10°

22°

Arte-Cultura

Il thriller di Faletti tra campi da calcio e vecchi boxeur

Il thriller di Faletti tra campi da calcio e vecchi boxeur
Ricevi gratis le news
0

Rita Guidi


Che la vita scenda in campo non è una novità. La metafora del calcio è uno spettacolo in diretta di eroismi o slealtà, che possiamo leggere in tanta letteratura, così come ogni domenica, allo stadio. Oppure in questo «Tre atti e due tempi» di Giorgio Faletti, che ancora una volta, dribbla la trappola di tante ovvietà e ci regala una storia in 90 minuti. Una partita  giocata fuori campo, nella scelta dell’autore, che dopo i successi mozzafiato costruiti in orizzonti lontani, non rinuncia (come nel thriller precedente) a un profilo molto italiano.  Non solo: Faletti non rinuncia nemmeno alla tensione crescente di una vicenda affidata e sospesa alle ultime righe di ogni capitolo.  Senza respiro, dunque, ma in cerca di un ossigeno diverso, in una caccia aperta (non solo e non più a un «semplice» assassino, ma) a chi uccide i sogni, la speranza e la voglia di credere in qualcosa, la bellezza della vita.  Primo piano, allora, su un vecchio giovanotto pestato dalla vita e da un passato tra galera e incontri di boxe. Il romanzo scorre intero su di lui, Silvano detto Silver. Da trent’anni magazziniere di una squadra di provincia; un lavoro onesto come ultima chance per un uomo cresciuto con la rabbia difficile di chi pensa che con i pugni ci si possa difendere dalla diversità, dall’ingiustizia. Soprattutto un uomo maturato sulla sofferente consapevolezza dei propri errori: un incontro di boxe venduto per facili guadagni; uno sbaglio che porta imprigionato dentro più di quando stava dietro le sbarre, ma come una luce, un monito, una diversa certezza per combattere davvero dalla parte giusta del ring.  E il calcio allora? Ma certo, c’è anche quello in questa storia di un uomo. Di uomini. Se non altro perché proprio il calcio è il mondo del figlio (attaccante osannato della squadra) ma anche occasione prepotente di conoscerlo davvero.   Un banale foglietto, caduto dalla spazzatura; e la certezza che proprio lui, suo figlio, in quella spazzatura ci sia dentro fino al collo. Che proprio lui, suo figlio (a ripetere l’incubo presente della propria vita passata), abbia venduto per trenta denari la partita finale, decisiva, per la serie A. Ovviamente se stesso. E molto di più: «Qui oggi, c’è in atto il tradimento di un’idea collettiva, di un sogno che non è di nessuno perché appartiene a tutti. Ai giocatori, all’allenatore… Ma anche alle persone normali, quelle che stanno sulle gradinate a gridare..».  Contro quel tradimento, Silver, indossa i guantoni e inizia a combattere. Sessant’anni ma un senso di necessità e giustizia a gonfiargli muscoli e pensieri; unica confidente la lapide di sua moglie.  Invisibile e tattico, riflette, decide, avanza. (Tutta l’abilità consueta dell’autore, nel rinverdire colpi di scena e imprevisti da thriller).  Sconvolge il gioco dei ruoli, eroe diverso e davvero, in un mondo di maschere. Scarta difficoltà e potenti da poco (il Presidente corrotto… i burattini a caccia di un po’ di ricchezza che lo circondano…la sua triste accompagnatrice). Silver, con Faletti, non fa davvero sconti nel ritrarre la miseria di certo sfarzo, il marcio di certa apparenza. Anche così questa partita di calcio diventa metafora del nostro esistere. Delle nostre vite che scendono in campo. Di un padre che deve segnare il goal più importante del campionato: far vincere la verità, il sogno, il diritto a crederci. 


Tre atti e due tempi
 Einaudi,
pag. 143,  12,00 Euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

5commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto