Arte-Cultura

Lucio Brugliera racconta il "suo" Verdi

Lucio Brugliera racconta il "suo" Verdi
Ricevi gratis le news
0

 Non sono rimasti in tanti gli artisti «storici» (diciamo settantenni) di Parma e provincia, quelli che rappresentano degnamente l'arte locale dalla fine della seconda guerra mondiale a oggi, mantenendo le caratteristiche dei grandi dell'Ottocento parmense, aggiornati attraverso le esperienze del Novecento.
Tra questi, un ruolo di tutto rispetto è svolto senza dubbio da Lucio Brugliera, già «enfant prodige» ai tempi dell'istituto d'arte «Paolo Toschi» e poi dotato pittore figurativo (con licenza di cimentarsi qualche volta anche nell'astratto) per poche ma importanti e colte mostre personali.
Brugliera purtroppo da alcuni anni si offre poco, un po' a causa del suo carattere scontroso e del suo desiderio di isolarsi (da qualche tempo se n'è andato perfino da Parma, per un tranquillo eremo a Fidenza) e un po' a causa della sua pittura professionalmente difficile da realizzare, complessa sia nell'ideologia che nella accurata e personalissima tecnica.
Un esempio, limitato nel numero ma significativo della qualità, è fornito in questi giorni dal gruppo di opere esposte nella grande vetrina di Banca Monte su strada Cavour e dedicate ai melodrammi eterni di Giuseppe Verdi, di cui si sta per celebrare il bicentenario della nascita (i sei quadri, comunque, vengono esposti in occasione del Festival Verdiano 2011, in corso a Parma e a Busseto).
Le opere di Brugliera sono già state esposte nella Villa Soragna di Collecchio, in una collettiva dell'Associazione Parmense Artisti, nel maggio del 2010.I dipinti in mostra rappresentano «I lombardi alla prima crociata» del 1843, «Rigoletto» del 1951, «Trovatore» del 1853, «Messa di requiem» del 1874, «Aida» del 1871 e «Otello» del 1887. In ogni lavoro l'artista interpreta in maniera accurata e originale l'atmosfera e l'argomento, mediante colori raffinati e luci soppesate, così che la piccola personale si offre al pubblico del centro storico di Parma come una piccola oasi artistico-musicale in un mondo troppo pieno di violenza e di presunzione.
Lucio Brugliera è stato allievo dell'indimenticato Bruno Zoni e ne ha assorbito eleganza ed essenzialità, così che la sua pittura  da anni si muove tra silenzi aristocratici e fiammate improvvise, sempre nel nome di una personale creatività e di una filtrata poesia. Così è anche per questo omaggio al «Cigno di Busseto», che propone la lirica sotto una nuova e interessante luce.T. M.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Arrestato un altro spacciatore di viale dei Mille

Foto d'archivio

carbinieri

Viale dei Mille, si mette in bocca le dosi di cocaina e inforca la bici: arrestato

polizia

Insegue e molesta la ex in Cittadella: la fuga finisce contro un'auto. E poi in cella

1commento

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

2commenti

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

3commenti

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

1commento

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

8commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

15commenti

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

2commenti

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

afghanistan

Attaccata la sede di Save The Children: almeno 11 feriti

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

1commento

SPORT

GAZZAFUN

Vota i grandi dello sport di Parma (e non)

TENNIS

Australian Open, l'eterno Federer in semifinale. Contro la sorpresa Chung

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

3commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video