19°

Arte-Cultura

Per indizi e per prove parole in cammino dall'antichità a oggi

Per indizi e per prove parole in cammino dall'antichità a oggi
0

Giuseppe Marchetti
L'editore Franco Cesati ha pubblicato nella sua collana «Strumenti di Linguistica Italiana» il denso e ricco volume di Giovanni Petrolini «Per indizi e per prove. Saggi minimi di lessicologia storica italiana». L'opera stampata con il contributo Miur dell'Università di Parma, facoltà di Lettere e Filosofia, Dipartimento di Italianistica, offre un vasto registro di interpretazioni lessicali, ma soprattutto una complessa e affascinante istruzione di processi alle parole, «seguendone - scrive l'autore - il cammino, se e come possibile, passo passo, attraverso il tempo e lo spazio, e tenendo gran conto del loro significato e del loro uso e delle loro funzioni nella realtà concreta degli atti linguistici in situazione».
Il lessicografo Petrolini non può dunque che cominciare dalle parole: quelle in dialetto e quelle in lingua, non può che analizzare certi modi di esprimersi, certe locuzioni che si sono radicate nel tempo e le immagini relative che ancora oggi ne sostanziano e ne perpetuano l'uso.
Ci si trova di fronte così un testo di piacevole e dotta lettura allo stesso tempo, un testo vivace, parlante, pieno di voci che pronunciamo o ci sfiorano ogni giorno; voci, lo sappiamo bene che attraversano tutti i segmenti delle nostre terrene vicende, dalla morale ai cibi, dalla fauna agli abiti, dalle preghiere ai più vari mestieri.
Questo volume si distingue, però, anche per un altro particolare.
Petrolini, che fu allievo di Luigi Heilmann e Franca Brambilla Ageno, recupera nelle proprie pagine una storia della lessicologia italiana lungo il passare dei secoli che pareva nei nostri anni dimenticata o lasciata all'interesse dei soli specialisti.
Come gli italiani si sono espressi, in dialetto e in lingua, dal tempo dei latini a oggi? Petrolini cerca di rispondere a questa fondamentale domanda e le tracce che egli dissemina sono abbondantissime e provenienti da tutte le regioni italiane con particolare riguardo per il territorio parmense che qui compare con  suggestive e talvolta addirittura inedite interpretazioni.
Un libro di dottrina, dunque, questo, e non potrebbe essere altrimenti, un libro che certifica l'eccezionale valore della lingua, delle sue immagini, dei sinonimi e dei contrari e dell'immenso tesoro di saggezza e finanche di poesia che la lingua custodisce anche adesso che è soggetta a violenze di ogni genere e ad uno stupido imbarbarimento di forme e di locuzioni amaramente vuote di significati ma soprattutto di pensieri.
«Per indizi e per prove» addolcisce per fortuna questa triste considerazione.
Per indizi e per prove
Franco Cesati ed., pag. 470,  38
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017