14°

Arte-Cultura

Dietro la maledizione di Tutankhamon c'era un satanista?

Dietro la maledizione di Tutankhamon c'era un satanista?
0

LONDRA  - Maledizione di Tutankhamon o la mente perversa di uno dei più celebri satanisti britannici? Oltre 20 persone legate all’apertura della tomba del giovane faraone nel 1923 a Luxor, morirono in circostanze bizzarre, sei di loro a Londra. Ma mentre nei salotti degli anni Venti e Trenta si cominciò a parlare dei poteri soprannaturali degli antichi egizi, oggi uno storico inglese sostiene che dietro ai decessi londinesi si nascondeva in realtà il famoso seguace di Lucifero, Aleister Crowley.

Mark Beynon ha studiato i diari di Crowley e sebbene il satanista - nato in una famiglia agiata e con numerosi contatti tra la classe aristocratica dell’epoca, non parlasse direttamente delle morti - spesso affermava che il suo umore si era «sollevato» il giorno dopo uno dei decessi. Il satanista - che era bisessuale, eroinomane ed era stato soprannominato dalla stampa dell’epoca "l'uomo più cattivo del mondo" - si trovava a Londra durante i 6 omicidi, nonostante spesso viaggiasse e avesse un’abitazione anche in India.  A spingerlo a compierli, secondo lo storico, sarebbe stata la sua visione degli scavi come un atto sacrilego. Gli dei della filosofia religiosa di Thelema, seguiti da Crowley, derivavano infatti dalla religione degli antichi egizi e lui stesso si considerava il profeta di una nuova era di libertà personale, controllata dal dio egizio Horus.
 
Secondo Beynon, il seguace di Satana avrebbe ucciso prima un suo adepto, il 23enne Raul Loveday, morto il 16 febbraio del 1923 dopo aver bevuto in una cerimonia sangue di gatto probabilmente avvelenato. Loveday morì lo stesso giorno in cui l'archeologo Howard Carter aprì la tomba di Tutankhamon.  Poi sarebbe stata la volta del giovane principe Ali Kamel Fahmy Bey, ucciso a colpi di pistola il 10 luglio del 1923 poco dopo aver visitato la camera mortuaria del faraone. Ad ucciderlo, all’hotel Savoy di Londra, fu sua moglie Marie-Marguerite, sposata da 6 mesi. Secondo lo storico, Crowley e la moglie del principe erano stati amanti a Parigi. Prima di sposarsi, la donna lavorava infatti come entreneuse alle Folie Bergere, locale che il satanista visitava spesso.
 
La terza vittima fu Aubrey Herbert, fratellastro di Lord Carnarvon, finanziatore della spedizione archeologica. Herbert morì di setticemia dopo una banale operazione dentale. Anche qui, Beynon sospetta di Crowley.  La maledizione sembrò quindi fermarsi per qualche anno ma tornò a colpire nel 1929, quando Richard Bethell, segretario personale di Carter, fu trovato morto nel suo letto al Bath Club di Mayfair. Secondo lo storico, Crowley, che spesso era ospite dello scrittore Somerset Maugham all’esclusivo club avrebbe potuto introdursi nella stanza e asfissiarlo con un cuscino. Pochi mesi dopo nel 1930 fu la volta del padre del segretario, Lord Westbury. Ufficialmente si sarebbe buttato dal settimo piano, ma secondo lo storico sarebbe stato il satanista a spingerlo.
 
Gli ultimi due omicidi sono quelli di Edgar Steele, incaricato della gestione dei reperti della tomba al British Museum, morto dopo un’operazione allo stomaco il 24 febbraio del 1930; e quello di Sir Ernest Wallis Budge, ex responsabile del dipartimento di arte assira ed egizia del British Museum, trovato morto nel suo letto a Bloomsbury il 23 novembre del 1934. Secondo Beynon, anche Budge faceva parte della scena dell’occulto londinese.
 
«Mentre svolgevo queste ricerche, il nome di Crowley continuava a saltare fuori. Ci sono molte prove circostanziali che lo collegano agli omicidi ed i suoi diari e libri sono pieni di indizi che lo collegano agli assassinii. Ho solo messo insieme i pezzi del puzzle», ha detto Beynon.
 
(articolo di Carolina Stupino - agenzia Ansa)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia