23°

32°

Arte-Cultura

Una lettrice ricorda Tabucchi: "La sua prosa è un vestito che indossi senza fatica"

Una lettrice ricorda Tabucchi: "La sua prosa è un vestito che indossi senza fatica"
Ricevi gratis le news
0

La nostra lettrice Antonella Cortese ci ha inviato un ricordo dello scrittore Antonio Tabucchi. Una specie di necrologio scritto "da una lettrice qualunque, come le persone qualunque che Tabucchi ospitava nei suoi libri". Tabucchi si faceva amare "per aver reso speciale l'ordinario", per la sua prosa e perché era "interessasto all'uomo a tutto tondo".

Ecco il ricordo di Antonio Tabucchi scritto da Antonella Cortese: 

Non mi sarei mai aspettata di voler scrivere una specie di necrologio a chi, con il pretesto del necrologio appunto, ha scritto uno dei suoi romanzi più famosi, Sostiene Pereira. Sono una lettrice qualunque, come le persone qualunque che Tabucchi ospitava nei suoi libri. Perché il primo merito dell’autore che ci ha lasciato improvvisamente, in una qualunque giornata di primavera, è quello di aver reso speciale l’ordinario, aver saputo leggere tra le righe e tra le pieghe delle esistenze più normali, con la curiosità e la saggezza di chi non giudica ma racconta e lascia che il mistero, il dubbio, il lato oscuro stiano al loro posto, accanto a noi, dentro di noi. Non per questo la sua prosa è triste o dimessa, anzi, presenta una solarità, una limpidezza e un’ironia che ne fanno uno degli autori più raffinati e allo stesso tempo più fruibili del momento.

Credo di rappresentare una larga fetta di lettori oggi affranti, di quelli che hanno seguito il suo cammino letterario con attenzione e aspettato di leggere l’ultimo libro pubblicato con l’emozione e l’attenzione che si rivolgono a qualcosa che sai non ti deluderà. Perché il secondo merito di Tabucchi è che la sua prosa è un vestito che indossi senza fatica, il suo lessico le parole che hai sentito risuonare dentro di te ma non sei stato capace di proferire (figurarsi di scrivere), la sua scrittura un’imbracatura che ti porta in alto e ti conduce ovunque, nella storia (Sostiene Pereira, La testa perduta di Damasceno Monteiro) nei luoghi e tra la gente (Viaggi e altri viaggi).

Perché il terzo merito, e forse il più importante di tutti, è quello di essere stato un uomo interessato all’uomo a tutto tondo, alle sue miserie, debolezze, stravaganze e normalità che lo rendono interessante, unico nel suo piccolo, originale nel suo genere. Sarà difficile trovare la stessa familiarità, l’intesa profonda e l’intima comprensione della sua colta prosa, delle sue parole scelte con sapienza e dedizione. In questi casi, l’unica considerazione da fare è che siamo stati fortunati ad incrociare in qualche modo il nostro cammino al suo, a poggiare il nostro sguardo sulla sua scrittura e a poterne trarre piacere, conforto e stimolo intellettuale. E tutto ciò non è certo una magra consolazione, ma un grande e duraturo regalo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

SERIE A

Higuain, Dybala, Mandzukic: la Juve travolge il Cagliari

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti