-4°

Arte-Cultura

Vasco Bendini, in un libro la "personale" di una vita

Vasco Bendini, in un libro la "personale" di una vita
1

Pierluigi Dallapina
Le pareti di Palazzo Bossi Bocchi sono ricoperte di opere d’arte, tanto che passeggiando lungo i corridoi si ha l’impressione di aggirarsi fra le sale di una pinacoteca e non nella sede di una fondazione bancaria. Da ieri questa preziosa collezione si è arricchita di un nuovo quadro, «L'immagine accolta», un olio su tela donato alla Fondazione Cariparma da Vasco Bendini, uno degli artisti più significativi dell’informale italiano che da molti anni ha scelto Parma per vivere e lavorare.
«Il Maestro è nato a Bologna nel '22 dove ha avviato la sua formazione prima di trasferirsi a Roma e diventare una delle voci più rappresentative dell’informale. Dalla capitale, infine, ha scelto la nostra città, dove ha respirato un clima culturale determinato anche dall’azione della Fondazione Cariparma», spiega il presidente Carlo Gabbi, in occasione della presentazione del volume dedicato all’artista, la cui pubblicazione è stata sostenuta dalla stessa Fondazione.
Il volume «Vasco Bendini», edito a Parma da Step, è stato progettato e coordinato da Flaminio Gualdoni (dell’Accademia di Brera) e Ivo Iori (della facoltà di Architettura), i cui ampi saggi introduttivi sono dedicati al tragitto artistico di Bendini e ai suoi intensi rapporti con la cultura letteraria e filosofica. L’intero percorso creativo del pittore, che ha da poco compiuto 90 anni, viene ripercorso nelle pagine del libro concepito graficamente da Luca Monica, arricchito da una testimonianza inedita di Silvano Agosti e da un ampio apparato di storiche testimonianze critiche sull'artista.
«Posso affermare – sostiene Gualdoni – che questo è uno dei migliori libri dal punto di vista grafico degli ultimi anni, e ciò che leggiamo in quest’opera è una storia che Bendini ha raccontato attraverso le proprie immagini». Come ricorda Iori, anche la Fondazione ha giocato un ruolo determinante nel ricordare uno degli artisti più significativi del secondo dopoguerra. «La Fondazione Cariparma – spiega – ha svolto in modo riservato un’opera meritoria, cioè ha contribuito alla realizzazione di un libro di pregevolissima qualità».
Passando dalla carta alla tela, lo stesso Bendini ha tratteggiato con immagini poetiche la natura dell’opera d’arte: «Dipingere è un po' come partorire: se ne sente l’impulso, e un quadro è come un figlio, che cambia e si arricchisce di significati ogni giorno. E ogni giorno, guardandolo, se ne comprende qualcosa di più, ma senza arrivare a capirlo del tutto».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marcella valentini

    18 Marzo @ 21.50

    peccato non ci fosse a disposizione del pubblico un libro da sfogliare!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta