Arte-Cultura

Paesaggi di Parma e dell'anima

Paesaggi di Parma e dell'anima
Ricevi gratis le news
0

 Stefania Provinciali

Non finisce di sorprendere la pittura parmigiana del Novecento che sa ancora offrire opere inedite o poco conosciute di grandi maestri. Così è per Amedeo Bocchi e Carlo Mattioli di cui sono esposte, nella tradizionale mostra autunnale alla Galleria d’arte e d’antiquariato Le Due Torri di Noceto (inaugurazione questo pomeriggio alle ore 17,30) un olio su tela del primo ed una tecnica mista del secondo di grande interesse. Il «Paesaggio con bosco» di Amedeo Bocchi, 73,5 x 60,5, uscito da una collezione privata ed autenticato dalla nipote dell’artista Emilia Bocchi, si rivela interessante non solo per le caratteristiche artistiche dell’opera ma anche per ricordare negli elementi essenziali del colore un altro quadro, custodito al Museo Bocchi ma non esposto, «Ulivi a Tivoli», un olio su tavola, 53 x 71, studio intorno a Roma, firmato e datato 1959. 
Sono i cromatismi a rievocare similitudini creative, fra intesi blu e verdi di straordinaria intensità luminosa, ad un paesaggio realizzato negli anni della maturità, quando la luce si fa colore ed il colore diventa accesa testimonianza di una vita dedicata alla pittura, fino alla morte che lo colse, nella sua casa-studio di Villa Strohl-Fern, il 16 dicembre del 1976. 
A fianco non si può non soffermarsi di di una tecnica mista, 50 x 70, di Carlo Mattioli, firmata e datata 1960, e raffigurante un «Paesaggio sul Parma», come indica lo stesso artista. Un paesaggio che della città riporta la memoria, letta ed interpretata con gli occhi del pitture che guarda il «quotidiano»; un paesaggio visto ogni giorno quando Carlo Mattioli abitava sul Lungoparma e la città gli si apriva davanti, oltre il torrente, come un libro fatto di immagini.
L’opera introduce gli anni della sua piena affermazione, segnata dalla laboriosa ricerca di sempre nuove modalità espressive, con una vena pittorica, sospesa tra formale ed informale e che in questa opera evidenzia l’impostazione dei due piani di ricerca fra materia e forma. Tra le opere più originali della rassegna c’è poi da ricordare un raro, grande dipinto di Igino Gatti (1891-1976), un olio su tavola di grandi dimensioni, 180 x 150, datato 1970, che mostra sul retro il disegno preparatorio. Il quadro ne riprende uno precedente di un anno, raffigurante anch’esso, come indica il titolo, «I miei compagni di prigionia», memoria di quando, durante la Grande Guerra, l’artista fu prigioniero in Ungheria. Il quadro del 1969, realizzato su tela, 190 x 140, era stato esposto in una antologica dedicata al pittore, a Fidenza, agli inizi degli anni Novanta. Nel contesto del Novecento pittorico sono esposte anche opere di Haring e Padova e di autori locali contemporanei.
Accanto l’antico con Giovan Battista Cimaroli, un ritratto da scrivere alla bottega di Pietro Longhi, due sculture lignee, un San Giovanni Evangelista del XVI secolo di scuola veneta e la Madonna col Bambino, opera lignea con tracce di policromia e doratura, fine 500 inizi 600 ed altre opere Fra i mobili locali la ribalta della bottega fidentina del Gaibazzi riporta al mobile parmigiano che ben si accosta ai mobili d’altra area ed epoca, realizzati tra il Sei e l’Ottocento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS