13°

20°

Arte-Cultura

Ronchini, una vita tra i libri

Ronchini, una vita tra i libri
Ricevi gratis le news
0

 In questo periodo di celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia, può trovare spazio il meritevole ricordo di Amadio Ronchini, letterato, archivista e storico parmigiano, di cui ricorre il duecentesimo della nascita (22 gennaio 1812- 1890). Tra l’altro, promosse fin dal 1855, con la pubblicazione dei Monumenta Historica, con l’abate Barbieri la formazione di una società di Deputazione di storia patria parmense che per prima in Italia seguì l’esempio della Deputazione piemontese di storia patria e che venne dichiarata governativa nel 1860; fu anche direttore dell’Archivio di Stato. Ma andiamo per ordine. Il padre Luigi, segretario comunale, era cultore di belle lettere e patriota (era iscritto alla Carboneria); scrisse varie composizioni poetiche e fu tra i fondatori del «Gabinetto letterario», frequentato da eminenti personaggi. Cresciuto in questo clima culturale, Amadio ebbe diversi illustri maestri: Ramiro Tonani gli insegnò l’epigrafia, Pietro Giordani l’italiano e Angelo Pezzana la storia Patria, chiamandolo a collaborare con lui per la Storia di Parma (continuata da quella dell’Affò).  L’abate Tonani gli instillò l’amore per le lettere latine e in particolare per l’epigrafia, mentre l’amore per la storia sfociò nella ricerca archivistica, sotto la guida dell’allora direttore dell’Archivio di Parma Tommaso Gasparotti.Amadio fu chiamato come professore onorario di epigrafia all’Università dal 1840, dal 1836 entrò nell’Archivio di Stato come segretario archivista, diventandone poi nel 1847 direttore fino al 1875; fu anche sovrintendente degli Archivi emiliani.  Dopo l’Unità d’Italia fu chiamato nella commissione ministeriale per gli archivi in qualità di segretario. Fondò anche la scuola di paleografia e diplomatica presso l’Archivio di Stato di Parma. Fu un illustre membro della Deputazione di storia patria parmense, che contribuì a fondare, molto attivo con numerosissimi scritti pubblicati negli "Atti e memorie". Non era un mero descrittore di carte e documenti, ma sapeva animarli, approfondendo criticamente fatti e figure, con uno stile letterariamente accattivante, come si nota nel bel volume su Barbara Sanseverino (Modena, 1863), caratterizzato da equilibrio di giudizio. I suoi interessi culturali furono molto ampi, indirizzati anche verso la lingua italiana, in cui amò verseggiare, e il latino, con traduzioni come quella mirabile delle Satire di Persio; in tutto risalta il suo grande amore per l’italianità. Approfondì lo studio della metrica latina, elaborando un metodo per tradurla in musica.  Esperto epigrafista, ornò di epigrafi i monumenti eretti da Maria Luigia  e le tombe di personaggi illustri del tempo. Moltissime, come si è detto, le sue opere e i suoi scritti; ricordiamo in particolare: Monumenti e munificenze di Maria Luigia duchessa di Parma (Parma-Parigi 1845), opera ordinata dal marito Carlo di Bombelles; Gesta di Maria Luigia narrate per epigrafi (4 voll.); Statuti del Comune di Parma  dal 1266 al 1295; Statuti del Comune di Parma dal 1316 al 1325; Fasti rerum gestarum a Maria Ludovica ab 1814 ad 1829; Lettere di uomini illustri conservate a Parma (1853); Commemorazione di Angelo Pezzana; Vita della contessa Barbara Sanseverino (1863).Un foltissimo numero di articoli e contributi di varia umanità spazianti da lettere e notizie di grandi poeti e pittori del Rinascimento (Michelangelo, Tiziano,Vasari, Bertoia, Girolamo Mazzola, Baldassar Castiglione, Bonaventura Angeli, Smeraldo Smeraldi e molti altri...), a monumenti parmensi come la Steccata e il Palazzetto di Riserva, apparsi negli "Atti e memorie della Deputazione di storia patria", delinea la vastità di interessi e la solidità scientifica che fanno di Amadio Ronchini uno dei massimi esponenti della cultura ottocentesca parmense.Parma nel 1951 gli ha dedicato una via nei pressi di Strada Cavour (da via Mameli a via Dante).

ANNA CERUTI BURGIO
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Bugatti guidata da Juan Pablo Montoya da 0 a 400 Km/h a 0 in  42"

AUTO

Bugatti Chiron: da 0 a 400 km/h a 0 in 42 secondi

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

incidente

86enne in bici urtato da un'auto in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

OPERAZIONE

Milioni nascosti al Fisco, indagato anche il patron del Palermo Zamparini

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

SISSA

Pescando in Taro con il bilancione

Onorificenze

Salva una donna da un incendio: premiato in Provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

Birmania

Suu Kyi: "Più della metà dei villaggi Rohingya non colpiti da violenze"

2commenti

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

agroalimentare

«Caseifici aperti»: ecco dove andare nel Parmense

sant'andrea bagni

Le nozze del vicesindaco di Medesano

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...