Arte-Cultura

Impeto di dolore sacro

Impeto di dolore sacro
0

Quindicimila giorni in galleria»: un titolo allusivo per racchiudere nelle pagine di un volume i quarant’anni di attività della
Galleria Niccoli. Quindicimila giorni che rappresentano una vita, fatta di passione e di lungimiranza, di aneddoti legati al collezionismo italiano, alla situazione locale, ai rapporti internazionali, al mestiere di gallerista, raccontati in una lunga intervista a Giuseppe Niccoli. Accompagna i testi un’ampia antologia di immagini che mostrano le scelte fatte ed insieme la quantità di capolavori passati per la città di Parma. Sono oltre trecento pagine di storia del costume e del collezionismo, visti con gli occhi del gallerista e filtrati attraverso l’analisi di un critico, Marco Meneguzzo. Una storia di per sé avvincente che diventa straordinaria poiché accompagnata dall’esposizione in galleria di uno dei «gioielli» della collezione Niccoli, quella «Via Crucis» di Lucio Fontana (1899-1968), scandita dalle tradizionali quattordici «stazioni» in ceramica riflessata, realizzate dall’artista nel 1947, forse il suo più completo «ciclo», certamente coerente nel corso di una intensa attività, fatta di riflessione e di un costante dialogo con l’arte europea. Nel 1947, anno di realizzazione di questa Via Crucis, Lucio Fontana rientra dall’Argentina in Italia, dove prosegue l’importante produzione in ceramica. Ma il 1947 è anche l’anno in cui fonda il «Movimento spaziale» e, con altri artisti ed intellettuali, pubblica il Primo Manifesto dello Spazialismo, in cui si afferma una concezione dell’arte completamente nuova, in stretto accordo con i progressi della scienza. Questa Via Crucis, infine, è di poco antecedente al primo Ambiente spaziale a luce nera, realizzato da Fontana alla Galleria del Naviglio nei primi mesi del 1949 che suscita al tempo stesso grande entusiasmo e scalpore.  L’artista, che già dagli anni Trenta ha aperto il confronto fra figurativo ed astratto, evidenzia quella sua forte intenzione di partire da una forma che riporta ad un pensiero classico e che va poi alleggerendosi nell’intreccio e nella scomposizione di figure senza peso, dove la tridimensionalità diventa motivo di conquista nello spazio dell’opera e la materia pare fermentare internamente. E’ la sintesi spaziale che già emerge in quelle immagini legate da una continuità capace di far parlare il vuoto e non solo il pieno della forma, dove le pose sono tese ad una sintesi luministica, che lo avvicinerà poi all'opera scultorea di  Leoncillo o a quella dell’amico Fausto Melotti anche se queste vicinanze si possono considerare più legate all’esperienza di un periodo storico a cui l’artista partecipa. Il futuro prossimo troverà riscontro nella  sua invenzione più originale, quando nel 1949, forse spinto dalla sua origine di scultore, realizza i primi quadri forando le tele, alla ricerca della terza dimensione. Campo di battaglia è la superficie come possibilità illimitata di accadimenti, pura e semplice fenomenologia dello spazio.  Il volume e la mostra verranno presentati domani  alle 18, alla Galleria Niccoli di via Bruno Longhi. Contemporaneamente, verranno proiettate le immagini relative a tutte le mostre realizzate nel corso di quarant’anni, dagli inizi degli anni Settanta ad oggi, da Giuseppe Niccoli e dai suoi figli Roberto e Marco, in una carrellata che va dalle prime mostre di scultura, fino alle collaborazioni con i più importanti musei giapponesi, in rassegne dedicate all’arte italiana del XX secolo, o alle mostre recentemente allestite in prestigiosi spazi statunitensi, come quella sull’opera di Conrad Marca-Relli presso il Pollock Krasner House & Study Center di East Hampton. La mostra resterà visibile fino al 4 febbraio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Anteprima Gazzetta

Massimo Barbuti è il nuovo allenatore del Fidenza Video

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

1commento

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà