Arte-Cultura

I corpi violati nelle foto di Caterina Orzi

I corpi violati nelle foto di Caterina Orzi
Ricevi gratis le news
0

Natalia Conti


Immagini reali, piccoli elementi di vita vissuta, oggetti quotidiani, fiori, foglie, scatti di particolari sfumati ma allo stesso tempo ampliati. Trenta immagini colte con una Canon Eos 1000, che raccontano di corpi violati ma anche di vita e sensibilità femminile: questa la mostra fotografica di Caterina Orzi dal titolo «Cronaca», inaugurata ieri a Palazzo Giordani. Un progetto artistico che, ideato dal critico d’arte Stefania Provinciali insieme all’artista, sostenuto dalla Provincia  e dalla Fondazione Cariparma, con il patrocinio della Regione e la collaborazione dello sponsor Azienda agricola Palazzo, nasce per la «Giornata internazionale contro la violenza alle donne».
Protagonisti degli scatti, elementi, oggetti e forme appoggiate sul corpo femminile, con il quale creano un rapporto profondo. Una mostra che racconta «esperienze di vita vissuta, – spiega Caterina Orzi – che hanno fatto nascere in me il dovere di interpretare la realtà mostrando quel che resta della violenza sulle donne. Un’idea nata ascoltando racconti, amiche, notizie e cronache dei giornali. Da qui il titolo della mostra».
Accanto alle immagini, parole e racconti, come quello di Franca Rame relativa allo stupro di Cologno Monzese. «Tutte storie vere - racconta Stefania Provinciali  - Esperienze di violenze diverse, psicologiche, morali e fisiche. Storie da comprendere per poter cambiare alcune situazioni ancora oggi reali e presenti, un modo per provare a vedere come superarle».
Presenti all’inaugurazione della mostra e alla presentazione del catalogo, anche gli assessori provinciali Giuseppe Romanini e Marcella Saccani. «Un modo nuovo e forte per mettere le persone, e soprattutto gli uomini, di fronte al tema della responsabilità. – afferma Marcella Saccani – Ogni due  giorni muore una donna  per  violenza e la violenza è la prima causa di morte delle donne nel mondo».
Tra la tragicità di un fiore  appoggiato sul ventre femminile, gocce di sangue e forchette che diventano armi, ad emergere è soprattutto la volontà di reagire delle donne. «La vita è una cosa meravigliosa. – conclude l’artista – Ogni giorno è una nascita e una rinascita e anche dopo i momenti più dolorosi  vi è sempre un nuovo inizio, l’acquisizione di una nuova identità e libertà interiore. La cosa peggiore è fare violenza su sé stesse sentendosi vittime».
La mostra sarà visitabile fino al 10 dicembre dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30 e il venerdì dalle 8 alle 17.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti