21°

Arte-Cultura

Luce del Ducato al Quirinale

Luce del Ducato al Quirinale
Ricevi gratis le news
0

di Remo Curli

Il 31 dicembre di ogni anno, quando il presidente della Repubblica ci parla dal Quirinale nel suo discorso d’augurio attraverso la tv, nelle case di tutti gli italiani entra anche un pezzo di Parma. O meglio, di Colorno. Dell’antico Ducato. 
Il tavolo dal quale il presidente ci fa gli auguri viene infatti dal Palazzo ducale di Colorno, come anche l’arazzo che ha alle spalle. 
Sono due dei pezzi più prestigiosi del «patrimonio disperso» del Ducato, quello che subito dopo l’adesione degli Stati parmensi al Regno di Sardegna, nel 1860, fu trasferito dai Savoia nelle loro vecchie e nuove residenze in Italia. Arredi vari, mobili, arazzi, argenti, porcellane, bronzi, quadri e altri tesori: un «bottino»  che fu sistematicamente mandato, tra l’altro aggirando gli impegni sottoscritti nel momento dell’annessione del Ducato, a Roma, Firenze, poi Torino, Alessandria, Milano, Venezia e altrove. 
Collocazioni prestigiose (il Quirinale in primis), in palazzi dove ancora oggi quegli arredi rappresentano il Parmense e sono un segno evidente del suo contributo allo Stato italiano, ma anche collocazioni meno nobili: alcune di quelle opere sono addirittura rimaste nei depositi di musei e soprintendenze.
Proprio di questo patrimonio, e della possibilità della sua valorizzazione, si ragionerà domani alla Reggia di Colorno, in un convegno internazionale promosso da Provincia e Università di Parma (Dipartimento di Ingegneria civile, dell’ambiente, del territorio e architettura) con la collaborazione della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia Romagna, della Soprintendenza per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico di Parma e Piacenza, del Comune di Colorno, e con il sostegno della Fondazione Cariparma: «Le residenze ducali parmensi dopo 150 anni. Dalle rivendicazioni alla valorizzazione», inserito nell’ambito delle celebrazioni per il centocinquantesimo dell’unità d’Italia, vuole essere una riflessione a più voci, numerose e autorevoli, che non si fermi solo alla storia della «dispersione» degli arredi ducali (la quale tra l’altro fotografa la geografia del potere sabaudo nei primi decenni post-unitari, la presa di possesso anche simbolica di sedi e di territori), o alle iniziative di recupero più volte provate, ma che sappia andare anche più in là, tentando uno sguardo di prospettiva. 
«Studiare e valorizzare il patrimonio artistico, architettonico e ambientale del nostro territorio è un obiettivo centrale del nostro dipartimento universitario. E quando si parla delle residenze ducali, i problemi e le opportunità sono davvero stimolanti», spiega Carlo Mambriani, vice direttore del Dipartimento di Ingegneria civile, dell’ambiente, del territorio e architettura dell’Università di Parma. 
«Oggi, quando il federalismo è un concetto fertile di riflessioni, soluzioni, progetti di governo, perché non riconsiderare sotto una luce nuova – dice l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini - l’intera questione? Perché non sondare le istituzioni dello Stato per capire se una parte di quanto abbiamo perduto - arredi e suppellettili conservate da Musei e Soprintendenze ma non esposte al pubblico, o non adeguatamente valorizzate - possa essere recuperata? La Reggia di Colorno, nelle aree museali, potrebbe essere la sede permanente di un’esposizione di quei manufatti: il che la renderebbe ancora più interessante, anche sotto il profilo dell’attrattività turistica». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

21commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto