13°

24°

Arte-Cultura

El Alamein, eroismo e sacrificio nel saggio di Caruso "L'onore d'Italia"

Ricevi gratis le news
0

 Quella di El Alamein è una pagina di storia viva nella nostra memoria collettiva, ma molti
aspetti della battaglia, dei suoi antefatti e delle sue conseguenze, meritano ancora di essere indagati. Lo scrittore Alfio Caruso non si sottrae. Così ora, dopo avere narrato diversi capitoli fondamentali della Seconda guerra mondiale (da «Italiani, dovete morire» a «Noi moriamo a Stalingrado»), firma «L’onore d’Italia» (Longanesi). E racconta, con rigore ed efficacia narrativa, come «Mussolini mandò al massacro la meglio gioventù». Caruso ricorda subito Telino Zagati, sedicesima compagnia, sesto battaglione, 186° reggimento, «l’ultimo della Folgore a morire per El Alamein»: è scomparso nel 2006, a 85 anni, in un incidente avvenuto al Cairo, mentre era impegnato nel consueto viaggio per onorare gli amici rimasti nel deserto. Una testimonianza significativa, questa, del valore simbolico di quella pagina della nostra storia. Di qui, dunque, comincia il percorso dell’autore, che ricostruisce il contesto dell’impegno militare italiano in Africa, per concentrarsi sugli scontri, cruciali, avvenuti in quei mesi del 1942 fra il Mediterraneo e la depressione di El Qattara. Caruso entra nel merito e si sofferma sulle scelte tattiche e militari, sulle battaglie, sulle difficili condizioni del deserto con cui dovevano misurarsi i nostri soldati. Molte le responsabilità della disfatta: ai tragici errori strategici del duce si aggiunge il fallimento della Marina, su cui si addensano pesanti sospetti per non avere garantito la protezione dei rifornimenti; appaiono anche chiare anche le lacune circa le modalità tecniche e l’approccio alla guerra. Ma i ragazzi dell’Ariete, della Trento, della Folgore, della Trieste, della Littorio, della Bologna, della Brescia, della Pavia, del 4° e del 50° stormo d’attacco onorarono fino in fondo il loro ruolo. «Mancò la fortuna, non il valore»: tutti conoscono la nota lapide posta nel punto più avanzato raggiunto dagli Italiani, a 111 chilometri (anzi, 110 e mezzo) da Alessandria. Ma Caruso osserva: «La solita mezza verità, persino offensiva nei confronti dei ragazzi della generazione sfortunata». Mancarono, invece, gli strumenti indispensabili per combattere la guerra.

L’onore d’Italia - Longanesi, pag. 350, 18,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery