ed insieme l’arte di Lautrec «che - ha sottolineato - è sempre stato letto fuori del contesto complessivo». Oggi questa mostra ne mette a confronto le affiches ed alcuni dipinti con altri contemporanei, accostando i dipinti di figura di Lautrec a quelli di paesaggio di impressionisti  come Monet, Renoir e Cézanne, tre paesaggi «rubati» alla collezione permanente. Per l’occasione trasferiti dall’abituale collocazione hanno lasciato spazio per un nucleo di opere di Filippo de Pisis solitamente non esposte.
Nell’ultima sala del percorso espositivo viene, poi, ricreato il clima di frizzante competizione nell'accaparrarsi le commesse pubblicitarie coi vari Chéret, Mucha, Steinlen, Bonnard, Baylac, Roubille, Grasset mettendo in relazione autori e clima di un’epoca, fino al Liberty. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

E' morta l'anziana investita in via Pellico

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

VARESE

Soffoca la moglie e si getta dalla finestra

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover