Arte-Cultura

Dalí, visionario surreale e ironico

Dalí, visionario surreale e ironico
Ricevi gratis le news
0

di Edda Lavezzini Stagno

Ogni mattina, prima di alzarmi, provo un sommo piacere: quello di essere Salvador Dalí». L’artista amava far parlare, e parlare di sé. Possedeva una notevole autostima, qualità che aiuta molto, come dimostra la sua vita. A 60 anni dall’ultima retrospettiva Salvador Dalí (1904-1989) torna a Roma con la grande antologica, «Dalí. Un artista, un genio», al Complesso del Vittoriano fino al 1° luglio. 103 opere tra olii, disegni, documenti, fotografie, filmati, lettere, oggetti, per intrecciare i fili tra l’artista e il genio. La mostra del Vittoriano, organizzata con la Fundació Gala-Salvador Dalí di Figueres, mette in risalto l’influenza esercitata su Dalí dall’arte e dalla cultura italiana analizzando per la prima volta il rapporto dell’artista col nostro paese. L’inizio del percorso, che ho il piacere di fare con Josè van Roi Dalí, unico figlio di Salvador e Gala, pittore e artista come il padre, propone foto anche divertenti, dalle quali emergono l’estro e l’ironia del grande Dalí. Questo settore è arricchito da installazioni con la voce del Maestro e da originali performance nelle quali Salvador si esibisce in travestimenti e situazioni scherzose. Josè ogni tanto si lascia andare ai ricordi: «I miei genitori erano complici negli scherzi. Mio padre aveva una fantasia incredibile nell’architettarli. Spesso io ero l’unica vittima sacrificale. Si divertivano a spiare le mie reazioni». Proseguiamo il percorso tra quadri che raccontano il mondo onirico del maestro nato in Catalogna, a Figueres. Ci sono Raffaello, con cui si inizia, e Michelangelo con cui idealmente si chiude. Il quadro più antico è proprio l’«Autoritratto con il collo di Raffaello» del 1921, in cui l’artista rivela la sua volontà di iniziare un sottile colloquio con il pittore urbinate: quasi una vera e propria identificazione. Si ammirano altri capolavori, e una straordinaria serie di dipinti e disegni surrealisti realizzati in quel decennio magico iniziato nel 1931. E così ecco «Cortile Ovest dell’Isola dei morti» (ossessione ricostitutiva da Boecklin), «Coppia con la testa piena di nuvole», «La Madonna di Port Ligat» che Dalí, nel 49, ha presentato a papa Pio XII, sperando di ottenere una dispensa per poter sposare Gala (1894-1982) anche in chiesa. Ma il matrimonio religioso verrà celebrato nel 1958, sei anni dopo la morte del primo marito di Gala, il poeta Paul Eluard. La novità in assoluto dell’esposizione, accompagnata dal catalogo Skira, è la sezione dedicata al rapporto fra Dalí e il nostro paese. «E’ stata mamma, la musa, la donna così importante per papà, e con la quale vivrà tutta la vita, a risvegliare l’interesse per l’Italia in mio padre», afferma Josè. E allora ecco i viaggi, tra Roma, Venezia e Bomarzo, in Umbria, dove Dalí visita quei giardini popolati da mostri che sembrano uscire dalle rocce animate dei suoi dipinti. Emergono i suoi rapporti con De Chirico, ma anche quelli con registi, attori, da Luchino Visconti a Fellini, ad Anna Magnani.     In genere i grandi artisti, negli ultimi anni della loro vita, sono circondati da persone «iperprotettive», e mi piacerebbe sapere se Josè è mai riuscito ad abbracciare suo padre negli ultimi anni della sua vita: «Quand’era ormai vicino alla fine, mio padre fu isolato dal resto del mond; persino agli amici più intimi  e ai familiari più stretti fu impedito di avvicinarlo. Io riuscii a raggiungerlo e ad abbracciarlo nell’agosto del 1985,  grazie a mia madre che una volta mi aveva rivelato l’esistenza di un passaggio segreto.  “Protetto'' da una barba posticcia, confuso tra i tanti visitatori del museo,  me lo trovai all’improvviso tra le braccia: per un tempo breve che mi parve un’eternità, ebbi modo di stringere forte a me quel che restava della sua straordinaria persona e del suo magico carisma, e di rendermi conto  con dolore che Lui probabilmente non c’era più...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow. Cross di Lucarelli ma Fulignati "vola" fuori dalla porta e allontana il pallone

1commento

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande