Arte-Cultura

Letti per voi - «Le parole della politica»: Vittorio Foa se la prende con il vizio del «presentismo»

Letti per voi - «Le parole della politica»: Vittorio Foa se la prende con il vizio del «presentismo»
0

di Christian Stocchi

Che cosa succede se il linguaggio della politica è sempre più degradato? Perché in Italia stiamo assistendo a questo fenomeno? Che cosa bisogna attendersi da parole vuote, che non hanno più significato?
Parte da questi interrogativi «Le parole della politica» (Einaudi, 8 euro), saggio di Vittorio Foa, padre nobile dell’Italia repubblicana, già deputato all’Assemblea costituente (e ancor prima imprigionato per oltre otto anni per antifascismo), e Federica Montevecchi, impegnata in attività di ricerca all’Università di Parma. Foa comincia il suo intervento con un’amara constatazione: «una caratteristica dell’irrilevanza dei discorsi di oggi è che l’interlocutore non ha più importanza». Se si parla semplicemente di governi e governati, se la concretezza dei soggetti coinvolti viene meno, allora ecco che le parole della politica perdono il loro valore.
Ma quali sono i termini chiave, che spesso, nella loro complessità, possono assumere anche una molteplicità di valori? Il «lavoro» innanzitutto, vista anche la formazione politica di Foa; ma anche il «cambiamento», che è sbocco, finalità della lotta; l’«esempio», elemento fondamentale, di cui però ormai non si parla più. Al centro dell’analisi anche altre parole fondamentali, come il termine «rivoluzione», che, al di là degli episodici fallimenti, «come idea di fattibilità del cambiamento è un’idea che vivrà». L’ex deputato punta anche l’indice contro uno dei mali che, a suo parere, affliggono l’Italia di questi anni: il «presentismo», ossia «l'incapacità di spostare la propria percezione del tempo nel futuro, e anche nel passato, nei ricordi, fuori dall’immediatezza del presente». Nella seconda parte dell’opera, Federica Montevecchi, partendo da un dialogo di Platone (il Gorgia), arriva a riflettere, sulla base di condivisibili argomentazioni, sulla politica dell’esempio e sulla politica di mestiere, che secondo la studiosa va profondamente ridefinita (riflessioni utili sono svolte sulla natura retorica, non oggettiva delle parole della politica). Come spiega Foa, «non si possono insegnare i valori della politica: è necessario viverli». Parola di un uomo coerente, che ha pagato in prima persona il prezzo delle sue idee.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)