21°

31°

Arte-Cultura

Giornate Fai: 5 mila visitatori alla Certosa

Giornate Fai: 5 mila visitatori alla Certosa
0

di Chiara Pozzati
Oltre 5mila ad ammirare la Certosa.
Numeri da record anche per la «signora» di Paradigna quelli registrati ieri dal Fondo Ambiente italiano. Si sono chiuse in bellezza le Giornate Fai di primavera. Con un impressionante via vai che ha scandito tutta la domenica.
Una muraglia umana assiepata di fronte alla chiesa, code chilometriche sia all’ingresso che per strada, un quintale di torta fritta per sfamare i visitatori. Ma soprattutto meraviglia, tanta, di fronte a questo gioiello che si staglia sul profilo dell’orizzonte. I primi curiosi si sono presentati alle 9.30 del mattino, nonostante l’apertura fosse fissata per le undici. Poi la marea di famiglie e giovani coppie, bimbi e anziani, turisti e gente di casa nostra si è riversata sulla strada. A piedi, in auto in bici.
Mentre «lei» sta lì: austera e semplice, capace di racchiudere passato e presente nello spazio di una navata. Già, perché all’interno della chiesa spiccano ritratti di maestri novecenteschi: Morlotti, a Mattioli, a Veronesi, a Consagra, a Schifano, a Paolini, a Max Bill.
Grande successo anche per le escursioni organizzate da Cai e Bicinsieme, che hanno chiamato a raccolta gli amanti di arte e movimento. Ultimata verso il 1358, la Certosa che ha ispirato Stendhal torna a vivere non solo in televisione. Paola e Paolo, una coppia reggiana sulla cinquantina, si concedono un sorso d’acqua nel cortile. La donna sorride meravigliata: «Sapevo che meritava ma mai avrei creduto che questo luogo fosse così magico». «E’ vero - conferma il marito - ma dei due il più stupito rimango io visto che non avevo idea dell’esistenza della Certosa».
A ben guardare, ci sono anche molti giovanissimi, studenti universitari, ricercatori. In visita di piacere o per lavoro la reazione è la stessa: occhi sgranati di meraviglia e qualche nota appuntata frettolosamente sul taccuino. «Noi siamo di Mantova - raccontano ad esempio Nora, Emma, Dario e Giovanni - abbiamo scoperto questa manifestazione attraverso internet e ci siamo incuriositi».
I quattro ragazzi, tutti tra i 20 e i 30 anni, sono estasiati: «Credevamo fosse chiusa al pubblico - commentano - ed è un vero peccato che si possa visitare così di rado».
Particolarmente soddisfatta anche Laura Casalis Ricci che parla «di una risposta davvero positiva da parte dei visitatori, le presenze hanno superato qualunque previsione». E aggiunge: «Peccato che molti abbiano dovuto trascorrere più di un’ora in coda per entrare».
Un sacrificio che valeva la pena di fare secondo i più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

elezioni 2017

Affluenza discreta a Parma: alle 12 ha votato il 16,24 % (media nazionale 14,9%) Video

1commento

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

5commenti

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvano (Quattro Castella)

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

2commenti

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

1commento

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

1commento

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

3commenti

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

calcio

Messi e Ronaldo non sono i più costosi al mondo: vince Neymar

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse