-1°

Arte-Cultura

Giovannino, la Bassa e tanta nostalgia

3

Egidio Bandini

Correva l’anno 1988 e da vent’anni Giovannino Guareschi riposava nel cimitero dei galantuomini. Baldassarre Molossi, primo Presidente del Club dei Ventitré scriveva da par suo l’articolo di fondo del nuovo periodico del Club: «Il Fogliaccio» e, ricordando l’amico Giovannino, raccontava una storia davvero particolare: «Un bel giorno Giovannino Guareschi mi propone quanto segue: “Io ti faccio un foglio, o fogliaccio, di due facciate dove metto tutte le cose mie, quelle che mi interessano: tu lo inserisci nella Gazzetta e io lo mando ai miei due o tremila amici”. Accettazione entusiasta da parte mia per questa collaborazione straordinaria, che non mi sarebbe costata niente e che avrebbe dato lustro e prestigio alla “Gazzetta di Parma”. In questo foglio, o fogliaccio – che Guareschi avrebbe voluto intitolare “Il Po”, con ciò richiamandosi all’antico e storico fiume, il padre Padus, che tanta parte ha nelle sue storie immortali immerse nella nebbia della Bassa – il nostro amico Giovannino, come egli mi disse, non si sarebbe occupato di politica, bensì della sua gente e della sua terra: per esempio, un profilo del vecchio agrario morto, ma anche del fittavolo o del famiglio da spesa. Perché, parliamoci chiaro, per Guareschi tutti gli uomini erano uguali e degni, a patto, beninteso, che avessero qualcosa da esprimere e un briciolo di umanità». Dunque, Giovannino non pensava solo al nuovo Candido di Giorgio Pisanò, ma coltivava ancora l’idea del «suo fogliaccio», quello che aveva progettato di stampare in proprio dopo la chiusura del Candido nel 1961. E cosa poteva esserci di meglio che farsi ospitare dalla Gazzetta, dal giornale dove Guareschi aveva esordito, e addirittura con la complicità del Direttore? Anche questa avventura, però, non poté realizzarsi perché Giovannino, dopo pochi mesi, se ne andò per sempre, il 22 luglio del 1968. Erano passati sette anni da quando Guareschi aveva iniziato a pensare al suo «fogliaccio» ed evidentemente l’idea non era affatto tramontata: se il nuovo Candido avrebbe ripreso le battaglie politiche e satiriche del settimanale chiuso improvvisamente da Angelo Rizzoli nel 1961, «Il Po» avrebbe certamente rinnovato il successo di «Mondo piccolo», del «Corrierino delle famiglie» e delle «Osservazioni di uno qualunque»; insomma, avrebbe riproposto il Guareschi più vero. Della straordinaria avventura di questo inserto della Gazzetta rimane la testimonianza affettuosa di Baldassarre Molossi e rimane anche lo schizzo che Guareschi fece, di quella che doveva essere la testata del «fogliaccio», con quel titolo «Il Po» a caratteri cubitali. Ma rimane anche la nostalgia di non aver potuto leggere le storie che Giovannino avrebbe scritto per il suo amico Baldassarre e per tutti i lettori della «Gazzetta»: storie semplici, cronache di tutti i giorni, ma capaci di toccare il cuore, arte nella quale sia Baldassarre Molossi che Giovannino Guareschi rimangono maestri insuperati. Protagonisti Giovannino Guareschi e Baldassarre Molossi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    08 Gennaio @ 08.43

    ma si è offeso?

    Rispondi

  • pier luigi

    07 Gennaio @ 23.56

    mi riferivo a quello in cui scrivevo che: Baldassarre aveva Giovannino, Giuliano aveva Marcheselli, purtroppo gli rimane 'lesotutte'......................

    Rispondi

  • pier luigi

    07 Gennaio @ 22.24

    peccato non lo vedo ancora!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria