17°

Arte-Cultura

Officina parmigiana 2000 - La poesia spazio di libertà: Emilio Zucchi

Officina parmigiana 2000 - La poesia spazio di libertà: Emilio Zucchi
0

Officina Parmigiana 2000

Cristina Pedretti

Intervista a Emilio Zucchi
“La poesia è uno spazio di libertà”

“(…) lingua, cara / consorte e insieme figlia e insieme madre / di profondo pensiero; lingua fluida / di costante mistero”… Quest’armonia di parole e concetti, cesellata di consonanze e rime interne, fa parte di una delle poesie che si trovano ne <Il pane>, la prima raccolta pubblicata – Campanotto editore, 1994 – del poeta Emilio Zucchi. Nato a Parma (classe 1963), Zucchi racconta con la stessa armoniosa consonanza la sua idea di poesia, “grimaldello che apre molte porte”, spazio di assoluta libertà: “La poesia,” – sostiene Zucchi – “differentemente dalla prosa, essendo peculiare per il linguaggio di tipo connotativo , cioè metaforico, e non di tipo denotativo, cioè esplicativo, a una sola lettura, in realtà spesso si contraddice; dice qualcosa di diverso rispetto a ciò che enuncia razionalmente. Il messaggio poetico perciò non sta solo sulla superficie, ma sta anche in profondità. La poesia è intrinsecamente ‘ambigua’, non nel senso corrente e negativo del termine, ma nel senso linguistico: la poesia non può esser tale se non è almeno minimamente polisemica, e quando è tale supera le intenzioni di chi l’ha scritta.” (videointervista - prima parte)

Nelle liriche di Emilio Zucchi si respira una cristianità di tipo creaturale e panteistico, e la sua cifra estetica, che si potrebbe avvicinare alla dimensione estetica del Sublime, riconduce alla grande esperienza Romantica, che -  come sostiene l’autore – è ben lungi dall’essersi esaurita. “La civiltà letteraria del Novecento (con i suoi temi principali, da quello del senso dell’attesa – in Montale, Kafka, Biamonti -, a quello dell’identità – in Pirandello, Svevo – e a quello dell’estraneità dell’uomo nell’ambiente urbano), iniziata larvatamente con Baudelaire e Leopardi, e poi espressa nella maniera più alta e inquietante ne ‘The wasted land’ di Thomas Stearns Eliot, è la civiltà in cui ancora ci muoviamo; questa lunga fase, a cui anche noi apparteniamo e che chiamiamo ‘Novecento’, non si è ancora esaurita per quanto riguarda la parte della letteratura - e dell’arte in generale - che riflette sulla condizione umana.”

Quest’ultima opinione il poeta l’ha potuta consolidare con la pubblicazione di “Le midolla del male” - Passigli editori, 2010 - , il poemetto civile col quale Zucchi ha ottenuto diversi importanti riconoscimenti letterari (dai premi “Lerici-Pea” e “Toti Scialoja”, fino al “Tarquinia-Cardarelli”), accolto con grande entusiasmo dai maggiori critici della scena contemporanea. “Quando si parla di realtà e di realismo,”- afferma l’autore – “la letteratura e la poesia devono fornire strumenti di conoscenza, devono avere una funzione civile”; e certamente così accade nel poemetto che narra i fatti (storicamente documentati) delle “derive criminali del fascismo”, delle case di tortura in cui operavano Pietro Koch e i suoi uomini, assassini spietati che strapparono la vita anche alla partigiana cattolica Anna Maria Enriques. (video seconda parte)

“La letteratura è un potente antidoto al cascame antropologico dei nostri giorni” dice il poeta Zucchi, e i nuovi media possono concorrere a diffonderla, soprattutto internet e il web: naturalmente questo impone una riflessione sul tempo, che non può essere quello “veloce e stupido, superficiale” di certa televisione, ma deve piuttosto avvicinarsi alla dimensione della lettura, della ponderazione, della meditazione. Prendersi il tempo per comunicare davvero: è questo l’invito conclusivo del poeta - e dell’uomo. (video terza parte)

OFFICINA PARMIGIANA 2000

Pierluigi Bacchini

Davide Barilli

Gian Carlo Artoni

Valerio Varesi

OFFICINA PARMIGIANA 2000: LA GUIDA 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche