14°

26°

Arte-Cultura

Tre inediti di Bertolucci

Tre inediti di Bertolucci
0

Rino Tamani

Nell'anno da poco concluso è uscito  il terzo fascicolo (settembre - dicembre) del 2011 di «Aurea Parma». L’autorevole rivista di storia, letteratura e arte, fondata da Glauco Lombardi e Giuseppe Melli nel 1912, è disponibile nelle principali librerie. Il fascicolo contiene sette interventi (130 pagine), di cui tre dedicati al centenario della nascita del poeta parmigiano Attilio Bertolucci (18.XI.1911 – 14.VI.2000).  Giuseppe Marchetti ripercorre la lunga attività lirica di Bertolucci. Alle prime raccolte «Sirio» (1929) e «Fuochi di novembre» (1934), caratterizzate da un linguaggio umile, seguono «La capanna indiana» (1951), e «Viaggio d’inverno», definite «il secondo tempo di Bertolucci», diversificato da un profondo cambiamento di contenuti e di stile. L’inquietudine delle liriche precedenti si fa sempre più manifesta ed è simboleggiata dal tema del viandante che attraversa gli spazi della propria esistenza nell’eterna ricerca, o attesa, dell’ultimo fatale incontro.  
Paolo Briganti riporta con commento tre lettere inedite («lettere provinciali») del 1938, indirizzate a «Cavallo» (Pietro Viola), attribuite a Bertolucci e pubblicate su «Vita letteraria e degli scrittori» con lo pseudomino «Brogio». La prima tratta e commenta diverse notizie e fatti letterari nazionali; la seconda è incentrata sulla situazione letteraria e critica di quegli anni; la terza è un dialogo umoristico e scherzoso fra quattro amici al caffè (Aldo Borlenghi, Pietro Bianchi, l’autore stesso e Enzo Paci). 
Giovanni Ronchini propone alcune riflessioni su Bertolucci critico letterario. «Per Bertolucci l’esercizio critico non era un’attività  professionale», ma «una sorta di contrappunto alla sua opera poetica». Bertolucci si è dedicato «indirettamente alla critica letteraria, lontano da scuole e mode, raffinato ed elegante lettore della propria esperienza umana e poetica». 
Marzio Dall’Acqua, Pier Paolo Mendogni e Tommaso Tomasi propongono parte di uno scritto dell’amico Francesco Barocelli, recentemente scomparso, che avrebbe intitolato «Tracce parmensi dei Carracci». Il testo esamina con puntuali riferimenti il «Diluvio» di Antonio Carracci (Venezia 1592 – Roma 1618), un’opera ben nota a Barocelli, che aveva analizzato una versione autografa di una collezione parmense proposta per due mostre al museo statale Magnin a Digione e al museo cantonale di Belle Arti a Losanna. 
Giancarlo Gonizzi presenta i quattro musei del cibo della provincia di Parma: Pomodoro (Collecchio), Parmigiano- Reggiano (Soragna), Salame (Felino) e Prosciutto (Langhirano). Un progetto di valorizzazione della cultura alimentare e del territorio. I vari percorsi espositivi raccontano una «storia antichissima, fatta di sapienza e conoscenza del territorio». 
Alessandro De Luca si occupa del «Giornale del Taro», che sostituì la «Gazzetta di Parma», per ricostruire il periodo 1811-1814, ultimi anni della dominazione napoleonica, segnato dalla prefettura di Henry Dupont-Delporte. Il giornale, che «fungeva da grancassa propagandistica del regime napoleonico», usciva due volte a settimana, con una tiratura di 300 copie, stampato da Filippo Carmignani, e diretto da Angelo Pezzana e, dal 1812, da Domenico Rossetti. Sono riportati gli atti più importanti di amministrazione del dipartimento del Taro e i decreti imperiali. Molte pagine sono dedicate agli eventi esteri. 
Claudio Bargelli affronta la meccanizzazione nell’agricoltura parmense tra Otto e Novecento. L’arretratezza delle tecniche culturali e strumentali si deve «all’apatia dell’aristocrazia terriera, all’oggettiva indigenza degli agricoltori e alla rigidità dei contratti agrari». Artefici della rinascita furono l’agronomo Cornelio Guerci e Antonio Bizzozero.   La rubrica «poesia» propone 5 liriche di Giancarlo Baroni. Il direttore della rivista, Pier Paolo Mendogni e Michael John Zielinski recensiscono la mostra «Carlo Mattioli. Una luce d’ombra», allestita nel braccio di Carlo Magno in Vaticano.  Nella rubrica «Biblioteca» sono riportate recensioni di Valerio Cervetti, Giovanni Galli, Pier Paolo Mendogni, Michele Guareschi, Giuseppe Marchetti, Luigia Mossini e Gierre. Le rubriche «Segnalazioni bibliografiche» e «Cronaca», curate da Adelisa Prandi Gambarelli, concludono la rivista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

1commento

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

19commenti

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare