15°

29°

Arte-Cultura

Naturalia, dentro la seduzione del fiore

Naturalia, dentro la seduzione del fiore
Ricevi gratis le news
0

 Manuela Bartolotti

 
«Si potrebbe pensare che le foto sono belle perché belli sono i soggetti, in questo caso fiori. Ma abbiamo mai visto fiori così belli? No, perché non li abbiamo mai osservati attentamente e così da vicino; forse irretiti dal profumo, abbiamo chiuso gli occhi e assecondato altri sensi. 
Paolo Pasini, artista eclettico e appassionato naturalista che ama rifarsi ai metodi più antichi di stampa fotografica, ci fa invece diventare piccoli come api o farfalle e ci attira nelle corolle, facendoci percepire la carnosità dei petali, la melliflua attrazione degli stami, la magia suggestiva del colore valorizzato dal fondo nero. Tutte le venature della vita, il suo silenzioso sbocciare e l’altrettanto invisibile illanguidire si rivelano al nostro sguardo più che mai ipnotizzato dalla seduzione della natura.
Queste creature vegetali, accese dall’obiettivo, riescono ad essere anche espressivi simboli d’attimi e sensazioni. Si va oltre il famoso «linguaggio dei fiori» ed essi divengono catalizzatori di emozioni che si sprigionano, anche con l’ausilio del colore, come aromi inebrianti: rossi di rose scarlatte di passione, viola mistici, peonie bianche d’inconsapevole carnalità, iris blu di profondità divine, ultraterrene con il cuore di pistillo giallo soffuso d’estrema luce. La vitalità di queste immagini non è data tanto dal contrasto con il fondo scuro, dalla resa del dettaglio quasi microscopico che mostra persino il pulviscolo del polline, ma dall’uso di una carta di stampa pregiata e fatta a mano (la famosa Hahnemuhle) quindi spessa, irregolare, non più solo fredda superficie di proiezione, ma corpo impregnato e animato dall’impressione fotografica. La vita si schiude innanzi a noi ed è esaltata in tutta la sua bellezza. Idoneo anche il luogo dell’esposizione, il chiostro del monastero di S. Giovanni Evangelista (fino al 18 marzo) dove si serba il silenzio e la meditazione. Riscopriamo l’hortus conclusus dentro di noi, il paradiso tutt’intorno ai nostri giorni distratti. Come recita la frase di Tito Lucrezio Caro sul manifesto della mostra dall’evocativo titolo «Naturalia»: « ... così le cose accenderanno la luce su altre cose». E le ri-vedremo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti