-4°

Arte-Cultura

Natura, emozione materica

Natura, emozione materica
0

Stefania Provinciali
Dopo il successo ottenuto all’Istituto Italiano di Cultura di Londra, con l’esposizione «The Power of the Soul»  la pittrice parmigiana, Federica Rossi, prosegue il cammino in Europa, per far conoscere la sua arte e incontrare un pubblico sempre diverso al quale proporre quel fare pittura pieno di materia e colori.
Dall’8 al 28 febbraio sarà, infatti, all’Istituto Italiano di Cultura di Copenaghen, su invito della direttrice Clara Bencivenga Trillmich, con la mostra «Mother Earth», Madre Terra. Nella capitale danese del design, si presenta con una ventina di opere di grandi dimensioni, realizzate per questo evento, nelle quali si legge un rinnovamento del percorso artistico anche se la base rimane quella originaria dei cretti, indirizzati, come nell’opera Butterfly, ad un ben delineato desiderio espressivo.
La mostra si chiama «Madre Terra» perché, come dice l’autrice, «la terra è materia essenziale che dà corposità alle opere, è tattilità e pensiero, è generatrice di forme vive e reali, è sensualità,  è il femminile che media tra l’uomo e il divino ma è anche terra con le sue oscurità e le sue ferite», quelle stesse che nel cretto creato artisticamente si condensano per poi uscire con lo sgorgare del colore.
Terre naturali e sabbie laviche si fanno espressione di un bisogno creativo e si aprono su di un’astrazione che costituisce la cifra essenziale del suo impianto pittorico.
Le parole dell’artista si confrontano tra le «forme» della materia, a volte prorompenti, a volte dettate da più aperti contrasti, tra un fondo lieve, quasi cartaceo nelle forme adombrate da sfumati bianchi, e un uscire del cretto dalla terra. Ma affrontare il tema pittorico di Federica Rossi, impone non solo un racconto ma anche alcune considerazioni, indirizzate sia alla scelta formale che alla storia dell’arte recente.
Perché, parlare di cretti inevitabilmente riporta a quelli di burriana memoria che l’artista umbro comincia a realizzarli nel 1973, capaci di evocare
dal un lato l’idea del trascorrere del tempo, e che affidano dall’altro lato alla tramatura superficiale del materiale tutta l’efficacia espressiva e decorativa dell’opera.
Se i riferimenti ad uno storico passato appaiono inevitabili per gli artisti più giovani che cercano una propria individualità, nulla toglie al loro personale bisogno di fare una scelta consapevole nel rapportarsi alla cultura artistica del passato.
Così Federica Rossi sembra guardare e cogliere il cretto nella sua essenza per interpretare la materia in maniera creativa, per cercare gli spazi dentro il quadro, scavare nel tempo, nella possibilità di giungere ad un incontro, fra interiorità e risultato formale, che sia perfetto perché la perfezione è l’irraggiungibile ideale delle arti.
Federica Rossi ha iniziato il suo cammino, in attesa dei prossimi appuntamenti che toccheranno altre capitali d’Europa.
Dopo Copenaghen, per l'artista parmigiana ci sarà infatti un'altra importante  tappa: Bruxelles, lungo un iti-
nerario destinato a proseguire e rinnovarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video