15°

28°

Arte-Cultura

Monte Caio, nasce a Tizzano un nuovo premio di cultura

Ricevi gratis le news
0

 Si chiama  premio Monte Caio. Ed è un  nuovo appuntamento culturale di spicco per la nostra provincia. Quest'anno, per il suo esordio, si occupa di libri e di autori che hanno trattato il Risorgimento e tutto ciò che ne è seguito per le sorti del Belpaese.  

 E' infatti nel segno di un tema istituzionale - «I 150 anni dell'Italia unita» - la prima edizione del nuovo  Premio di Cultura Monte Caio che sarà assegnato  sabato 8 ottobre a Tizzano, in piazza degli Alpini.    E a contenderselo saranno nomi importanti del giornalismo e della letteratura. 
Giovedì 29 settembre, alle  ore 10.30, si terrà la conferenza stampa di presentazione  alla Camera di Commercio di Parma.  
Un nuovo premio, dunque, volto a celebrare, nel suo battesimo,  il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.  
Durante il periodo estivo la giuria, presieduta da Fabio Fabbri, ha compiuto una prima selezione che si è conclusa con la scelta di quattro finalisti: Aldo Cazzullo («Viva l’Italia»!, ed. Mondadori); Carlo Fruttero e Massimo  Gramellini  («La  patria, bene o male», ed. Mondadori); Pasquale Chessa, a cura di («Se Garibaldi avesse perso», ed. Marsilio ); Marina Cepeda Fuentes («Sorelle d’Italia. Le donne che  hanno fatto il Risorgimento», ed. Blu edizioni). 
Il Premio ha ricevuto il logo ufficiale delle celebrazioni del 150° dal Comitato per le celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità Nazionale ed è stato inserito nel calendario delle manifestazioni ad essa dedicate. Il comitato organizzativo del premio ha effettuato a partire da aprile 2011, una prima selezione fra tutti i libri editi tra il 2010 ed il 2011 dedicati all'Unità d'Italia che ha portato da oltre 100 a 20 i titoli considerati. I criteri su cui il comitato organizzativo ha basato le scelte e che hanno ridotto ulteriormente la lista ai 4 titoli finalisti sono: lo spirito divulgativo dell'opera, l'interpretazione storica basata su fatti e personaggi non di pura finzione, attualità del messaggio, la considerazione di diversi punti di vista di personaggi più o meno. Il premio,  annuale a carattere nazionale,  ha visto protagonisti il Comune di Tizzano Val Parma, in  collaborazione con il Comune di Corniglio, di Neviano degli Arduini, di Palanzano, il Parco Regionale dei Cento Laghi, la Fondazione  Borri, i Centri Culturali «Centro Studi Valli del Termina» e «Comunità Valli dei Cavalieri». La manifestazione nasce  dalla forte volontà comune, di promuovere in modo sinergico il proprio territorio dal punto di vista storico-culturale, paesaggistico, naturalistico e turistico. Il Monte Caio ha,  infatti, da sempre unito le  popolazioni che abitano  i territori dell’Appennino parmense orientale non solo nella storia e tradizioni, ma anche nelle produzioni economiche, fiore all’occhiello del Made in Italy, come il Prosciutto di Parma ed il Parmigiano Reggiano. Il progetto ha coinvolto con molto entusiasmo la Regione Emilia-Romagna,  la Provincia di Parma, la Camera di Commercio di Parma, il Consorzio del Prosciutto di Parma,  il Consorzio del Parmigiano-Reggiano, i  rappresentanti del mondo imprenditoriale locale dei settori alimentare, turistico  e culturale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti