14°

28°

Arte-Cultura

Deserto, una sfida grande come la voglia di vivere

Deserto, una sfida grande come la voglia di vivere
Ricevi gratis le news
0

 Chiara Pozzati

Il deserto li guida, passo dopo passo. Mentre i piedi affondano nelle dune, la fronte s’imperla di sudore e meraviglia, l’orecchio è teso ad ascoltare un silenzio diverso da ogni altro. Il deserto li unisce, oltre la cecità e lo sforzo fisico, oltre limiti e paure, oltre piaghe e stanchezza. Un’impresa che ha il sapore del miracolo quella di Carla Perrotti e Fabio Pasinetti: 250 chilometri nel deserto bianco d’Egitto, lei che lo guida, lui che non vede e si affida. Entrambi catturati dalla magia della sabbia. E così scorrono le pagine de «Lo sguardo oltre le dune», edito da Corbaccio: chi legge è avido di superare le tappe insieme ai protagonisti. Un libro-diario, scritto a quattro mani, che racconta le due settimane d’avventura lontano da tutto. Vicino al cuore del mondo. 
Carla è una delle tante donne di oggi che si danno da fare per tenere tutto insieme: famiglia, casa, carriera. Solo che Carla è innamorata del deserto e non può farne a meno per troppo a lungo. 
Fabio ha lo spirito del maratoneta e una sensibilità rara. Ha perso la vista a 35 anni, a causa di una malattia degenerativa, lo sport l’ha aiutato a tornare alla vita. Fabio è impressionante: se la cava egregiamente nel deserto delle metropoli così come in quello egiziano.  
Vengono i brividi quando l’uomo racconta i paesaggi filtrati dai racconti della compagna di viaggio, dai profumi, dai ricordi e forse da un dono che è solo suo. 
Fabio sa vedere col cuore ed è in grado di descrivere minuziosamente sabbia, ciottoli, cielo e dune. Così la signora del deserto e il suo compagno dovranno fare i conti con le bizze del Gps, gli sbalzi di temperatura da cardiopalmo, gli incontri improvvisi in quello spicchio di terra che cambia di chilometro in chilometro. 
Un viaggio alla scoperta dei propri limiti ma anche della forza di chi non si arrende nonostante le difficoltà. Ed è per questo che la signora dei deserti (non a cuor leggero) alza il tiro e coinvolge un non vedente in questa impresa che è diversa da ogni altra. Fabio si innamora del deserto ma non solo, diventa anche la prova tangibile che la disabilità non è invincibile. Il progetto «Nuove Frontiere», che ha tenuto tutti col fiato sospeso, «vuole invitare tutti a trovare in se stessi nuovi orizzonti per spostare un po’ più avanti il proprio limite. Senza forzature» scrivono gli autori. 
Il deserto come palestra. Maestro e bimbo capriccioso, meraviglioso e potente, imprevedibile e paterno, crudele e saggio. 
«Metto a disposizione la mia esperienza di sportiva e il mio grande amore per questi luoghi – continua la Perrotti -. Affrontare il deserto significa mettersi in gioco, non con una prova sportiva, bensì con un esercizio della mente. Dal deserto si torna cambiati. Per questo chiamiamo le nostre camminate desert therapy». 
E la disabilità non impedisce di vivere tutto questo. 
«La mia esperienza lo dimostra. Il nostro viaggio è stato un esperimento per entrambi, che è riuscito e che può essere replicato», questo si augura Pasinetti. 
Ben lontano dal tipico giro sul cammello, Carla e Fabio si sono immersi nel deserto bianco. Soli. Un servizio di supporto faceva trovare l’acqua, quattro litri a testa, lungo il loro cammino. Per orientarsi hanno utilizzato mappe e Gps. 
Grazie all’intesa che si è creata giorno dopo giorno sono riusciti a superare le insidie delle dune e pietre affilate come coltelli, gli affondi della calura e della notte gelida, la stanchezza e il vento accecante. Per arrivare nel cuore della terra. 
Lo sguardo oltre le dune - Corbaccio, pag. 25417,50
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti