-2°

Arte-Cultura

Impeto di dolore sacro

Impeto di dolore sacro
Ricevi gratis le news
0

Quindicimila giorni in galleria»: un titolo allusivo per racchiudere nelle pagine di un volume i quarant’anni di attività della
Galleria Niccoli. Quindicimila giorni che rappresentano una vita, fatta di passione e di lungimiranza, di aneddoti legati al collezionismo italiano, alla situazione locale, ai rapporti internazionali, al mestiere di gallerista, raccontati in una lunga intervista a Giuseppe Niccoli. Accompagna i testi un’ampia antologia di immagini che mostrano le scelte fatte ed insieme la quantità di capolavori passati per la città di Parma. Sono oltre trecento pagine di storia del costume e del collezionismo, visti con gli occhi del gallerista e filtrati attraverso l’analisi di un critico, Marco Meneguzzo. Una storia di per sé avvincente che diventa straordinaria poiché accompagnata dall’esposizione in galleria di uno dei «gioielli» della collezione Niccoli, quella «Via Crucis» di Lucio Fontana (1899-1968), scandita dalle tradizionali quattordici «stazioni» in ceramica riflessata, realizzate dall’artista nel 1947, forse il suo più completo «ciclo», certamente coerente nel corso di una intensa attività, fatta di riflessione e di un costante dialogo con l’arte europea. Nel 1947, anno di realizzazione di questa Via Crucis, Lucio Fontana rientra dall’Argentina in Italia, dove prosegue l’importante produzione in ceramica. Ma il 1947 è anche l’anno in cui fonda il «Movimento spaziale» e, con altri artisti ed intellettuali, pubblica il Primo Manifesto dello Spazialismo, in cui si afferma una concezione dell’arte completamente nuova, in stretto accordo con i progressi della scienza. Questa Via Crucis, infine, è di poco antecedente al primo Ambiente spaziale a luce nera, realizzato da Fontana alla Galleria del Naviglio nei primi mesi del 1949 che suscita al tempo stesso grande entusiasmo e scalpore.  L’artista, che già dagli anni Trenta ha aperto il confronto fra figurativo ed astratto, evidenzia quella sua forte intenzione di partire da una forma che riporta ad un pensiero classico e che va poi alleggerendosi nell’intreccio e nella scomposizione di figure senza peso, dove la tridimensionalità diventa motivo di conquista nello spazio dell’opera e la materia pare fermentare internamente. E’ la sintesi spaziale che già emerge in quelle immagini legate da una continuità capace di far parlare il vuoto e non solo il pieno della forma, dove le pose sono tese ad una sintesi luministica, che lo avvicinerà poi all'opera scultorea di  Leoncillo o a quella dell’amico Fausto Melotti anche se queste vicinanze si possono considerare più legate all’esperienza di un periodo storico a cui l’artista partecipa. Il futuro prossimo troverà riscontro nella  sua invenzione più originale, quando nel 1949, forse spinto dalla sua origine di scultore, realizza i primi quadri forando le tele, alla ricerca della terza dimensione. Campo di battaglia è la superficie come possibilità illimitata di accadimenti, pura e semplice fenomenologia dello spazio.  Il volume e la mostra verranno presentati domani  alle 18, alla Galleria Niccoli di via Bruno Longhi. Contemporaneamente, verranno proiettate le immagini relative a tutte le mostre realizzate nel corso di quarant’anni, dagli inizi degli anni Settanta ad oggi, da Giuseppe Niccoli e dai suoi figli Roberto e Marco, in una carrellata che va dalle prime mostre di scultura, fino alle collaborazioni con i più importanti musei giapponesi, in rassegne dedicate all’arte italiana del XX secolo, o alle mostre recentemente allestite in prestigiosi spazi statunitensi, come quella sull’opera di Conrad Marca-Relli presso il Pollock Krasner House & Study Center di East Hampton. La mostra resterà visibile fino al 4 febbraio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa