10°

Arte-Cultura

Tempo, una gelida voragine

Tempo, una gelida voragine
Ricevi gratis le news
0

Elissa Piccinini

Lo Stephen King del nuovo recente romanzo «22/11/63» (Sperling & Kupfer, pp. 761, euro 23,90) è un King eccellente, un romanziere di razza in grado di emozionare il lettore dalle lacrime al riso. Dopo l’incipitario equilibrio narrativo iniziale, nell’esordio King fa entrare il lettore insieme col protagonista, Jake Epping, in una sorta di carrolliana «tana del coniglio», un qualche genere di varco temporale che, oltrepassato, permette di ritrovarsi, ogni volta, alle 11.58 del settembre 1958. Qualunque sia la durata della permanenza nel passato, una volta ritornati al presente il tempo trascorso è sempre solo di due minuti. Ma viaggiare nel passato, apprende Epping, permette anche di cambiarlo e quale maggior tentazione, se il punto di partenza è il 1958, che mutare il corso della storia impedendo l’assassinio di J. F. Kennedy? D’altro canto, ogni nuovo viaggio comporta un riazzeramento di tutte le modifiche precedenti. Così, dopo alcuni viaggi di prova che permettono a Epping di mutare il triste destino di alcune persone, prende corpo il progetto vero e proprio: Epping rimarrà nel passato sino al fatidico 22 novembre 1963 per impedire a Robert Lee Oswald di assassinare il presidente Kennedy. Ma non è affatto facile mutare il passato: il passato ha denti aguzzi e si ribella al cambiamento perché tutti i cambiamenti sopravvenuti - scoprirà Epping - «non sono mai per il meglio». Ogni modifica porta con sé un «effetto farfalla» e questa farfalla che spiega le ali è letale e devastante. Epping il benefattore, l’eroe che vuole rimediare ai torti del destino, si rivela così, di fatto, un mostro da incubo che mette in pericolo il fragile equilibrio del mondo e rischia di mandare in pezzi la realtà ad ogni passo che compie nel passato. Straordinario davvero, questo romanzo di King, perché nonostante le pachidermiche dimensioni riesce a catturare il lettore dall’esordio narrativo sino alle battute conclusive azzannando la sua attenzione senza mai mollare la presa. Ma non è solo questo. «22/11/63», che si trova a cavaliere fra la fantascienza e l’allostoria (o storia alternativa), è un romanzo intensamente emozionante: muove al pianto così come al riso, terrorizza e commuove, arriva alle radici del male ma sa parlare con estrema verità e potenza dell’amore, quello vero, che vince sul tempo e sul destino (o che addirittura è nell’eternità del destino). E Tutto questo è King, il King romanziere, da anni ormai ai vertici delle classifiche editoriali con ciascuno dei suoi romanzi. Ma quest’ultimo King è anche qualcosa di più: è un uomo che si è nutrito delle sue esperienze di vita e di dolore, un uomo che ha tanto amato, ma che ha pure sofferto atroci dolori fisici nel periodo della riabilitazione da un incidente quasi mortale, che è riuscito a salvarsi dalla dipendenza da alcool e da antidolorifici e che ogni volta ha messo la vita, la sua vita, in letteratura. E la letteratura si carica così per lui di un potente valore esoterico. In questo romanzo ritornano quindi tanti temi e motivi della sua precedente produzione e tornano anche personaggi e luoghi già protagonisti di vecchie storie. Torna, ad esempio, la cittadina di Derry, culla di un male oscuro e strisciante, con alcuni dei suoi «figli» da poco reduci da una battaglia all’ultimo sangue coi mostri della propria infanzia. Ma torna con essi anche il motivo dell’infanzia violata, quello del sacro vincolo della paternità tradito e il motivo delle «armonie» del destino, di quelle strane corrispondenze che costruiscono il dispiegarsi dell’esistenza dell’Uomo. Tradotto come il precedente dal team Wu Ming I, il romanzo è un eccellente esempio dello stile di King: diretta, afferrata alle cose, estremamente fluida e, soprattutto, mai banalmente ripetitiva e abusata, la prosa kinghiana scorre con estrema naturalezza, evitando le metafore più sfruttate o, tuttalpiù, riportandole a nuova vita. King sa giocare con le parole come un prestigiatore con le carte, riuscendo a creare, ogni volta, quella splendida, fascinosa magia che è l’arte letteraria.

26/11/63
   Sperling &  Kupfer, pag. 761, € 23,90

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

AUTOSTRADE

Auto in fiamme: vigili del fuoco in A15

Rallentamenti in A15 nel tratto piacentino questa mattina

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

"Verdi"

Aeroporto di Parma, arriva l'aumento di capitale (4,5 milioni di euro) Video

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

serie B

Parmamercato: Faggiano scatenato...a tutto campo. Ciciretti più vicino ai crociati?

1commento

Il caso

Zebre «private»: soci contro amministratori

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

4commenti

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

sicurezza

Massese, il prefetto promette nuovi autovelox Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Rigopiano, un anno dopo: l'Abruzzo ricorda le vittime Foto

CARABINIERI

Omicidio a Mantova: la vittima è un commerciante, mistero sul movente

SPORT

football americano

Jags, Patriots, Vikings (da infarto) e Eagles a caccia del Superbowl

CALCIO

Uefa: "Il fairplay finanziario ha portato dei frutti"

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery