16°

Arte-Cultura

Vita, vertigine del colore

Vita, vertigine del colore
0

di Manuela Bartolotti

Il colore grida incastrato nelle forme, conteso dai segni che si aprono come ferite slabbrate sulla carta, sulla tela. E’ finita l’armonia di Matisse, la danza delle tinte nelle campiture sinuose come abbracci. Il mondo è un vaso infranto e ha pezzi che combaciano male; l’uomo appare distorto, stretto in linee secche, graffiate, oppure ridotto a ritagli essenziali deformati da turbamenti dell’inconscio.
Quello che Van Gogh e Gauguin avevano manifestato in maniera tanto inconsapevole quanto rivoluzionaria, viene ad essere il fondamento teorico per l’arte del XX secolo, «Die Brücke», il ponte verso un nuovo modo d’intendere ed esprimere la realtà. Dall’impressione di Monet, Renoir, Pissarro, dalla riproduzione visiva, atmosferica, ottica, si passa all’«espressione», quindi non a quello che effettivamente cade sotto ai nostri sensi (percezione sensibile, oggettiva, addirittura scientifica per i Divisionisti francesi), ma alla visione interiore, ai colori della coscienza. 
Questa deflagrazione incontenibile d’ emozioni – dal nucleo più intimo dell’esistenza - scardina tutte le regole prospettiche, anatomiche, compositive. Il quadro comincia a sentire il limite della cornice così che la pittura si fa più materica oppure, al contrario, fortemente sintetica, dalle forme contratte, pregnanti. Quando non c’è lo stordimento cromatico, ecco che l’energia si raggruma nel disegno come nelle sculture o nei graffiti primitivi. 
Ogni tratto sembra l’estremo di un dolore, di una solitudine tanto opprimente quanto inesorabile. E’ Munch il maestro lontano dell’angoscia moderna, ma gli espressionisti puri, autoproclamatosi come tali nascono nel 1905 in Germania a Dresda e hanno nomi duri come le loro opere: Ernst Ludwig Kirchner, Erich Heckel, Karl Schmidt Rottluff, Otto Mueller, Max Pechstein, Emil Nolde, quest’ultimo forse il meno caustico e più poetico nella predilezione per il paesaggio e nell’impareggiabile suggestione cromatica. In Francia ci provarono contemporaneamente (sempre 1905) «i Fauves», le «Belve», ma dovevano essere infine i tedeschi – per indole e per storia – a rivoltare l’essere, a osare l’attraversamento audace di quel ponte gettato da Van Gogh, da Munch, da Lautrec. 
Nella mostra «Espressionismo» a Villa Manin di Passariano di Codroipo (Udine), provenienti dal Brücke-Museum di Berlino, fino al 4 marzo 2012 si possono vedere i capolavori di tutti questi «Icaro» proiettati verso il sole del vero – Sole, da oscuro pozzo erompe, scriveva Georg Trakl, in un verso che è quasi proclama per la nuova arte - , dove i profili, le apparenze, i veli più accattivanti si bruciano, e, come nelle xilografie (non a caso tecnica molto apprezzata da tali artisti), restano solo le strutture dei corpi, gli scheletri dell’anima, la consapevolezza scarnificante della vanità. Allora ci si può lasciare travolgere dalle tinte aggressive, oppure precipitare nel gorgo d’alterni stati d’animo che questa pittura sollecita. 
Al vedere si sostituisce il sentire. E non ci sarà più un solo possibile punto di vista, ma infiniti. Certo che paiono assurdi un cielo giallo, un fiume rosso, una strada blu e non sono così brulicanti di colore i nostri giorni e le notti, i panorami e le figure. Ma li sono nei ricordi, negli incubi, nei sogni, nell’altrove senza fine che ci portiamo dentro. O fuori, nell’arte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto, dopo la paura: "Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

10commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

12commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

22commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

Tecnologia

Samsung "spegne" definitivamente il Galaxy Note 7

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017