-2°

Arte-Cultura

Tre inediti di Bertolucci

Tre inediti di Bertolucci
0

Rino Tamani

Nell'anno da poco concluso è uscito  il terzo fascicolo (settembre - dicembre) del 2011 di «Aurea Parma». L’autorevole rivista di storia, letteratura e arte, fondata da Glauco Lombardi e Giuseppe Melli nel 1912, è disponibile nelle principali librerie. Il fascicolo contiene sette interventi (130 pagine), di cui tre dedicati al centenario della nascita del poeta parmigiano Attilio Bertolucci (18.XI.1911 – 14.VI.2000).  Giuseppe Marchetti ripercorre la lunga attività lirica di Bertolucci. Alle prime raccolte «Sirio» (1929) e «Fuochi di novembre» (1934), caratterizzate da un linguaggio umile, seguono «La capanna indiana» (1951), e «Viaggio d’inverno», definite «il secondo tempo di Bertolucci», diversificato da un profondo cambiamento di contenuti e di stile. L’inquietudine delle liriche precedenti si fa sempre più manifesta ed è simboleggiata dal tema del viandante che attraversa gli spazi della propria esistenza nell’eterna ricerca, o attesa, dell’ultimo fatale incontro.  
Paolo Briganti riporta con commento tre lettere inedite («lettere provinciali») del 1938, indirizzate a «Cavallo» (Pietro Viola), attribuite a Bertolucci e pubblicate su «Vita letteraria e degli scrittori» con lo pseudomino «Brogio». La prima tratta e commenta diverse notizie e fatti letterari nazionali; la seconda è incentrata sulla situazione letteraria e critica di quegli anni; la terza è un dialogo umoristico e scherzoso fra quattro amici al caffè (Aldo Borlenghi, Pietro Bianchi, l’autore stesso e Enzo Paci). 
Giovanni Ronchini propone alcune riflessioni su Bertolucci critico letterario. «Per Bertolucci l’esercizio critico non era un’attività  professionale», ma «una sorta di contrappunto alla sua opera poetica». Bertolucci si è dedicato «indirettamente alla critica letteraria, lontano da scuole e mode, raffinato ed elegante lettore della propria esperienza umana e poetica». 
Marzio Dall’Acqua, Pier Paolo Mendogni e Tommaso Tomasi propongono parte di uno scritto dell’amico Francesco Barocelli, recentemente scomparso, che avrebbe intitolato «Tracce parmensi dei Carracci». Il testo esamina con puntuali riferimenti il «Diluvio» di Antonio Carracci (Venezia 1592 – Roma 1618), un’opera ben nota a Barocelli, che aveva analizzato una versione autografa di una collezione parmense proposta per due mostre al museo statale Magnin a Digione e al museo cantonale di Belle Arti a Losanna. 
Giancarlo Gonizzi presenta i quattro musei del cibo della provincia di Parma: Pomodoro (Collecchio), Parmigiano- Reggiano (Soragna), Salame (Felino) e Prosciutto (Langhirano). Un progetto di valorizzazione della cultura alimentare e del territorio. I vari percorsi espositivi raccontano una «storia antichissima, fatta di sapienza e conoscenza del territorio». 
Alessandro De Luca si occupa del «Giornale del Taro», che sostituì la «Gazzetta di Parma», per ricostruire il periodo 1811-1814, ultimi anni della dominazione napoleonica, segnato dalla prefettura di Henry Dupont-Delporte. Il giornale, che «fungeva da grancassa propagandistica del regime napoleonico», usciva due volte a settimana, con una tiratura di 300 copie, stampato da Filippo Carmignani, e diretto da Angelo Pezzana e, dal 1812, da Domenico Rossetti. Sono riportati gli atti più importanti di amministrazione del dipartimento del Taro e i decreti imperiali. Molte pagine sono dedicate agli eventi esteri. 
Claudio Bargelli affronta la meccanizzazione nell’agricoltura parmense tra Otto e Novecento. L’arretratezza delle tecniche culturali e strumentali si deve «all’apatia dell’aristocrazia terriera, all’oggettiva indigenza degli agricoltori e alla rigidità dei contratti agrari». Artefici della rinascita furono l’agronomo Cornelio Guerci e Antonio Bizzozero.   La rubrica «poesia» propone 5 liriche di Giancarlo Baroni. Il direttore della rivista, Pier Paolo Mendogni e Michael John Zielinski recensiscono la mostra «Carlo Mattioli. Una luce d’ombra», allestita nel braccio di Carlo Magno in Vaticano.  Nella rubrica «Biblioteca» sono riportate recensioni di Valerio Cervetti, Giovanni Galli, Pier Paolo Mendogni, Michele Guareschi, Giuseppe Marchetti, Luigia Mossini e Gierre. Le rubriche «Segnalazioni bibliografiche» e «Cronaca», curate da Adelisa Prandi Gambarelli, concludono la rivista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti