-2°

Arte-Cultura

In viaggio fra i monti dell'Emilia per scoprire le radici di papà: "La vita segreta di Donato" si svela pagina dopo pagina

In viaggio fra i monti dell'Emilia per scoprire le radici di papà: "La vita segreta di Donato" si svela pagina dopo pagina
Ricevi gratis le news
2

di Andrea Violi

Donato Viani è un alto dirigente della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza. Conosce i protagonisti del mondo della finanza, viaggia ed è felice della famiglia che si è formato. Donato Viani però ha un grande segreto. Solo in punto di morte decide di riverlarlo in parte al figlio Pietro. Riguarda le sue origini... Donato era un trovatello e non sapeva chi fossero i suoi veri genitori. O forse sì?
Quasi all'ultimo momento si alza un alone di mistero intorno alla vita di Donato, un mistero che per il figlio Pietro diventa determinante chiarire. Le radici di suo padre in fin dei conti sono anche le sue. La vicenda di Donato si intreccia con quella di un bambino di pochi mesi affidato a una giovane balia di Viani, piccolo paese di contadini e pastori sull'Alto Appennino di Piacenza... Un bambino che inaspettatamente nessuno tornò mai a riprendersi. Ma che era diverso da tutti quelli del paese: ce l'aveva nel sangue

La storia di Donato Viani si sviluppa fra il 1920 e i giorni nostri, nell'arco... di 288 pagine: è la trama de «La vita segreta di Donato», il primo romanzo di Maria Paola Toschi (edizioni Tempo al Libro, Faenza).
Tutto inizia con un viaggio in moto in una bella giornata di sole: Pietro e Laura arrivano nel borgo di Viani. Le vecchie case sono abbandonate, separate da quelle costruite dopo la guerra. Sembra che la coppia arrivi lì per caso... ma si scoprirà che non è proprio così. Pietro vuole sapere ciò che il suo anziano padre sembra non aver mai scoperto (sembra, almeno in base alle sue confidenze prima di morire). È un caso se Donato si chiama “Viani” come il paesino sui monti piacentini? Sembra proprio di no. Pian piano affiorano elementi di un'altra storia dimenticata, ma non da tutti: un “trovatello” portato su quei monti da un'automobile rombante, in un'epoca in cui la gente andava a piedi e con i muli, da quelle parti... E mentre il bimbo cresceva, il prete del paese faceva misteriose visite a un conte in un castello... Alla fine Pietro conoscerà la verità, con risvolti alquanto curiosi. E il lettore, che nei primi capitoli potrebbe pensare di avere già capito come va a finire, scoprirà solo alla fine altri, clamorosi dettagli della "vita segreta" di Donato.

Storie di vita e misteri s'intrecciano in un libro ben scritto, con descrizioni e dialoghi ben dosati. Al giorno d'oggi vanno di moda magari i libri con tanti dialoghi, con più azione e magari non troppo lunghi. La vita sugli Appennini si svolge secondo ritmi tutti suoi, non certo veloci, ma la narrazione non annoia. Sa essere accattivante: in un capitolo si legge la vicenda di Pietro e Laura, in quello successivo torna la storia della famiglia Mazzocchi e del bimbo che adottano loro malgrado e così via per tutto il romanzo.
Maria Paola Toschi è esordiente per quanto riguarda il genere del romanzo ma è autrice di «100 anni ancora», una cronaca approfondita della storia della sua famiglia, che ha radici fra Imola e Bologna, nell'arco di 12 generazioni. Capitolo dopo capitolo, la Toschi alterna i progressi della ricerca di Pietro e Laura con scene della storia del bimbo affidato alla umile famiglia Mazzocchi nel borgo di Viani. Un po' per volta, le due storie si svelano; il punto d'incontro è ovviamente la figura di Donato. 
I personaggi sono frutto di fantasia, così come le loro vicissitudini, anche se non manca qualche aggancio con il reale. Donato e Pietro Viani lavorano nel mondo di banche e finanza, come Maria Paola Toschi. Il marito dell'autrice porta il cognome Viani: come spiega lei stessa, la coincidenza fra cognome e toponimo ha acceso la sua fantasia. Il punto di partenza per una storia straordinaria nella sua ordinarietà, che incuriosisce pagina dopo pagina.

Link:
"La vita segreta di Donato" nel sito della casa editrice Tempo al libro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesca

    20 Marzo @ 08.46

    Dev'essere interessante!!!

    Rispondi

  • Maria Paola Toschi

    20 Marzo @ 08.37

    Ringrazio molto Andrea Violi per l'attenzione che ha voluto dedicare al mio romanzo, La vita segreta di Donato. Nella recensione ha colto in pieno lo spirito del libro, incentrato sulla ricerca delle origini e sulla passione per epoche passate, modi di vivere ormai lontani, di cui tuttavia ci piace mantenere vivo il ricordo. Grazie, Maria Paola Toschi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

SPORT

Il ritorno del "Biscione" in Formula Uno: ecco l'Alfa Romeo C37 Foto

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato