12°

Arte-Cultura

Biennale dei seicento, Parma in prima linea

Biennale dei seicento, Parma in prima linea
0

Stefania Provinciali
E’ approdato a Torino l’ultimo capitolo della Biennale di Vittorio Sgarbi, un’iniziativa promossa dal Padiglione Italia alla cinquantaquattresima Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, già definita la Biennale dei seicento, per il numero dei partecipanti. La rassegna, aperta fino al 30 gennaio al Palazzo delle Esposizioni, Sala Nervi, raccoglie artisti di provenienza diversa, in un ampio ventaglio di esperienze legate a pittura, scultura, installazioni, fumetto, fotografia e ceramica.Si chiude, così, l’edizione dedicata al 150° dell’Unità d’Italia, già presentata a Torino con un padiglione regionale, e che «ritorna» dopo tante polemiche, con questo nuovo padiglione, fra artisti noti e meno noti.
«Di tutto e di più» si potrebbe aggiungere, anche se non mancano, opere di qualità, nell’ottica di quell’idea allargata che il critico e storico dell’arte ha voluto realizzare aprendo le porte a tutti coloro che hanno creato qualcosa nella contemporaneità. Ecco allora che il numero 600 non appare più così incomprensibile in quei 12 mila straordinari metri quadrati della Sala Nervi, messa a disposizione dal Comune e dove, con buona volontà, si può andare alla ricerca del «conosciuto» o provare a scoprire qualcosa di nuovo. Saltano all’occhio alcuni artisti parmigiani o legati a Parma come Luca Vernizzi, figlio di Renato Vernizzi, al quale la Fondazione Monte di Parma sta per dedicare uno spazio museale.L’opera di Vernizzi, «Ieri sera Caravaggio», un dipinto su tavola di grandi dimensioni, riporta alla ricerca consolidata dell’artista che sceglie di raccontare gli aspetti più intimi e reconditi della realtà, fatta di volti, di esseri umani ma anche di «cose» la cui dignità individuale può essere scelta, indagata, ritratta così da creare con segno e colore un racconto di complessa intensità.
Lungo il percorso non sfuggono i due dipinti di Enrico Robusti «A noi suda l’ombra», ritratto di vita e dramma familiare dove la somiglianza di uno dei protagonisti con Gianni Agnelli è stata notata con curiosità, ed il più grande «Doppio brodo». In rilievo la capacità dell’artista parmigiano, già presente nel Padiglione Italia a Venezia, di cogliere e riproporre con quel filo di ironia che è gli è propria, vita ed umori della contemporaneità.
Tra gli scultori c’è Brunivo Buttarelli, che è nato e lavora di là dal Po ma che a Parma è molto conosciuto per quelle sue opere monumentali e non, che recuperano attraverso i materiali di natura i valori dell’esistenza. C’è poi Roberta Musi, nata a Parma ed uscita dall’istituto d’arte «Paolo Toschi», pittrice affascinata dall’iconografia equestre.E se, fra i tantissimi, diventa difficile un’annotazione capillare, si possono ancora citare l’ironia pungente di Ugo Nespolo, la poesia mai sopita nell’arte dell’egiziano Medhat Shafik, l’opera intermediale di Carina Aprile e l’installazione interattiva di Vincenzo Marsiglia; Franco Tarantino pittore figurativo di raffinata espressione, Tullio Pericoli, il ragazzo disegnato da Milo Manara, il fumettista Eleuterio Serpieri e poi le creazioni dei personaggi dello spettacolo che entrano nel percorso, come Ivan Cattaneo o Dario Ballantini, ma non solo.
Ai già citati nomi si possono aggiungere Nicola Bolaffi e Daniele Fissore; Barbara Zucchi, Andrea Barin e Titti Garelli per la grafica ed illustrazione; i ceramisti Stefano della Porta, Cristiano Piccinelli e Giovanni Cimatti. Inevitabilmente il rischio è di perdersi non solo concretamente ma anche idealmente, il filo conduttore non c’è; c’è la pienezza della varietà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida