14°

Arte-Cultura

Marchesi: "Verdi, la passione per la patria si trasforma in musica"

Marchesi: "Verdi, la passione per la patria si trasforma in musica"
0

Natalia Conti
«Di che natura fu, in concreto,la presenza di Verdi nel Risorgimento?»:  a questa domanda cerca di rispondere l’ultimo libro del musicologo Gustavo Marchesi, «Viva V.E.R.D.I. Il suono del Risorgimento», presentato ieri al Ridotto del Teatro Regio.
 «Un titolo straordinariamente indovinato. – osserva Marchesi – Indicativo di un personaggio e di un suo intrinseco aspetto. “Viva V.E.R.D.I.” stava per Viva Vittorio Emanuele Re d’Italia, - scrive l’autore nel suo libro – ed eludeva così i sospetti della polizia, che peraltro non era tanto sciocca da non capire che già di per sé il nome del musicista rappresentava un vessillo provocatorio».
Verdi, musicista nazionale, percorso da una costante delusione dei suoi tempi per le cadute speranze in una società giusta e onesta a causa del disinteresse della classe dirigente nei confronti della cultura, «ha raccontato lo spirito degli italiani durante il momento storico che portò all’Unità, un periodo fatto di ideali in cui il maestro credeva fortemente, quegli stessi ideali che imprimono il loro sigillo nelle sue opere, quelli di libertà e indipendenza. - continua Marchesi - Verdi non amava la vita politica, ma la portava sul palcoscenico dove combatteva continuamente le sue battaglie scagliando le sue bombe. E’ nelle sue opere che troviamo la propaganda politica, il suo attivismo, gli ideali del Risorgimento e delle grandi cose».
 Il Risorgimento di Verdi, autore di mestizia e di dolore, ma anche di buoni sentimenti, viene fuori anche dalle opere che non si definirebbero patriottiche, ma il suo modo di fare politica era questo, sul palco e attraverso la musica. Non si fermava al mero concetto, ma entrava nel merito e nel profondo delle questioni mantenendo intatta l’intensità umana attraverso una tavolozza di sentimenti a molti colori e di alta levatura.
«Caratteristico dei libri di Marchesi, la capacità di raccontare Verdi in maniera diversa dal solito. – afferma Alberto Bevilacqua che ha presentato il libro e ne ha scritto la prefazione – In questo volume, possiamo immergerci in una rilettura di Verdi e delle sue opere attraverso la lente del Risorgimento, scoprendo un Verdi nuovo, una sorta di paesaggio sconfinato».
 Come sottolineato da Marchesi e riportato nel libro, emblematiche furono senza dubbio le parole di Fogazzaro al funerale del compositore: «L’idea nazionale corse libera dalle Alpi al mare infuocando i cuori, chiusa nell’onda della musica ardente di Verdi e inafferrabile al nemico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv