19°

32°

Arte-Cultura

Raccolte d'arte disperse

Raccolte d'arte disperse
0

 Il secondo fascicolo (maggio-agosto) del 2011 di «Aurea Parma», l’importante e autorevole rivista quadrimestrale, fondata da Glauco Lombardi e Giuseppe Melli nel 1912, in vendita nelle principali librerie di Parma, presenta 6 saggi, 166 pagine, di storia, letteratura e arte.  Giuseppe Bertini ricostruisce minuziosamente la dispersione dei quadri presenti delle residenze ducali parmensi, Parma, Colorno e Sala Baganza, nel 1861. Con l’adesione degli Stati parmensi al regno sabaudo i beni immobili e mobili dei Borbone-Parma furono affidati alla casa reale dei Savoia.
Grazie alla devoluzione volontaria, gli ex ducati avrebbero dovuto evitare il rischio di spoliazioni del patrimonio artistico simili a quelle già subite nel 1734 per opera di Carlo di Borbone e a fine Settecento per opera di Napoleone. Ma i Savoia, aggirando gli impegni sottoscritti, già durante il primo decennio postunitario trasferirono gli arredi più preziosi nelle loro vecchie e nuove residenze in Italia.
Il «tradimento» perpetrato dai Savoia suscitò sdegno tra gli uomini politici e di cultura degli ex ducati e innescò una serie di azioni politiche finalizzate alla restituzione, con esito quasi sempre fallimentare. 
Le principali raccolte d’arte rimasero alle istituzioni culturali eredi di quelle avviate nei secoli dai duchi di Parma nel palazzo della Pilotta (Galleria Nazionale, Biblioteca Palatina, Museo Archeologico, Accademia di Belle Arti e Liceo d’Arte), mentre le prestigiose mobilie e suppellettili che arredavano le residenze di Parma, Piacenza, Colorno e Sala Baganza abbandonarono in gran parte il nostro territorio.  Bertini fa il «punto sullo stato attuale delle conoscenze sull’ingente raccolta d’arte parmense, circa 1500 opere, e fornisce elementi utili a chi intende rintracciare le opere che sono state disperse dalle spoliazioni delle residenze ducali».
Ercole Camurani esamina le emissioni di carta moneta della Banca Parmense dal ducato allo stato unitario. Fondata il 21 aprile 1857 come Società Anonima, la Banca Parmense ha la durata di vent’anni. La costituzione della banca fu preceduta da un’intensa opera di promozione con articoli sulla «Gazzetta di Parma».  A seguito del restauro del dipinto «Sant’Agata curata in carcere da san Pietro», conservato a Palazzo Corsini, prima redazione dell’omonimo dipinto di Giovanni Lanfranco della Galleria nazionale di Parma, Angelo Loda riedita la scheda dedicata al dipinto aggiornata, completata dalla bibliografia.  
Giuseppe Martini traccia il profilo della confraternita del SS. Crocifisso, detta «del duca» di Parma, dal ducato di Ottavio Farnese alla fine dell’Ottocento, con nuove acquisizioni emerse dalla sistemazione del fondo e nelle strategie di comunicazione del principe e da alcune interpretazioni sul ruolo della compagnia.  
Leonardo Farinelli rivisita i momenti più significativi della vita del religioso padre Paolo Maria Paciaudi (!710-1785), bibliotecario, archeologo, epigrafista latino, letterato.
Fiorenzo Sicuri riporta, con commento, il memoriale integrale del colonnello Francesco Sebastiani, comandante militare delle forze italiane in provincia di Parma durante i 45 giorni badogliani (del 25 luglio all’8 settembre 1943) a Parma, da lui stesso presentato al tribunale straordinario dopo l’8 settembre, quando fu accusato di tradimento dal rinato fascismo della Repubblica Sociale Italiana. Il memoriale è stato consegnato a Sicuri da Pier Luigi Sebastiani, nipote del colonnello.
Gino Reggiani ricorda Francesco Barocelli, recentemente scomparso, storico dell’arte e organizzatore di eventi culturali. Stefania Provinciali recensisce le mostre di Antonio Ligabue della fondazione Magnani Rocca e di Attilio Fargioli curata dallo Csac nelle scuderie della Pilotta.    La rubrica «Biblioteca» riporta recensioni di Pietro Bonardi, Mario Rinaldi, Patrizia Bertolani e Gino Reggiani Le tradizionali rubriche «Segnalazioni bibliografiche» e «Cronaca», a cura di Adelisa Prandi Gambarelli, concludono la rivista.

Rino Tamani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia in pizzeria. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

Ecco l'intervista di TvParma durante lo scrutinio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

5commenti

ELEZIONI 2017

Piacenza e Spezia, il centrodestra nettamente avanti

Le principali città al voto: solo a Padova e Taranto i dem in testa di misura

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande