15°

29°

Arte-Cultura

Bonifacio e la polvere d'oro

Ricevi gratis le news
0

di Luca Bianchedi

Bonifacio rallenta il passo: ormai è prossimo alle sue stanze private, a ridosso delle Mura Aureliane. Si sofferma un attimo a dare un'occhiata attraverso l'arcata alla sua biblioteca personale. Deve ammetterlo, ogni volta che la vede è sul punto di peccare di orgoglio. Ma come non cedere alla lusinga quando a detta di tutti i dotti comprende la più ricca collezione d'Europa di codici scientifici greci?! La donazione fatta al suo predecessore, Clemente IV, dal nuovo re di Sicilia Carlo I d'Angiò che a benevento una trentina di anni prima ha sconfitto il giovane Manfredi, ponendo così fine al regno dei Normanni, l'ha arricchita di testo rarissimi, spesso unici. Per il suo oro potabile, Arnaldo s'è proprio rifatto a un passo del Liber particularis di Michele Scoto, alchimista, astrologo e medico di Federico II, di cui Manfredi era figlio naturale. Ne ha poi trovata conferma nel celeberrimo De retardatione accidentium senectutis di Ruggero Bacone, che tratta appunto del modo di prevenire gli acciacchi della vecchiaia. Ma dell'oro se ne parla anche nel più autorevole testo degli studi medici, il Canone Avicenna, il «principe dei medici». Arnaldo gli ha spiegato, ben inteso in termini comprensibili a un non iniziato par suo, che il corpo umano altro non sarebbe che una replica del grande universo, composto anch'esso degli stessi elementi. E tra questi l'oro è senza dubbio il più importante, per la sua natura incorruttibile. L'ha anche fatto assistere, per sua richiesta, alla preparazione dell'elixir. Una precisa quantità di polvere d'oro è lasciata in infusione in una pinta di  alcole di vino. Quindi il tutto viene più volte distillato e concentrato per fissare dell'oro le virtù terapeutiche.
Tale elixir sarebbe una vera e propria panacea, in grado di ritardare l'invecchiamento e la corruzione del corpo, e prolungare la vita. E' proprio la Prolungatio vitae ad affascinarlo di più. Certo la sua coscienza e la sua fede a volte gli suggerirebbero di disfarsi di tutti quei libri di medicina e di alchimia che ambiscono all'immortalità della carne, ma...
Le due guardie poste alla soglia delle sue stanze private gli spalancano la porta. Bonifacio passa tra di loro senza degnarli di uno sguardo, immerso in quei suoi pensieri. E non è forse dovere di un papa preservare la freschezza del proprio corpo per meglio preservarne all'interno, come un solido tempio, la purezza dello spirito? Allungarsi la vita  e prepararsi così meglio alla morte, all'incontro con il giudizio divino, all'immortalità...
Nel suo studiolo privato trova ad attenderlo Arnaldo da  Villanova, che gli si prostra innanzi in un inchino: «Sua Santità».
«Ecco il mio valente archiatra...», lo indirizza Bonifacio in un sorriso, invitandolo ad alzarsi. «E il mio Elixir?». A un cenno di Arnaldo, si fa avanti un valletto con un vassoio su cui brilla un calice di cristallo di rocca colmo di un liquido chiaro. Dopo averlo accuratamente girato con un cucchiaino, Arnaldo lo allunga rispettosamente a Bonifacio. «Tutto in un fiato, Santità...». Preso il calice con entrambe le mani, Bonifacio lo alza un attimo come fosse un ostensorio prima di mandarlo giù in un sorso. Nel dolciastro dell'elixir sembrano stemperarsi tutte le sue preoccupazioni. Bonifacio emette un sospir di beatitudine: l'oro è proprio il rimedio che fa per lui!
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

4commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

1commento

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

terremoto

Ischia, il disastro visto dall'elicottero del 115 arrivato da Bologna Video

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti