-0°

12°

Arte-Cultura

Una lettrice ricorda Tabucchi: "La sua prosa è un vestito che indossi senza fatica"

Una lettrice ricorda Tabucchi: "La sua prosa è un vestito che indossi senza fatica"
Ricevi gratis le news
0

La nostra lettrice Antonella Cortese ci ha inviato un ricordo dello scrittore Antonio Tabucchi. Una specie di necrologio scritto "da una lettrice qualunque, come le persone qualunque che Tabucchi ospitava nei suoi libri". Tabucchi si faceva amare "per aver reso speciale l'ordinario", per la sua prosa e perché era "interessasto all'uomo a tutto tondo".

Ecco il ricordo di Antonio Tabucchi scritto da Antonella Cortese: 

Non mi sarei mai aspettata di voler scrivere una specie di necrologio a chi, con il pretesto del necrologio appunto, ha scritto uno dei suoi romanzi più famosi, Sostiene Pereira. Sono una lettrice qualunque, come le persone qualunque che Tabucchi ospitava nei suoi libri. Perché il primo merito dell’autore che ci ha lasciato improvvisamente, in una qualunque giornata di primavera, è quello di aver reso speciale l’ordinario, aver saputo leggere tra le righe e tra le pieghe delle esistenze più normali, con la curiosità e la saggezza di chi non giudica ma racconta e lascia che il mistero, il dubbio, il lato oscuro stiano al loro posto, accanto a noi, dentro di noi. Non per questo la sua prosa è triste o dimessa, anzi, presenta una solarità, una limpidezza e un’ironia che ne fanno uno degli autori più raffinati e allo stesso tempo più fruibili del momento.

Credo di rappresentare una larga fetta di lettori oggi affranti, di quelli che hanno seguito il suo cammino letterario con attenzione e aspettato di leggere l’ultimo libro pubblicato con l’emozione e l’attenzione che si rivolgono a qualcosa che sai non ti deluderà. Perché il secondo merito di Tabucchi è che la sua prosa è un vestito che indossi senza fatica, il suo lessico le parole che hai sentito risuonare dentro di te ma non sei stato capace di proferire (figurarsi di scrivere), la sua scrittura un’imbracatura che ti porta in alto e ti conduce ovunque, nella storia (Sostiene Pereira, La testa perduta di Damasceno Monteiro) nei luoghi e tra la gente (Viaggi e altri viaggi).

Perché il terzo merito, e forse il più importante di tutti, è quello di essere stato un uomo interessato all’uomo a tutto tondo, alle sue miserie, debolezze, stravaganze e normalità che lo rendono interessante, unico nel suo piccolo, originale nel suo genere. Sarà difficile trovare la stessa familiarità, l’intesa profonda e l’intima comprensione della sua colta prosa, delle sue parole scelte con sapienza e dedizione. In questi casi, l’unica considerazione da fare è che siamo stati fortunati ad incrociare in qualche modo il nostro cammino al suo, a poggiare il nostro sguardo sulla sua scrittura e a poterne trarre piacere, conforto e stimolo intellettuale. E tutto ciò non è certo una magra consolazione, ma un grande e duraturo regalo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso fino a domani

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS