22°

Arte-Cultura

Crepet: genitori, abbiate più coraggio

Crepet: genitori, abbiate più coraggio
Ricevi gratis le news
0

Rita Guidi

Di una scuola nuova e bellissima lamenta il pavimento antitrauma; di un Istituto intitolato (e improntato) al metodo Montessori, si chiede e ci chiede (con quel suo – ahimè – schietto, raro, disarmante buon senso) se in campo pedagogico siamo rimasti ancora lì (più o meno a un secolo fa).
Nulla di condiscendente e consueto, del resto, in Paolo Crepet; meno che mai in questo suo ultimo «L’autorità perduta» (Einaudi). Ennesimo capitolo di quel dialogo con le famiglie (di volta in volta rivolto alle madri, ai padri, agli stessi figli) che il celebre psichiatra, sociologo e scrittore, affronta ormai da anni negli spazi gremiti delle sue scuole per genitori, come sugli scaffali delle librerie.
Uno sforzo educativo costante e dirompente, che nasce da quel degrado sociale che abbiamo sotto gli occhi e che pure, confuso dal conformismo delle mode come dalle più bieche ed egoistiche ritualità, talvolta non riusciamo nemmeno a vedere.
Perché dobbiamo crescere i bambini nell’inganno che il mondo non ti sbuccia le ginocchia?
Perché rimuovere «chirurgicamente» ogni possibile dolore (fisico), e poi – invece - sottrarsi alla vicinanza dei cuori, alla sofferenza delle proibizioni e dei no, alle grida forti, faticose e necessarie che accompagnano il sudore di ogni percorso educativo?
Forse perché così – scrive Crepet guardando all’orrore di quei  branchi di piccole lolite accompagnati dagli stessi genitori all’«irrinunciabile» (?) appuntamento del sabato sera – «si liberano di una presenza o possono organizzarsi senza l’incubo di un/una preadolescente cui badare».
Difficile fare i genitori. Faticoso. Quando persino a cinquant’anni o giù di lì, si preferisce passare il tempo su Facebook o a casa di amici o con il nuovo/a amico/a, anziché con un figlio. Trattati da incapaci (o come un impiccio) quando sono solo piccoli e da adulti quando ancora non sono grandi, i nostri ragazzi crescono in un degrado educativo votato solo al quieto vivere.
Al «benessere» e dunque all’autorità perduta dei genitori.  E se invece aprissimo le porte alla creatività e al coraggio? Se li spingessimo fuori, sì, ma per educarli (ex-ducere) davvero a scoprire le loro possibilità e le loro passioni, come guide attente, rigorose, silenziose?
Crepet indica la strada, elenca gesti concreti, quotidiani o grandi. Il voto ai sedicenni, i soldi da assegnare all’Università, agli asili (lo sapevate che il Nobel per l’economia James Heckman ha dimostrato che investire in buone scuole per l’infanzia significa un guadagno a medio termine di oltre un terzo del PIL?), alle scuole, anziché alle missioni (e lo sapevate che l’Afghanistan ci è costato – oltre al dolore incalcolabile di 40 vite umane - 2 milioni di euro al giorno?); e ancora l’estate come libertà e scoperta, la scuola come sfida e risorsa, la ricerca dell’eccellenza, del merito e del lavoro, anche a costo di lasciare il comodo tetto di casa. E poi combattere: il disagio dell’agio (grave quanto quello che nasce dall’emarginazione).
«Certo, dire di no è difficile – insiste Crepet – soprattutto quando ci si deve mettere contro l’arreso senso comune di tanti genitori, quando s’intuisce che occorre affrontare battaglie campali, reazioni isteriche di ragazzine, interminabili silenzi e pianti. Eppure fa tutto parte del magnifico mestiere di educare».
Mestiere durissimo, già. Eppure l’unico che può garantirci il futuro.

L'autorità  perduta
Einaudi, pag. 195, euro 16,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»