Arte-Cultura

Mattioli, da domani in Vaticano 96 opere in mostra

Mattioli, da domani in Vaticano 96 opere in mostra
0

Stefania Provinciali
Si inaugura domani a Roma, alle 18, (apertura al pubblico da venerdì  al 13 novembre) nel Braccio di Carlo Magno in Vaticano la mostra «Carlo Mattioli. Una luce d’ombra», grande retrospettiva nel centenario della nascita del pittore nato a Modena ma parmigiano d’adozione, città dove aveva trovato riferimenti di vita e d’affetti.
Per Mattioli, scomparso nel luglio del 1994, la proposta espositiva si può, considerare un ritorno all’ombra di San Pietro visto che qui è stato tra i protagonisti, 34 anni fa, della storica mostra «Gli artisti contemporanei a Paolo VI» che aveva dato vita alla sezione d’arte contemporanea dei Musei Vaticani.
Ma la selezione delle novantasei opere, provenienti da collezioni pubbliche e private, offre in primo luogo la possibilità di una collocazione nella storia dell’arte del Novecento salvaguardandone, quell'autonomia rispetto ad ogni movimento, che Mattioli volle sempre rivendicare e che ben si legge in mostra attraverso le «pagine» più note al grande pubblico, i paesaggi, ma anche i cicli meno conosciuti come i nudi, le nature morte e i numerosi ritratti.
Questi in particolare al di là della rappresentazione fisica, disvelano spesso una vena umoristica, che, talvolta sfocia nella caricatura, mettendo in luce le sapienti capacità di osservazione dell’artista.
Si ricompone così la sensibilità modernissima di Carlo Mattioli che pose, sì, attenzione alle nuove tendenze ma che con assoluta coerenza, perseguì una poetica ed una tecnica che mai abbandonarono i mezzi tradizionali della «pittura» intesa come visione dell’arte.
 Una pittura la sua che si svolge in una aperta dialettica di luce ed ombra, come il titolo suggerisce, ma che si apre ad una lettura più ampia, ad un approfondimento, là dove il confronto fra le opere ed il trascorrere della vita, mettono in rilievo tutta l’originalità o meglio l’unicità di un agire a sé stante. In proposito va ricordato il vivace rapporto di Mattioli con i letterati e soprattutto con i poeti, che diventeranno, per sua consapevole scelta, i veri interpreti delle sue opere e l’incontro fondamentale sia sul piano artistico che umano con Roberto Longhi Dalle prime prove degli anni Trenta, fino alle ultime, drammatiche tele del 1993 «che rivelano una presenza dell’immutabile dove dirada e vien meno la vita» il percorso, composto di tele, tavole, carte, racconta la vicenda creativa di un fine intellettuale accomunando dipinti che, come cartine tornasole, mutano tavolozza con il progredire delle stagioni della vita, trapassando ad un bianco e nero assoluti da cui solo il sorriso di una bimba, l’amata nipote Anna, farà riemergere per un attimo i colori ormai sopiti. La mostra curata da Maurizio Calvesi, Giovanni Morello, Anna Zaniboni Mattioli è corredata da un ampio catalogo di Umberto Allemandi & C. che raccoglie importanti testimonianze critiche.
Oltre ai curatori saranno presenti all’inaugurazione il Cardinal Gianfranco Ravasi, Antonio Natali, direttore degli Uffizi di Firenze, Carlo Gabbi e Ariberto Fassati, presidenti di Fondazione Cariparma e Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, enti scesi in campo a sostegno della mostra e nel contempo prestatori di opere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti