13°

30°

Arte-Cultura

Le immagini del silenzio

Le immagini del silenzio
0

Stefania Provinciali

I5(–1) imaginary sound, ovvero i cinque sensi, meno uno, l’udito, secondo un codice numerico. Il titolo è quello di un progetto artistico fotografico site specific visibile fino 25 febbraio nello Spazio Audiomedica di via Repubblica, a cura di Marco Mirabile e Giada Lusardi. Qui, per la prima volta a Parma, l’artista e fotografa Nur Moo* (il nome è quello del suo avatar), riconosciuta tra le più interessanti artiste digitali internazionali operanti in Second Life, espone un progetto  che nasce dalla riflessione estetica sulla condizione dei non-udenti.
Un tema che ha sollecitato l’artista a ragionare sul «problema invisibile» della sordità ed a compiere una ricerca visiva, non scontata, sul rapporto tra arte e silenzio, tra immaginazione e suono.  Si snoda così la mostra composta di immagini allestite come una performance musicale e che in ogni singolo «pezzo» concretizzano con assoluta intensità i momenti dell’io, spogliato di un senso che ne ha ampliato in maniera «diversa» i contatti con il mondo e la vita.
Tutto è immagine, parte dalle immagini e dalla gestualità per dar forma a ciò che non viene percepito, il suono. Si apre un mondo che passa inevitabilmente attraverso l’animo più che in altri che odono ma non ascoltano. «Ho immaginato tutto – dice l’artista - come se dentro di me avessi solo il silenzio».
Ha elaborato, così, un discorso mai didascalico dove la modella (e figlia) Asya nei venti scatti in digitale (stampa su carta Fineart), interpreta non senza tendenze allegoriche alcuni elementi di questa «realtà immaginaria» ed immaginata: l’urlo, il vento, il suono, l’acqua, la libertà, l’ansia, il colore, il bianco e nero, la morte, la realtà, il movimento fino ad arrivare all’opera interattiva («Your imagination»), nella quale è possibile intervenire per mezzo di un pennarello specifico.  Integra la mostra il progetto videoartistico di Ali Salati "im(aginary) human", con la collaborazione di Jami Salati, in cui la performer Asya Salati è chiamata a esprimere la propria personale interpretazione del tema evidenziando come proprio la fragilità dell’essere umano di fronte a ciò che è «diverso» diventa il fulcro del racconto.  Nur Moo* ne dà ampio atto nel ripercorrere attraverso la fotografia una storia «invisibile», la rende oggetto di approccio inusitato, di pensiero delicato e poetico ma nel contempo conturbante perché l’imperfezione sempre turba. Nur Moo* non è un nome nuovo per chi si occupa di arte e mondi virtuali. Nella vita reale è artista, fotografa, e graphic designer. Vive e lavora a Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Incidente a Werhlein, resta "appeso" nella Sauber

Monaco

Incidente in pista: Werhlein si ribalta, ecco il video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Code in A1

Autostrada

Incidente: 3 chilometri di coda in A1. Problemi anche in Autocisa

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

3commenti

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover