20°

33°

Arte-Cultura

Amore e desiderio, metafora della vita tra epica e gioco

Amore e desiderio, metafora della vita tra epica e gioco
Ricevi gratis le news
0

Domenico Cacopardo
C’è una dimensione epica nell’«Autobiografia erotica di Aristide Gambía», nuovo romanzo di Domenico Starnone: una sensazione difficile da spiegare, ma persistente, pagina dopo pagina, mentre si dipanano le gesta dell’eroe, sovente banali o miserevoli, ma sempre dotate del respiro rotondo di chi sa correre attraverso la vita senza un vero affanno. O, forse, con un vero affanno ch’è contenuto, ristretto tra i binari della razionalità e dell’eros. Non che «il mestiere di vivere» di Aristide sia un semplice e ripetitivo susseguirsi di incontri femminili, di amori e amorazzi.
 Gambía, direttore di una casa editrice, si trova nella privilegiata posizione di chi, incontrando scrittori-scrittrici e aspiranti tali, ha imparato a conoscere la vita e i suoi protagonisti. Soprattutto le sue protagoniste, visto che i rapporti con gli uomini sono, come dire, regolari. Scanditi cioè dall’amicizia, dall’inimicizia, dalla rivalità, dalla concorrenza. Le donne che animano la scena sono donne vere, in carne e ossa, a cominciare da Mariella Ruiz, la femmina che appare, a lungo, all’inizio e al termine del romanzo: qui nel finale, con la rivelazione mancata (è facile immaginare che il figlio di Mariella, morto dodicenne, sia il frutto peccaminoso dell’unico fugace rapporto con Aristide. Ma è o non è così, visto che la cosa rimane sospesa a mezz’aria) e con il desiderio improvvisamente sedato (forse perché anche lui, il personaggio, pensa alla possibile, tragica rivelazione: «Mariella promette di svelarmi perché mi ha cercato, ha in mente di dirmi qualcosa che non solo non ricordo, ma che forse non posso nemmeno capire»). Donne vere: «Gli erano sempre piaciuti gli abiti delle donne, fin da ragazzino: sentirli, sfilarli, servirsi degli odori catturati dalle stoffe come di un promemoria dei corpi che coprivano. Ma ciò che gli piaceva di più era sapere che quegli orecchini, quel vestito, quella spilla, quelle calze, quei colori erano il frutto di una lunga selezione fatta solo per il suo sguardo».
Starnone ha scritto una storia non solo epica, ma anche giocosa, piena di vita e di rinvii. Lui stesso appare infatti, come dietro un velario, nelle pagine finali, nella ibridazione tra l’io-Aristide e l’io-Domenico Starnone, che richiama l’attenzione del lettore sul testo e sui suoi significati, una sorta di espressionismo esistenziale che, tuttavia, attraversa tutto il racconto, in una modernità cercata che lo apparenta, nell’autentica originalità, a Oran Pamuk e a Michel Houellebecq. C’è da precisare, però, che dietro le quinte, nello sfondo, ci sono, ben metabolizzati, Luigi Pirandello ed Eduardo De Filippo.
«Ma, come se premere il pulsante della lampada fosse stato un gesto magico, immediatamente cominciò lo scroscio della doccia nella camera a fianco»: una frase, questa, che dimostra il respiro epico e la «normalità» delle azioni di coloro che animano la scena. Un’allocazione linguistica precisa che mette insieme la lingua italiana e la lingua di Napoli (non dialetto, ma idioma originario) in un felice equilibrio, che arricchisce ulteriormente il romanzo, senza appesantirlo, visto che il ricorso al dialettismo integra il concetto e lo colora. Insomma, Domenico Starnone è «il felice burattinaio Mickey Sabbath» (P. Roth, «Il teatro di Sabbath»). Pur essendo una biografia erotica, questa è una favola, una «ingannevole finzione che però rinchiude in sé una parte di vero» (Socrate), tant’è che, nel gioco dei rinvii, compare anche l’erotomane Berlusconi alle prese con problemi più grandi di lui. Insomma, un bel libro per chiudere felicemente questo 2011: letteratura allo stato puro.
Autobiografia erotica  di Aristide Gambía - Einaudi, pag. 456, 20,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salvador Dalì, a 28 anni dalla morte i celebri baffi intatti

Spagna

A 28 anni dalla morte i baffi di Salvador Dalì sono intatti

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata a Parma

Parma

Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

Inchiesta sulle bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

via milano

Lite al parco: magrebino ferisce italiano con le forbici Video

2commenti

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

6commenti

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un parmigiano fotografa il blitz La sequenza

3commenti

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Bollette anomale e strani anticipi da pagare: le storie sulla Gazzetta di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

il caso

E il Comune di Sesto riceve la fattura per la salma di Amri: 2.160 euro

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel