Arte-Cultura

Luce del Ducato al Quirinale

Luce del Ducato al Quirinale
0

di Remo Curli

Il 31 dicembre di ogni anno, quando il presidente della Repubblica ci parla dal Quirinale nel suo discorso d’augurio attraverso la tv, nelle case di tutti gli italiani entra anche un pezzo di Parma. O meglio, di Colorno. Dell’antico Ducato. 
Il tavolo dal quale il presidente ci fa gli auguri viene infatti dal Palazzo ducale di Colorno, come anche l’arazzo che ha alle spalle. 
Sono due dei pezzi più prestigiosi del «patrimonio disperso» del Ducato, quello che subito dopo l’adesione degli Stati parmensi al Regno di Sardegna, nel 1860, fu trasferito dai Savoia nelle loro vecchie e nuove residenze in Italia. Arredi vari, mobili, arazzi, argenti, porcellane, bronzi, quadri e altri tesori: un «bottino»  che fu sistematicamente mandato, tra l’altro aggirando gli impegni sottoscritti nel momento dell’annessione del Ducato, a Roma, Firenze, poi Torino, Alessandria, Milano, Venezia e altrove. 
Collocazioni prestigiose (il Quirinale in primis), in palazzi dove ancora oggi quegli arredi rappresentano il Parmense e sono un segno evidente del suo contributo allo Stato italiano, ma anche collocazioni meno nobili: alcune di quelle opere sono addirittura rimaste nei depositi di musei e soprintendenze.
Proprio di questo patrimonio, e della possibilità della sua valorizzazione, si ragionerà domani alla Reggia di Colorno, in un convegno internazionale promosso da Provincia e Università di Parma (Dipartimento di Ingegneria civile, dell’ambiente, del territorio e architettura) con la collaborazione della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia Romagna, della Soprintendenza per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico di Parma e Piacenza, del Comune di Colorno, e con il sostegno della Fondazione Cariparma: «Le residenze ducali parmensi dopo 150 anni. Dalle rivendicazioni alla valorizzazione», inserito nell’ambito delle celebrazioni per il centocinquantesimo dell’unità d’Italia, vuole essere una riflessione a più voci, numerose e autorevoli, che non si fermi solo alla storia della «dispersione» degli arredi ducali (la quale tra l’altro fotografa la geografia del potere sabaudo nei primi decenni post-unitari, la presa di possesso anche simbolica di sedi e di territori), o alle iniziative di recupero più volte provate, ma che sappia andare anche più in là, tentando uno sguardo di prospettiva. 
«Studiare e valorizzare il patrimonio artistico, architettonico e ambientale del nostro territorio è un obiettivo centrale del nostro dipartimento universitario. E quando si parla delle residenze ducali, i problemi e le opportunità sono davvero stimolanti», spiega Carlo Mambriani, vice direttore del Dipartimento di Ingegneria civile, dell’ambiente, del territorio e architettura dell’Università di Parma. 
«Oggi, quando il federalismo è un concetto fertile di riflessioni, soluzioni, progetti di governo, perché non riconsiderare sotto una luce nuova – dice l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini - l’intera questione? Perché non sondare le istituzioni dello Stato per capire se una parte di quanto abbiamo perduto - arredi e suppellettili conservate da Musei e Soprintendenze ma non esposte al pubblico, o non adeguatamente valorizzate - possa essere recuperata? La Reggia di Colorno, nelle aree museali, potrebbe essere la sede permanente di un’esposizione di quei manufatti: il che la renderebbe ancora più interessante, anche sotto il profilo dell’attrattività turistica». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)