23°

Arte-Cultura

Genealogia dell'informale

Genealogia dell'informale
0

Stefania Provinciali
Si può scoprire l’animo e l’arte di un pittore anche leggendo le sue parole, quelle più intime conservate in forma manoscritta, quasi un diario che ne hanno sollecitato la creazione. Parole uscite dalla sensibilità dell’uomo o meglio «Parole trovate» come quelle di Vasco Bendini, pubblicate nelle pagine iniziali di una completa monografia, realizzata grazie al sostegno della Fondazione Cariparma, a poca distanza di tempo dal novantesimo compleanno dell’artista, considerato uno dei padri dell’Informale italiano, e presentata in occasione della donazione di un’importante un olio su tela dal titolo «L’immagine accolta», che il maestro ha realizzato nel 2011. 
Nome tra i più significativi nella storia del secondo Novecento, la figura di Vasco Bendini è delineata nelle pagine che offrono una completa chiave di lettura nell’ evolversi del racconto, composto di un vero e proprio «autoritratto in opere» e di sollecitanti parole. Bendini ha partecipato alle scelte del percorso con lucida intenzione volgendo lo sguardo indietro e ripercorrendo la via, ma senza fare un bilancio, lasciando bensì aperta la porta ad un vivido mondo creativo. Ecco allora emergere la vicenda completa e complessa di un artista che ha vissuto in piena operosità culturale e che nulla, meglio del pensiero di Francesco Arcangeli, citato nel saggio di Ivo Iori, possono documentare: «i duri approcci d’un uomo solitario con la poesia , con la pittura, furono la storia dei suoi tentativi di nutrire la sua fame spirituale». E’ la stessa fame restituita con equilibrio fra pennellate brevi e distendersi delle colature di colore, fra segni, materia e gesto da cui parte lo svelamento dell’io ed il suo confrontarsi con la materialità della pittura. Immagini e significati «escono» dalla monografia, come i meglio rappresentativi di riflessioni, scommesse artistiche, scelte dove anche la forma aforistica delle intense e poche parole scritte, assume i connotati di un’alta sintesi di pensiero. E’ solo per una innata ritrosia che Bendini, nel corso del tempo, non si è adoperato per far conoscere questa sua preziosa parte poetica, due sole plaquettes sono infatti andate in stampa e molti inediti sono conservati nei suoi numerosi Taccuini.
Il volume Vasco Bendini, edito a Parma da Step, è stato progettato e coordinato da Flaminio Gualdoni e Ivo Iori, i cui ampi saggi introduttivi sono dedicati rispettivamente al tragitto artistico di Bendini e ai suoi rapporti intensi con la cultura letteraria e filosofica. Completano le pagine, concepite graficamente da Luca Monica, una testimonianza inedita di Stefano Agosti e un ampio apparato di storiche testimonianze critiche. Saranno presenti all’incontro di domani gli autori. Interverrà Walter Guadagnino, dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, città in cui Bendini, parmigiano d’adozione, nasce nel 1922. Qui, studia con Giorgio Morandi e Virgilio Guidi, e da subito è una delle voci maggiori della nuova generazione che si raccoglie intorno a Francesco Arcangeli. Trasferitosi presto a Roma, viene riconosciuto come uno degli autori più rappresentativi della vicenda informale, interloquendo criticamente con studiosi come Argan e Calvesi. Negli anni ’60 evolve verso pratiche oggettuali e di comportamento che mettono radicalmente in discussione lo statuto convenzionale dell’opera, per riprendere in seguito una pittura dai caratteri di totale, lirica autonomia formale e cromatica, ad alto grado di tensione poetica. Dal 1978, anno della prima retrospettiva alla Galleria d’arte Moderna di Bologna, numerose sono state le sue mostre pubbliche. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon