Arte-Cultura

Le immagini del silenzio

Le immagini del silenzio
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

I5(–1) imaginary sound, ovvero i cinque sensi, meno uno, l’udito, secondo un codice numerico. Il titolo è quello di un progetto artistico fotografico site specific visibile fino 25 febbraio nello Spazio Audiomedica di via Repubblica, a cura di Marco Mirabile e Giada Lusardi. Qui, per la prima volta a Parma, l’artista e fotografa Nur Moo* (il nome è quello del suo avatar), riconosciuta tra le più interessanti artiste digitali internazionali operanti in Second Life, espone un progetto  che nasce dalla riflessione estetica sulla condizione dei non-udenti.
Un tema che ha sollecitato l’artista a ragionare sul «problema invisibile» della sordità ed a compiere una ricerca visiva, non scontata, sul rapporto tra arte e silenzio, tra immaginazione e suono.  Si snoda così la mostra composta di immagini allestite come una performance musicale e che in ogni singolo «pezzo» concretizzano con assoluta intensità i momenti dell’io, spogliato di un senso che ne ha ampliato in maniera «diversa» i contatti con il mondo e la vita.
Tutto è immagine, parte dalle immagini e dalla gestualità per dar forma a ciò che non viene percepito, il suono. Si apre un mondo che passa inevitabilmente attraverso l’animo più che in altri che odono ma non ascoltano. «Ho immaginato tutto – dice l’artista - come se dentro di me avessi solo il silenzio».
Ha elaborato, così, un discorso mai didascalico dove la modella (e figlia) Asya nei venti scatti in digitale (stampa su carta Fineart), interpreta non senza tendenze allegoriche alcuni elementi di questa «realtà immaginaria» ed immaginata: l’urlo, il vento, il suono, l’acqua, la libertà, l’ansia, il colore, il bianco e nero, la morte, la realtà, il movimento fino ad arrivare all’opera interattiva («Your imagination»), nella quale è possibile intervenire per mezzo di un pennarello specifico.  Integra la mostra il progetto videoartistico di Ali Salati "im(aginary) human", con la collaborazione di Jami Salati, in cui la performer Asya Salati è chiamata a esprimere la propria personale interpretazione del tema evidenziando come proprio la fragilità dell’essere umano di fronte a ciò che è «diverso» diventa il fulcro del racconto.  Nur Moo* ne dà ampio atto nel ripercorrere attraverso la fotografia una storia «invisibile», la rende oggetto di approccio inusitato, di pensiero delicato e poetico ma nel contempo conturbante perché l’imperfezione sempre turba. Nur Moo* non è un nome nuovo per chi si occupa di arte e mondi virtuali. Nella vita reale è artista, fotografa, e graphic designer. Vive e lavora a Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Troppo pochi disposti a donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video