14°

Arte-Cultura

E il "Candido" chiuse i battenti

E il "Candido" chiuse i battenti
0

Egidio Bandini
La «morte» di «Candido», di cui in questi giorni ricorre il cinquantesimo anniversario, ha due retroscena ben precisi ed altrettanto determinanti: l’inchiesta, firmata da Giorgio Torelli, sulla «variante aretina» dell’Autostrada del Sole e la realizzazione del film «Don Camillo Monsignore… ma non troppo». 
A seguito della visione di questo lungometraggio, il quarto della serie, Guareschi, in aperta polemica con l’editore Rizzoli, si dimise definitivamente dal «Candido»  e lo stesso «Commenda» – che non era stato ricevuto a Roma da Amintore Fanfani, causa l’inchiesta sulla variante dell’autostrada, voluta dall’allora Presidente del Consiglio per far raggiungere la propria città – prese la palla al balzo e decise di sopprimere il settimanale, liquidando sedici anni di pubblicazioni, di successi e di battaglie contro il malcostume italiano con queste poche righe: «In seguito alla improvvise dimissioni di Guareschi, con questo numero “Candido” sospende le pubblicazioni». Nell’ultima pagina dell’ultimo numero della sua creatura Giovannino scrive il notissimo «congedo dell’ometto»: «… è successo che il vecchio Giovannino, passato senza danni in mezzo a tanti guai grossi, è scivolato su una buccia di qualcosa. Io viaggiavo con lui, sulla stessa barca e, se Giovannino va, me ne devo andare anch’io. Dice Giovannino che vi lascia una eccellente situazione: miracolo economico, miracolo governativo e via discorrendo. Quindi, dice sempre il Giovannino, se la sua presenza non poteva migliorare di un milionesimo di millimetro le cose, la sua assenza non potrà peggiorarle di un miliardesimo di milionesimo di millimetro... Vi saluto anche io e, se non potremo più tenerci visti, cerchiamo di tenerci pensati». In una notissima ed accorata lettera ad Andrea Rizzoli, figlio dell’editore, Guareschi scrive ancora: «Caro Andrea, credo sia inutile continuare a discutere sulla misera fine di “Candido” e di “Don Camillo”. È andata così: Candido è morto e don Camillo è diventato un monsignore conformista. Amen». A scatenare le ire di Giovannino, la visione del film che, secondo lo scrittore, lo danneggiava moltissimo. Un film certamente mediocre, manifestamente inferiore, non solo ai primi due, ma anche all’«onorevole Peppone», diretto dallo stesso Carmine Gallone: «Così castrato e presentando un Monsignore così ridicolizzato, questo quarto film di don Camillo, se possedesse qualche pregio artistico o, almeno, avesse una fotografia decente e non fosse un pasticcio di immagini e di melensaggini, potrebbe essere tranquillamente presentato in Russia col compiaciuto beneplacito della superiore autorità sovietica». Inaccettabile il film, inaccettabile, però, anche la decisione di Rizzoli di decretare la fine di «Candido»: «Se, appena a conoscenza della mia lettera di dimissioni, l’Editore mi avesse posto l’aut-aut: “Se lei va via, io sopprimo “Candido” è logico: io mi sarei rimangiate le dimissioni».
Guareschi sembrava prepararsi a combattere per difendere il suo giornale, ma non fu così, perché, nella stessa lettera, Giovannino scrive: «Ed ora mi lasci dire ancora una cosa: non creda che io speri di vincere questa battaglia. Ho ragione e, quindi, è pacifico che la perderò». È un Guareschi rassegnato? Nemmeno per sogno, visto che, da subito, Giovannino si diede da fare per ripartire con un nuovo periodico, che avrebbe dovuto chiamarsi «Il Fogliaccio».
L’impresa, però, non gli riuscì. Fino al 1968 quando, poco prima che Guareschi morisse, Giorgio Pisanò fece rinascere proprio il «Candido» e propose a Giovannino di esserne il direttore. Ma questa è un’altra storia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

2commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv