-3°

Arte-Cultura

Lucio Brugliera racconta il "suo" Verdi

Lucio Brugliera racconta il "suo" Verdi
0

 Non sono rimasti in tanti gli artisti «storici» (diciamo settantenni) di Parma e provincia, quelli che rappresentano degnamente l'arte locale dalla fine della seconda guerra mondiale a oggi, mantenendo le caratteristiche dei grandi dell'Ottocento parmense, aggiornati attraverso le esperienze del Novecento.
Tra questi, un ruolo di tutto rispetto è svolto senza dubbio da Lucio Brugliera, già «enfant prodige» ai tempi dell'istituto d'arte «Paolo Toschi» e poi dotato pittore figurativo (con licenza di cimentarsi qualche volta anche nell'astratto) per poche ma importanti e colte mostre personali.
Brugliera purtroppo da alcuni anni si offre poco, un po' a causa del suo carattere scontroso e del suo desiderio di isolarsi (da qualche tempo se n'è andato perfino da Parma, per un tranquillo eremo a Fidenza) e un po' a causa della sua pittura professionalmente difficile da realizzare, complessa sia nell'ideologia che nella accurata e personalissima tecnica.
Un esempio, limitato nel numero ma significativo della qualità, è fornito in questi giorni dal gruppo di opere esposte nella grande vetrina di Banca Monte su strada Cavour e dedicate ai melodrammi eterni di Giuseppe Verdi, di cui si sta per celebrare il bicentenario della nascita (i sei quadri, comunque, vengono esposti in occasione del Festival Verdiano 2011, in corso a Parma e a Busseto).
Le opere di Brugliera sono già state esposte nella Villa Soragna di Collecchio, in una collettiva dell'Associazione Parmense Artisti, nel maggio del 2010.I dipinti in mostra rappresentano «I lombardi alla prima crociata» del 1843, «Rigoletto» del 1951, «Trovatore» del 1853, «Messa di requiem» del 1874, «Aida» del 1871 e «Otello» del 1887. In ogni lavoro l'artista interpreta in maniera accurata e originale l'atmosfera e l'argomento, mediante colori raffinati e luci soppesate, così che la piccola personale si offre al pubblico del centro storico di Parma come una piccola oasi artistico-musicale in un mondo troppo pieno di violenza e di presunzione.
Lucio Brugliera è stato allievo dell'indimenticato Bruno Zoni e ne ha assorbito eleganza ed essenzialità, così che la sua pittura  da anni si muove tra silenzi aristocratici e fiammate improvvise, sempre nel nome di una personale creatività e di una filtrata poesia. Così è anche per questo omaggio al «Cigno di Busseto», che propone la lirica sotto una nuova e interessante luce.T. M.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

In piazza garibaldi

Continua "Come una volta", il gran mercato della biodiversità

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Salute

L'influenza ha già messo a letto quasi 500 mila italiani

I contagi aumentano durante le feste. La campagna vaccinale continua fino a fine dicembre

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift