14°

Arte-Cultura

El Alamein, eroismo e sacrificio nel saggio di Caruso "L'onore d'Italia"

0

 Quella di El Alamein è una pagina di storia viva nella nostra memoria collettiva, ma molti
aspetti della battaglia, dei suoi antefatti e delle sue conseguenze, meritano ancora di essere indagati. Lo scrittore Alfio Caruso non si sottrae. Così ora, dopo avere narrato diversi capitoli fondamentali della Seconda guerra mondiale (da «Italiani, dovete morire» a «Noi moriamo a Stalingrado»), firma «L’onore d’Italia» (Longanesi). E racconta, con rigore ed efficacia narrativa, come «Mussolini mandò al massacro la meglio gioventù». Caruso ricorda subito Telino Zagati, sedicesima compagnia, sesto battaglione, 186° reggimento, «l’ultimo della Folgore a morire per El Alamein»: è scomparso nel 2006, a 85 anni, in un incidente avvenuto al Cairo, mentre era impegnato nel consueto viaggio per onorare gli amici rimasti nel deserto. Una testimonianza significativa, questa, del valore simbolico di quella pagina della nostra storia. Di qui, dunque, comincia il percorso dell’autore, che ricostruisce il contesto dell’impegno militare italiano in Africa, per concentrarsi sugli scontri, cruciali, avvenuti in quei mesi del 1942 fra il Mediterraneo e la depressione di El Qattara. Caruso entra nel merito e si sofferma sulle scelte tattiche e militari, sulle battaglie, sulle difficili condizioni del deserto con cui dovevano misurarsi i nostri soldati. Molte le responsabilità della disfatta: ai tragici errori strategici del duce si aggiunge il fallimento della Marina, su cui si addensano pesanti sospetti per non avere garantito la protezione dei rifornimenti; appaiono anche chiare anche le lacune circa le modalità tecniche e l’approccio alla guerra. Ma i ragazzi dell’Ariete, della Trento, della Folgore, della Trieste, della Littorio, della Bologna, della Brescia, della Pavia, del 4° e del 50° stormo d’attacco onorarono fino in fondo il loro ruolo. «Mancò la fortuna, non il valore»: tutti conoscono la nota lapide posta nel punto più avanzato raggiunto dagli Italiani, a 111 chilometri (anzi, 110 e mezzo) da Alessandria. Ma Caruso osserva: «La solita mezza verità, persino offensiva nei confronti dei ragazzi della generazione sfortunata». Mancarono, invece, gli strumenti indispensabili per combattere la guerra.

L’onore d’Italia - Longanesi, pag. 350, 18,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

6commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv